EXPLOREMY LIBRARY
Food & Wine
La Cucina Italiana

La Cucina Italiana Settembre 2019

Ogni anno oltre 1.000 nuove ricette provate per voi nella cucina di redazione. Spunti, idee e suggerimenti per divertirsi ai fornelli e preparare piatti di sicuro successo. La Cucina Italiana, recentemente rinnovata nella veste grafica, propone anche rubriche che vanno dalla scuola di cucina all’educazione alimentare dei più piccoli, dal turismo enogastronomico alle nuove tendenze.

Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Frequency:
Monthly
Read More
BUY ISSUE
$6.96(Incl. tax)
SUBSCRIBE
$26.15(Incl. tax)
12 Issues

in this issue

2 min.
ti porto con me

Anni fa feci un viaggio nel mar dei Caraibi. Una volta a Milano, trovai una bottiglia di rum nella mia valigia. Ora: io compro sempre cibo e vino quando viaggio (da Amalfi sono riuscita a portare le mozzarelle e una pianta di basilico), ma la cosa strana è che quella bottiglia non l’avevo comprata io. Era scivolata nel mio bagaglio, suppongo in seguito a qualche controllo. Un’altra volta, tornando dall’Argentina, mi feci promettere da un addetto della dogana dell’aeroporto che la bottiglia di Malbec che mi stava sequestrando (avevo dimenticato di spedirlo) se la sarebbe bevuta alla mia salute e non l’avrebbe buttata via. Quando torno a casa, qualcosa di buono viene sempre con me. Vi ricordate il reportage a Helsinki pubblicato un paio di anni fa? Nel mio frigo,…

2 min.
notizie o di cibo

Chiedilo a Bacco Dalla «A» di Aleatico alla «Z» di Zibibbo, sono più di 600 i vitigni autoctoni italiani. Coltiviamo in ogni regione, dal mare di Pantelleria fino oltre i 1000 metri della Valle d’Aosta. Cresce di anno in anno il consumo di Prosecco, mentre tra i rossi un posto d’onore lo occupa il Nebbiolo, che solo in patria raggiunge l’eccellenza che piace nel mondo. Questo patrimonio nel 2018 ha fruttato al nostro Paese 6,2 miliardi di euro, cifra che promette di crescere (in Polonia le esportazioni sono aumentate del 23%, in Corea del Sud del 14%). Molti gli appuntamenti per la vendemmia a settembre. Noi, a pagina 82, vi portiamo in Franciacorta. GIOCARE A BRISCOLA Gruppi di ragazzi eleganti radunati intorno a un tavolo da gioco che dividono, complice una lama a…

1 min.
prova su strada s

Apre in piazza Dunant a Genova il ristorante su quattro ruote Mangiafuoco Crazy Circus di Roberto Costa: atmosfere circensi e maxy griglia per carne e pesce. mangiafuoco.online Si chiama Bronto Burger il panino, con costoletta di vitello condita con salsa barbecue, dedicato ai cultori della carne, proposto a Roma, in via delle Quattro Fontane da TGB, The Good Burger (Gruppo Restalia). Il gelato è artigianale, coppette e food truck, invece, sono disegnati dalla influencer JJ Martin: è molto glamour il gelato servito nei cortili dell’Hotel Four Seasons a Milano. fourseasons.com Per giocare a vendere hamburger e burritos c’è The Movie Del’s Food Truck, versione balocco del furgone-ristorante, ideata da Playmobil. playmobil.com Potete assaggiare il meglio del cibo di strada asiatico, ravioli giapponesi gyoza compresi (nella foto), da Staj, primo noodle bar di Napoli. Punta al…

2 min.
lunedì, pizza

La novità dell’estate lariana è l’apertura del Mandarin Oriental in una villa neoclassica sull’acqua circondata da un giardino botanico. Il design elegante di Eric Egan all’interno e il paesaggio romantico di Patrizia Pozzi intorno fanno da scenario a soavi evasioni, tra un tuffo nella piscina galleggiante, i menu di Vincenzo Guarino, la pizza di Gennaro Nasti a impasto lievitato per 72 ore, cotta in un forno a legna curiosamente montato su un’Ape parcheggiata in terrazza ogni lunedì. mandarinoriental.it Casa nuova casa Piatti, bicchieri, tovaglie e tutto quel che c’è di nuovo per allestire una tavola festosa e una cucina moderna e allegra. Per aggiornarsi sulle tendenze della casa, l’appuntamento è con Homi, salone degli stili di vita alla Fiera Milano di Rho-Pero, dal 13 al 16 settembre. homimilano.com Sfoglie arcobaleno Impastate 100 grammi di…

1 min.
dieta non dieta

Spaghetti vongole e zucchine vista mare al Cala Masciola? Oppure orecchiette melanzane, pomodorino e cacioricotta a La Frasca? O, ancora, seppia alla cacciatora al Due Camini, nuova stella Michelin 2019? Il resort Borgo Egnazia, a Savelletri di Fasano (Brindisi) è una meta gourmand con sei ristoranti pugliesi da assaggiare. Alla regia c’è il cuoco barese Domingo Schingaro con la direzione di Andrea Ribaldone e il filo conduttore della dieta mediterranea, a base di olio extravergine di oliva, grani antichi, frutta e verdura: Patrimonio Unesco e raccomandata dai nutrizionisti, è innanzitutto gustosa, perciò seguita da tutti con piacere. borgoegnazia.com Per te, Milano Sarà un grande party la nuova edizione di Vogue for Milano (12-09). Organizzata dal mensile Condé Nast con il Comune, vedrà anche un concerto in Piazza Duomo. «I proventi saranno destinati…

1 min.
picnic con perlage

Per chi voglia ricavarsi un angolo di campestre paradiso in città, il cuoco Niko Romito, all’Hotel Bulgari di Milano, ha pensato a un picnic nel giardino del cinque stelle lusso. Il cestino, ovviamente, è allineato. Contempla classici come il tramezzino, ma farcito con aragosta e avocado, la frittatina di maccheroni e l’arancino ma, attenzione, in versione milanese, con riso allo zafferano e un altrettanto meneghino «cubo» di cotoletta. Lo chef del ristorante tre stelle Reale, in Abruzzo, si lancia anche in ricette come la crostatina di orata, caviale e panna acida. Non manca la sua celebre Bomba, un bombolone salato con scarola, uvetta e acciughe. Il tutto innaffiato con Plénitude P2 2002, Champagne-capolavoro di Dom Pérignon, affinato per 16 anni sui lieviti. «L’area picnic», con postazioni al massimo da sei…