ZINIO logo
DÉCOUVRIRBIBLIOTHÈQUE
Maison et Jardin
Marie Claire Maison Italia

Marie Claire Maison Italia Febbraio 2018

Un giornale da abitare. Uno stile da vivere. MC Maison è il magazine internazionale che racconta le case come un riflesso dello spirito creativo delle persone che le vivono. Ma non solo.. E’ un universo “caldo” in cui convivono lifestyle, design e charme, raccontati con eleganza e semplicità.

Lire plus
Pays:
Italy
Langue:
Italian
Éditeur:
HMC IITALIA SRL
Fréquence:
Monthly
J'ACHÈTE CE NUMÉRO
3,04 €(TVA Incluse)
JE M'ABONNE
17,32 €(TVA Incluse)
10 Numéros

dans ce numéro

5 min.
fair lady

MOSTRE, LIBRI, ANTICIPAZIONI, PROGETTI, DEBUTTI. CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI DA NON PERDERE QUESTO MESE Dagli astri nascenti ai grandi nomi della scena contemporanea, come Takashi Murakami, Maurizio Galimberti e Christo. L'ottava edizione di Affordable Art Fair chiama a raccolta ottantacinque gallerie internazionali e propone opere il cui costo non superi i seimila euro. Al centro della scena anche la mostra The New Beautiful, che punta i riflettori – tra le altre – sulle foto di Justine Tjallinks (qui, Diversity, serie Modern Times, 2017). Affordable Art Fair. Superstudio Più, Milano. Dal 26 al 28/1. affordableartfair.com/fairs/milan CINTURA NERA Pezzo forte della nuova collezione firmata Venini è Black Belt, linea di vasi in cristallo attraversati da righe nere irregolari. Di diverse fogge e nuance, tutti in edizione limitata, sono creazioni di Peter Marino, acclamato artista/architetto americano. venini.com/it DIMORA…

3 min.
invito principesco

Vista sull'affascinante Appartamento del Principe, all'interno di Palazzo Reale (a Milano). Il progetto venne realizzato nella seconda metà degli Anni 30 dell'Ottocento sotto la direzione dell'architetto Giacomo Tazzini, con i migliori artigiani, tappezzieri e decoratori lombardi. Éil prestigioso Appartamento del Principe, dal geometrico rigore neoclassico, il palcoscenico di Conviviando – L'arte della tavola tra passato e futuro: la mostra organizzata da Marie Claire Maison per Homi, in calendario a Palazzo Reale dal 25 gennaio al 15 febbraio. Patrocinata dal Comune di Milano, l'esposizione è un viaggio multisensoriale alla ricerca delle affascinanti assonanze tra arte, società e storia della mise en place. Un invito a palazzo, tra sfarzi di corte e raffinate stilizzazioni contemporanee, per scoprire quanta bellezza, passione e artigianalità eccelsa esprima l'art de la table nel corso del suo lungo…

3 min.
carte vincenti

FORME, TEXTURE, COLORI. LE TENDENZE CHE RENDONO PIÙ AFFASCINANTE E PREZIOSA LA NOSTRA CASA A parete, wallpaper Doric Quartz, Villa Nova, distr. Romo, €111/rollo m 10x0,68h; applique Gioielli 01, in vetro di Murano e ottone, Giopato & Coombes, €2.928. Consolle ST21M, in rame brunito, di Laurameroni, cm 161x50x80h, €8.137; sopra: vaso Case with Vase Odeon, Vista Alegre, €719; portaoggetti Ananas, da Ricerca; vaso ovale, da Home Collection Milano, €630; scatola da Ricerca, €80; cristallo del Brasile, €2.247, e, piccolo, del Madagascar, €3.800, di Objet de Curiosité. Sullo sfondo, carta da parati Alizarine, di Casamance, €99/rollo m 10x0,53h, e tappeto Frame II, in lana himalayana e seta, di Illulian, cm 300x246. Da sinistra, coppia di tavolini Bauta, Rubelli Casa, cm 55x25x41h, €1.230, e cm 55x25x51h, €1.340; sopra: posacenere in cuoio e ottone, da…

2 min.
triangolazioni

QUANDO IL PROGETTO DIVENTA FILOSOFIA DI VITA, IN UNA SINTESI ARMONIOSA DI FUNZIONALITÀ ED ESTETICA Sul tappeto 002 in lana, cm 190x250, tavolini 117 con struttura in bronzo e top a specchio rosa e bronzo, cm 25x 29x40h, tutto Dimorestudio; forma piramidale da Mauro Bolognesi; accanto, tela The Geisha’s painting, Paolo Gonzato (courtesy of Apalazzogallery). Pareti rivestite con la ciniglia cangiante Palma Green e da forme triangolari ricoperte con la ciniglia Palma Salmon; tutto Jane Churchill, cm 140h, €71/m.…

3 min.
la dea kahlo

RIFLETTORI PUNTATI SULLA CREATIVITÀ. PITTURA, SCULTURA E ARCHITETTURA, TRA NOMI CELEBRI E TALENTI DA SCOPRIRE In Autoritratto con collana di spine (1940), Frida si raffigura come una martire cristiana. Realizzata subito dopo il doloroso divorzio da Diego Rivera e la fine della relazione con Nickolas Muray, la tela esprime la sofferenza della pittrice. Gli animali rappresentati sono una scimmia (simbolo del male), una pantera (la morte) e un colibr“ (portafortuna messicano). Farfalle e libellule presagiscono la futura risurrezione. In apertura, una celebre fotografia del 1939 che porta la firma di Muray. Nei suoi quadri ha riversato amori e patimenti, trasformando la pittura in un potente strumento di autoanalisi. Eppure sosteneva convinta: «Ho dipinto poco, senza il minimo desiderio di gloria, solo per trarne piacere». Frida Kahlo (Coyoacán, 1907 – 1954) è ancora…

2 min.
denuncia silenziosa

Profondamente convinto che una fotografia possa fare la differenza, da oltre sessant'anni il maestro dell'obiettivo David Goldblatt (Randfontein, 1930) denuncia discriminazioni e ingiustizie della società sudafricana. Il risultato? Un'amara narrazione per immagini attraverso un'epoca che va dal secondo Dopoguerra (ovvero dall'istituzione dell'Apartheid) fino ai giorni nostri. Ora questi lavori sono al centro di una mostra-evento a lui dedicata. Dal 21 febbraio al 7 maggio, il Centre Pompidou di Parigi ospita una retrospettiva che ripercorre – con più di duecento opere – la carriera del provocatorio artista, vincitore di premi prestigiosi come l'Hasselblad Award e l'Henri Cartier-Bresson Award, nonché primo autore nato in Sud Africa consacrato al MoMA di New York. In scena c'è tutto il suo universo: scatti celebri, documenti inediti tratti dagli archivi personali e foto giovanili (tra cui i…