EXPLORARMI BIBLIOTECA
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Hogar y Jardín
Elle Decor ItaliaElle Decor Italia

Elle Decor Italia Giugno 2018

Il magazine internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita, architettura e arte. Un punto di riferimento prezioso per vivere in anteprima le tendenze, le novità, gli appuntamenti del design internazionale, per scoprire le più case più interessanti del mondo.

País:
Italy
Idioma:
Italian
Editor:
Hearst Magazines Italia spa
Leer Máskeyboard_arrow_down
ESPECIAL: Risparmia il 40% sul tuo abbonamento con il codice: BDAY40
SUSCRIBIRSE
US$ 24,06
10 Números

EN ESTE NÚMERO

access_time1 min.
elledecor.it

Interior design survey Lo storico motto “less is more” secondo Francis Sultana. L’interior designer di fama e Ceo della David Gill Gallery di Londra si racconta in un’intervista esclusiva.Facebook A Saitama, in Giappone, la casa total wood progettata dalla architetta nipponica Miya Akiko, con suggestioni Feng Shui.Instagram A Londra, il nuovo store di Issey Miyake firmato Tokujin Yoshioka. La casa ‘blu’ di Jacques Majorelle a Marrakech. La prima architettura di Olafur Eliasson in Danimarca.DIGITAL EDITIONPuoi sfogliare Elle Decor Italia anche su tablet, smartphone e dispositivi kindle fire. Disponibile su app store, google play e amazon app-shop anche in versione full EnglishExtra su elledecor.it Un’apposita grafica segnala i contenuti speciali. Segui il simbolo + alla fine degli articoli. ■…

access_time1 min.
06.18

Con il primo mese d’estate aumenta la voglia di vivere all’aperto, di recuperare la relazione con l’esterno che avevamo messo da parte nella stagione invernale. Le priorità si ribaltano e vengono privilegiati giardini e terrazzi, reale estensione della casa, a stretto contatto con il verde, l’aria e la luce. Si prova a immaginare nella propria abitazione una condizione ideale, con piante indoor e aperta al cielo, come accade nella casa di copertina, con un living trasformato in una serra. Si vive la bella stagione in una residenza che è parte integrante del contesto, meglio se circondata da ulivi, come nel trullo in Salento che presentiamo nelle prossime pagine. Un progetto disegnato per rafforzare il rapporto con il territorio, recuperando la tradizione, con uno slancio verso la contemporaneità. Ma l’attitudine al…

access_time6 min.
back to nature

“Il 90% delle persone che entra nei miei negozi si stupisce che non utilizzi pelle”Stella McCartney, stilistaAtelier NL/Sabbia — Le olandesi Nadine Sterk e Lonny van Ryswyck si occupano di ricerca sui materiali naturali. Collezionano sabbie di spiagge diverse d’Europa che poi lavorano e trasformano per farne del vetro, del tutto simile a quello tradizionale. Da qui è nata la collezione di brocche e bicchieri per la tavola ZandGlas, di colori diversi a seconda della provenienza della sabbia. ateliernl.comLituania/Brina — Per rispondere al tema ‘Emotional States’ della prossima London Design Biennale (4-23/9), il padiglione della Lituania porta ‘Matter to Matter’, un’installazione a firma di Arthur Analts (Variant Studio) sul felice rapporto del Paese con la sua natura. Una nazione dal clima molto umido che ha ispirato una maxi parete in…

access_time3 min.
decor/scouting

Dal Marocco con amore. Laurence Leenaert, belga, dal 2013 ha scelto come meta privilegiata Marrakech dove ha fondato Lrnce, il suo brand di moda e accessori. Sui capi e sui complementi d’arredo (tessuti, tappeti, ceramiche) c’è tutta la magia del territorio con un pizzico d’ispirazione picassiana. In foto, realizzati a mano, il Nazar kimono in 100% lana e il piatto Visage, entrambi in vendita online. E se passate dalla città marocchina, potete andare a trovare la stilista nel suo atelier/showroom. lrnce.com +elledecor.it (Laurence Leenaert)Opera su carta. Forme fluttuanti, inedite, e colori densi e pieni sulla wallpaper Luna II firmata Senem Oezdogan, artista con sede a Brooklyn. In un’unica variante cromatica, fa parte della Warp collection di Texturae. texturae.itSopra le righe on the beach. Leggera, indistruttibile, impilabile. É la nuova collezione Sun…

access_time3 min.
natura disegnata

Foglie stilizzate, fiori e ramoscelli danno vita a un giardino immaginario, in un set per la tavola composto da 20 pezzi di dimensioni e colori diversiuno scorcio del paesaggio urbano allestito da Hermès al Museo della Permanente lo scorso aprile. I volumi monocromatici di varie altezze, rivestiti con zellige marocchine, hanno offerto al visitatore un’esperienza immersiva.la nuova collezione per la tavola composto da piatti, mug, teiera e tazze da accostare in maniera libera e creativa. In un gioco di colori e intrecci che riproducono le forme spontanee e la struttura di un giardino inglese.“Non era facile riprodurre il tratto di Nigel sulla porcellana. Ma la sfida è stata vinta grazie al savoir-faire dei nostri artigiani”Benoît-Pierre EmerySeduti sui gradoni a righe bicolor della caffetteria temporary della Permanente, Benoît-Pierre Emery, Direttore Artistico…

access_time4 min.
craft and love

Paesaggio e progetto — I pezzi di design editi da Pretziada sono il frutto di un impegno teso a valorizzare l’artigianalità del territorioIn alto a sinistra, appoggiati sul davanzale i vasi Tunda disegnati da Valentina Cameranesi e davanti il tavolo con piano decorato da un artwork di Ivano. Sopra, dall’alto, le creazioni firmate da Sam Baron: Talisman con i tipici campanacci che adornano il collo delle mucche e, in bianco, Abundance con decori in rilievo realizzati dal ceramista Walter Usai (a sinistra) ritratto nel suo laboratorio che dà su strada.la tavola apparecchiata sotto il portico, appena ultimato, della sede di Pretziada circondata da una vegetazione rigogliosa.I fratelli Argiolas, fabbri da generazioni, sotto la guida del designer francese Ambroise Maggiar hanno realizzato il set Ceremony per il camino composto da sette…

help