EXPLORARBIBLIOTECA
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Famosos & Celebridades
GenteGente

Gente

Numero 46 - 2019

Il settimanale di attualità della famiglia italiana. Moderna da sempre. Ogni settimana appassiona e coinvolge con l’informazione, l'attualità e l’intrattenimento. Grandi inchieste e reportages, interviste esclusive ai personaggi del momento e dello spettacolo, servizi con consigli pratici per la famiglia. In più servizi e rubriche sulla salute con le risposte di grandi esperti e ancora: moda, bellezza, arredamento, cucina, viaggi, giochi, oroscopo e programmi TV.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Hearst Magazines Italia spa
Ler Maiskeyboard_arrow_down
ASSINATURA
US$41,57
52 Edições

NESTA EDIÇÃO

access_time4 minutos
perlomeno io la penso così

Fate una prova e ci resterete male. Questo banalissimo test mi è stato suggerito parecchi anni fa da un professore di musica di raffinata cultura, profondo conoscitore dei giovani e studioso dei comportamenti umani. Consiste nel sottoporre una cartina geografica “muta”, cioè senza indicazioni, di una qualunque parte del mondo a un gruppetto di persone: la statistica, ahimè, dice che la maggior parte di loro, addirittura 7 su 10, non saprà rispondere ad alcuna delle vostre domande, né riconoscerà i Paesi che ha sotto gli occhi. La teoria del professore si spingeva a sostenere che l’abolizione della geografia al liceo come materia di studio avrebbe man mano portato il genere umano verso un disinteresse sempre più smaccato per il prossimo: ignoranti tutti addirittura di dove si trovi quel “prossimo tuo”,…

access_time1 minutos
elisabetta e la coda di paglia

Gentile Monica, le storie dei reali, e di quelli inglesi in particolare, mi appassionano da sempre. Trovo la regina Elisabetta irresistibile per fascino e potere, anche se la storia dell’esorcismo che ha commissionato contro il fantasma di Diana mi ha sorpreso: accidenti cosa fa fare la paura! D’altronde sulla morte violenta della principessa, causa sembra del suo peregrinare per castelli, proprio la regina potrebbe saperne parecchio. Laura Delli Santi Cara Laura, un sacerdote ha davvero compiuto l’esorcismo. Lady Diana è davvero morta per un incidente violento. Il resto lo dici tu: io non sono per la tesi del complotto che uccise Diana. Troppo 007.…

access_time5 minutos
la posta dei lettori

FATE PIÙ FIGLI: UN APPELLO GIUSTO Caro direttore, ho seguito la puntata del 7 novembre di Viva Raiplay, in cui Fiorello all’inizio ha lanciato un appello agli italiani a fare più figli. Purtroppo è durato soltanto pochi secondi ed è stato troppo sintetico; bisognerebbe che lui e, perché no, altri personaggi televisivi riprendessero l’argomento in modo più approfondito, perché solo le nuove nascite possono rilanciare l’economia di un Paese. L’equazione a mio avviso è molto semplice: più bambini uguale più consumo, uguale più fabbisogno, uguale più produzione, uguale più occupazione. E con effetto immediato: dapprima per le ostetriche, i medici pediatri, le industrie di pannolini, di latte in polvere, di omogeneizzati e tutto ciò che riguarda la prima infanzia; a seguire ci sarebbe più lavoro per maestri, insegnanti, professori e via…

access_time1 minutos
il parrucchiere di melania

Gentile Monica, ho letto che la first lady americana Melania Trump userebbe voli di Stato per recarsi una volta al mese da Washington a New York. E soprattutto che i suoi viaggi avrebbero lo scopo di raggiungere il parrucchiere di fiducia: ma sarà vero? Beatrice da Firenze Cara Beatrice, francamente non ne ho idea. L’ha scritto il New York Times , che è un quotidiano serio e importante, dunque una bufala totale non sarà. Farei però due considerazioni: a Donald Trump forse mancherà una certa classe, forse farebbero bene anche modi più urbani e codificati, ma quel che certo è che non gli mancano i soldi per comprare qualche biglietto aereo alla moglie. E poi considera che la first lady deve sicuramente muoversi sotto scorta, non credo proprio con un comune aereo…

access_time1 minutos
risposte lampo

Possiamo prevedere dove e quando cadrà un fulmine? Sì. Il Politecnico di Losanna, in Svizzera, ha sviluppato un algoritmo per prevedere, con un anticipo che può arrivare a 30 minuti, dove cadrà un fulmine. Ora si svilupperà un sistema per “guidarli” lontani dalle aree a rischio. Vivere in una famiglia litigiosa influenza lo stato di salute? Legami tesi con genitori e in generale con i membri di una famiglia hanno un grande effetto sulla salute, provocando anche lo sviluppo di condizioni patologiche come ictus e mal di testa. Lo dice il Journal of Family Psychology. Le donne sono assai più spendaccione degli uomini? È quello che penserebbe la Apple. Il programma che stabilisce i limiti di spesa per la nuova carta di credito Apple riterrebbe le donne più “a rischio” degli uomini imponendo limiti più…

access_time6 minutos
la gente domanda risponde

NOI ITALIANI SIAMO UN POPOLO DI “STANCHI”? Una ricerca di Opinium Research rivela che siamo sempre più spossati. Sarà colpa del lavoro? Che il 73 per cento degli italiani lamenti di arrivare a fine giornata completamente esausto e ritenga, nel 74 per cento di questi casi, il lavorare fino a tardi la causa principale non deve stupire. Al contrario della vulgata comune, l’Italia è il Paese europeo dove si lavora di più: 1.800 ore l’anno contro, per esempio, le 1.400 della Germania. Lavoriamo più di quanto stabilisce il contratto di lavoro per via di una sorta di senso di colpa, comune tra l’atro a tutti i Paesi cattolici. La stanchezza cronica, quindi, diventa una malattia come d’altro canto una malattia è il correre freneticamente senza che in realtà se ne comprenda il…

help