ZINIO logotipo
EXPLORARBIBLIOTECA
Elle Decor Italia

Elle Decor Italia

Luglio - Agosto 2021

Il magazine internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita, architettura e arte. Un punto di riferimento prezioso per vivere in anteprima le tendenze, le novità, gli appuntamenti del design internazionale, per scoprire le più case più interessanti del mondo.

Ler Mais
País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Hearst Magazines Italia spa
Periodicidade:
Monthly
Nota 2 numeri GRATIS con il tuo abbonamento!
US$ 4,55
US$ 25,07
12 Edições

nesta edição

1 minutos
elledecor.it

Viaggi d’estate Cartoline e indirizzi da scoprire, ma soprattutto da vivere, in Italia e nel mondo. Con un occhio al design. Instagram L’abbazia di Novacella, in Alto Adige, ampliata da MoDusArchitects. Un appartamento in via Merulana, a Roma, firmato Valeriano Boragina e Paola Troiani. Il Padiglione della Gran Bretagna alla XVIIª Biennale Architettura di Venezia Digital edition Puoi sfogliare Elle Decor Italia anche su tablet, smartphone e dispositivi Kindle Fire. Disponibile su App Store, Google Play e Amazon App-Shop anche in versione full English.…

1 minutos
7-8.21 [summer view]

Un tuffo nell’estate. Con un numero da sfogliare e leggere sotto l’ombrellone, in spiaggia o ad alta quota. Prendendo ispirazioni e spunti da residenze con una forte identità, quella dei padroni di casa che hanno seguito personalmente la genesi di ciascun progetto. Come è accaduto per Carlos Couturier, guru dell’hotellerie, artefice della sua casa di vacanza immersa nel verde, senza mimetismi scontati, affacciata sull’oceano. Da qui ci spostiamo ad Amalfi, dove Alba e Francesco Clemente ci invitano nella loro dimora estiva. Un’architettura tradizionale, incastonata nella roccia, nella quale l’arte contemporanea dialoga con i pezzi unici disegnati da Ettore Sottsass per questo luogo. Dal mare andiamo in montagna, puntando a Nord, nel rifugio ai piedi del Monte Bianco che il fashion designer Massimo Giorgetti ha costruito con attenzione alla sostenibilità. Uno…

1 minutos
[1] il maxxi di roma omaggia giacomo balla. due volte

Quest’estate un doppio appuntamento celebra i 150 anni dalla nascita di Giacomo Balla, grazie al progetto del MAXXI in partnership con la Soprintendenza Speciale di Roma. ‘Casa Balla. Dalla casa all’universo e ritorno’, a cura di Domitilla Dardi e Bartolomeo Pietrostefani, conduce i visitatori in via Oslavia, alla dimora dove l’artista visse con la famiglia, abitata dalle figlie Elica e Luce fino agli Anni 90 del ’900; e al Museo, per una mostra decisamente peculiare. Rimasta chiusa per trent’anni, la casa (che oggi è visitabile nei weekend) fu ideata dal maestro futurista come un’opera d’arte totale creata dai mobili, dagli oggetti, dalle decorazioni e dai lavori che contiene. A questa apertura straordinaria si affianca l’esposizione, dove arazzi, disegni, mobili provenienti da collezioni private e, per la prima volta visibili al…

1 minutos
[2] riapre a parigi la samaritaine, con una nuova facciata firmata sanaa

Dopo 16 anni di chiusura e quasi 6 di lavori, il grande magazzino La Samaritaine di Parigi ha riaperto regalando un plus architettonico alla città su progetto dello studio nipponico Sanaa. Il nuovo edificio su rue de Rivoli è ora rivestito da una pelle in vetro che scherma la costruzione retrostante. Fatte salve le radici storiche del complesso, le architetture Art Nouveau e Art Déco di Jourdain e Sauvage — ristrutturate con interventi sempre di Sanaa —, l’involucro ondulato genera una sorta di sipario che si inserisce senza strappi nel contesto urbano, ma con inaspettata armonia, in un gioco di riflessi tra antico e moderno. Gli interni dell’edificio Pont Neuf sono progettati da Yabu Pushelberg, che hanno aggiunto alle strutture di Eiffel una scelta di materiali e colori raffinati e…

1 minutos
[3] a porto cervo un concept store tra hi-tech, colori fluo e paesaggio

Dopo Milano, Portofino, Cagliari, Favignana, Saint Moritz, Trapani e Forte dei Marmi apre sull’iconica cornice della Promenade du Port, a Porto Cervo, Modes, il multibrand di moda fondato dal fashion guru Aldo Carpinteri. Trecentoquindici metri quadrati progettati dallo studio d’architettura berlinese Gonzalez Haase AAS, posizionati in un contesto unico dove le costruzioni tipiche sono sovrapposte una all’altra per ricreare l’apparenza di un villaggio. Lo store si sviluppa su tre piani caratterizzati dal grigio neutro scelto per le pareti, le finestre e le porte, e dai display voluminosi e geometrici rivestiti con texture specchianti o tinti da colori energetici che rimandano al gruppo Memphis. Le tende in fibre metalliche riflettono la luce creando un ‘effetto disco’ futuristico. E per dare maggior forza agli interni e ai capi d’abbigliamento, le luci sospese,…

1 minutos
[4] ritorna la lampada bul-bo di gabetti e isola. 50 anni e non li dimostra

Disegnata dal duo torinese Gabetti e Isola per il Centro Residenziale Olivetti di Ivrea (1968-1971), torna alla luce — è il caso di dirlo — Bul-Bo, la lampada da terra free standing progettata 50 anni fa, ma ancora rivoluzionaria, ora aggiornata da Axolight in versione Led. Giocosa, ironica e funzionale, concepita come progetto flessibile, adattabile a tutte le esigenze abitative, fa parte di un sistema di arredi e complementi progettati ad hoc per il complesso di Ivrea. Un progetto d’architettura all’avanguardia, secondo la visione di Adriano Olivetti, con l’obiettivo di accogliere dipendenti e collaboratori in nuove residenze aperte al verde — la collina che sorge al centro dell’architettura — e di fondersi con il territorio, come un’opera di land art. Tutte le unità abitative, sviluppate su uno o due livelli,…