Cotto e Mangiato

Novembre 2021

Cotto e mangiato è la rivista ufficiale del programma televisivo di Italia1. Ogni mese più di 100 ricette facili e veloci, tradizionali e originali, per dare tante nuove idee in cucina dagli antipasti ai dolci. Include la scuola di cucina con step fotografici.

Land:
Italy
Taal:
Italian
Uitgever:
RTI spa
Frequentie:
Monthly
€ 1,02(Incl. btw)
€ 10,19(Incl. btw)
12 Edities

in deze editie

1 min
editoriale novembre

A novembre i primi rigori invernali, caratterizzati da brume, nebbie, pioggerelle e tanta umidità, suscitano un forte desiderio di comfort food. Diviene naturale la scelta delle salsicce, insaccati freschi, disponibili in tanti impasti più o meno fini di carne macinata ed arricchiti in varia misura da erbe aromatiche e spezie, che si sposano perfettamente con verdure (friarielli, crauti e cavoli in generale, carciofi, patate, cipolle, pomodori, peperoni), funghi, legumi (fagioli, lenticchie, piselli, ceci), con le zuppe e la pasta (ragù di salsiccia) in piatti che creano calore e voglia di convivialità. Lo stesso mood ci ha portato a scegliere il cavolo nero come ortaggio del mese con una serie di ricette selezionate con i medesimi criteri. Lo stesso dicasi per il baccalà, per il quale proponiamo oltre ad una tradizionale cottura…

1 min
prodotti di stagione novembre

Novembre è il mese ideale per mangiare mele, pere, cachi, kiwi, castagne, ma anche la melagrana, ricchissima di nutrienti e dalle grandi proprietà benefiche. Nel carrello della spesa iniziano poi ad entrare i primi agrumi, insieme a diversi ortaggi che ci accompagneranno tutto l’inverno, come zucche, cavoli, cavolfiori, verze, broccoli e rape, con i quali fare scorta di vitamine utili ad affrontare il freddo. FRUTTA Arance, Castagne, Clementine, Limoni, Mandarini, Mele, Melagrane, Pere, Pompelmi, Uva, Cachi, Kiwi VERDURA Barbabietole, Bietole, Broccoli, Carciofi, Cardi, Cavolfiori, Cavoli, Cavolini di Bruxelles, Cime di Rapa, Finocchi, Indivia Belga, Porri, Radicchio, Rapa, Scalogno, Sedano Bianco, Zucca PESCE Alici, Calamari, Calamaretti, Cefali, Cernie, Dentici, Gallinelle, Gattucci, Mazzancolle, Marmore, Moscardini, Naselli, Occhiate, Ombrine, Orate, Pagelli, Pannocchie, Polpi, Rombi, Sardine, Seppie, Sogliole, Spigole, Triglie, Vongole…

f0008-01
1 min
nel prossimo numero in edicola dal 7 dicembre

IN COVER Pasta al forno Dalle versioni più semplici alle varianti più elaborate e sfiziose, è un goloso classico che mette d’accordo grandi e piccini. Vi proporremo tante diverse ricette facili da portare in tavola nei giorni di festa! COLTO E MANGIATO Sedano rapa Ortaggio da radice detto anche “testa di sedano” o “sedano di Verona”, ha un sapore delicato che si presta alla realizzazione di molte ricette: è ottimo nelle insalate, ma è delizioso anche cotto in padella, fritto o utilizzato per preparare zuppe. LE RICETTE DEL BENESSERE Datteri Frutti dal sapore molto dolce, sono spesso presenti sulle nostre tavole durante il periodo natalizio accanto ad altra frutta tipica come i fichi secchi, e sono davvero ricchi di benefici per la salute. Vi proporremo 5 ricette che ne esaltano i benefici e per gustarli al meglio. IN EDICOLA…

f0009-06
13 min
la salsiccia

Salsicce al latte ingredienti per 2 persone salsicce 4farina 00 q.b.latte 200 mlaglio 2-3 spicchivino bianco 150 mlolio E.V.Otimo fresco Rosolate le salsicce in una padella con un filo d’olio e l’aglio schiacciato per qualche minuto. Versate il vino bianco, lasciatelo evaporare, coprite la padella con il coperchio e cuocete per 30 minuti. Rimuovete le salsicce dalla padella. Aggiungete 2-3 cucchiai di farina al fondo di cottura, mescolando con un cucchiaio di legno. Versate il latte freddo e mescolate fino a ebollizione. Quando il composto si sarà addensato, aggiungete le salsicce. Cuocete per 5 minuti e poi servite le salsicce al latte ben calde e rametti di timo fresco. Sembra che la parola derivi dalla mescolanza tra i termini “salsus” (salato) e “insicia” (carne tagliuzzata finemente). Le prime tracce di salsiccia arrivano dall’impero romano, arrivata dalle importazioni a Roma…

f0010-01
5 min
a tavola in 30 minuti

Sfogliatine ai funghi ingredienti per 4 persone funghi freschi 350 g - scalogno 1 - pasta sfoglia rettangolare 1 rotolo - Grana Padano grattugiato 100 g - panna liquida 200 g - olio E.V.O. - prezzemolo q.b. - aceto balsamico q.b. - sale - pepe Stendete la pasta sfoglia a uno spessore di 5 mm e bucherellatene il fondo. Dividete la pasta sfoglia in quadrati e cuocetela in forno per 10-15 minuti a 180°C. Pulite accuratamente i funghi e tagliateli in fettine sottili. Tritate lo scalogno e fatelo dorare in una casseruola con un filo d’olio. Unite i funghi e fateli rosolate per circa 5 minuti. Sciacquate il prezzemolo e tritatelo. Versate la panna nella padella con i funghi e mantecate a fiamma media per 3-4 minuti. Unite il trito di prezzemolo, salate, pepate…

f0024-01
3 min
in cucina con… lo chef della tradizione

Ristorante Florian Maison SAN PAOLO D’ARGON (BG). Umberto De Martino nasce a Sorrento nel 1974 in una famiglia numerosa, in cui la passione per la cucina è tradizione e rito. Da qui ha origine la visione gastronomica di De Martino, fortemente legata a Sorrento, ma da cui si evolve superando le basi della cucina casalinga. Nel 1995, il giovane Umberto si affianca allo chef Mario Zini grazie al quale comprende che lo “chef” è innanzitutto quella figura in grado di scegliere la materia prima, seguono esperienze in ristoranti stellati fino al 2015, quando lo chef De Martino si mette in proprio, rilevando il Florian Maison a San Paolo d’Argon (BG), dove nel 2017 arriva «un regalo inatteso che lascerà un segno indelebile», la stella Michelin. Il prestigioso riconoscimento lascia Umberto nello stupore…

f0028-01