EXPLORARBIBLIOTECAREVISTAS
CATEGORIAS
EM DESTAQUE
EXPLORARBIBLIOTECA
Famosos & Celebridades
Gente

Gente Numero 50 - 2019

Il settimanale di attualità della famiglia italiana. Moderna da sempre. Ogni settimana appassiona e coinvolge con l’informazione, l'attualità e l’intrattenimento. Grandi inchieste e reportages, interviste esclusive ai personaggi del momento e dello spettacolo, servizi con consigli pratici per la famiglia. In più servizi e rubriche sulla salute con le risposte di grandi esperti e ancora: moda, bellezza, arredamento, cucina, viaggi, giochi, oroscopo e programmi TV.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Hearst Magazines Italia spa
Ler Mais
ASSINATURA
US$41,47
52 Edições

Nesta edição

4 minutos
perlomeno io la penso così

Di quando avevo 5 anni, ricordo il Carosello la sera in Tv, con quella musichetta di trombe che molti di voi avranno ancora in testa. Era il segnale, per me e i miei fratelli: “la giornata è finita”. Si andava a letto dritti come fusi e non c’era capriccio che tenesse. Poi ricordo le lunghe settimane al mare, in Liguria, d’inverno, perché uno dei miei fratelli minori, Stefano, aveva sempre mal di gola e anche i reumatismi e il pediatra consigliava a mia madre di portarlo a “prendere iodio”. A lungo ho creduto che lo iodio fosse una medicina, che si prendesse a cucchiaiate, come lo sciroppo: fatto sta che allora eravamo tre fratelli (il quarto ancora non era nato, ha nove anni meno di me) e mia madre partiva…

1 minutos
elisabetta e la coda di paglia

Gentile direttore, il Festival di Sanremo si avvicina e qualche piccola polemica già c’è. Soprattutto su chi lo condurrà. Lei è d’accordo con la scelta di affidare ad Amadeus la grande kermesse? Non era l’ora di una donna, magari professionale come Milly Carlucci, che adoro? Manuela Cortelli Cara Manuela, francamente sì, sono d’accordo. Amadeus piace molto al pubblico popolare, quello che segue il festival, è un personaggio Rai da molti anni ed è anche un raffinato esperto di musica. Sono certa che farà bene e che conquisterà con i suoi modi gentili e familiari. Di donne ce ne sono già state a Sanremo, ricordo Simona Ventura, bellissima, e Antonella Clerici, irresistibile. Per quest’anno niente “quote rosa” al festival, va bene così.…

5 minutos
la posta dei lettori

QUASI SUOCERE, FATE ATTENZIONE Cara Monica, mi concedo un piccolo sfogo da... suocera: tu scrivi spesso della tua famiglia che mi pare quasi di conoscerla, dunque ti voglio dire della mia. Ho un figlio di 28 anni, laureato in Psicologia, che si è innamorato di una ragazzina di 24. Bellina, per carità, ma niente di che: non ha fatto l’università, non è nemmeno troppo alla moda, per dirtela tutta a me sembra un’acqua cheta, come diceva mia madre, una furbetta senza arte né parte. Non hanno ancora detto di volersi sposare, ma mio figlio già lavora e potrebbe permetterselo: ecco, per me sarebbe un dolore. A me la sua fidanzata non piace proprio. lettera firmata Gentile amica, come mi hai chiesto non pubblico il tuo nome. Se mi domandi un parere, devo deluderti: senza…

1 minutos
certi giudizi sono come pugnalate

Gentile Monica, sono rimasta colpita dal monologo tenuto da Vanessa Incontrada a “20 anni che siamo italiani”, su Raiuno. Quasi in lacrime, ha raccontato le sofferenze che ha passato quando è stata presa in giro per il suo fisico un po’ rotondo: non credevo che una donna così bella potesse sentirsi... brutta! Fiorenza Prandini Cara Fiorenza, una donna così bella, come dici tu e penso anch’io, può addirittura vedersi brutta se chi le sta accanto non la rassicura con il proprio amore. Maria Callas, la divina dell’opera, adorata in tutto il mondo, si disperava e si sentiva una straccio perché Aristotele Onassis, il miliardario greco che lei amava perdutamente, non la ricambiava abbastanza. La Incontrada ha vissuto due vite, con uno spartiacque nel mezzo: la prima da modella, filiforme, in passerella; la seconda da…

1 minutos
risposte lampo

Ci preoccupiamo inutilmente per rischi irreali? Lo riferisce uno studio della Penn State University: il 91% dei timori delle persone affette da disturbo d’ansia generalizzato non si è avverato. Un “calmante” per gli italiani consumatori di ansiolitici, aumentati secondo il Censis del 23%. Le gomme da masticare sono destinate a sparire? Negli ultimi 8 anni il consumo di chewing gum è calato del 4% nel mondo e nulla indica un cambio di tendenza. Colpevole, il telefonino che ora assolve la funzione antistress che aveva decretato il sucesso delle gomme da masticare. Le vecchie lire possono valere una fortuna? Trovare vecchi spiccioli pre-euro può essere una fortuna. Con una 100 lire, se in buone condizioni, si possono incassare anche 1.000 euro. Che diventano 2.000 per una 50 lire del 1958. Lo riferisce il sito moneterare.net.…

6 minutos
la gente domanda risponde

IL SERVIZIO DI CHAT SIGNAL È A PROVA DI INTERCETTAZIONI? Gli indagati per l'omicidio di Luca Sacchi usavano questa app per i loro messaggi. Perché? Signal è solo una delle molte app di messaggistica presenti sul mercato. Essendo però poco nota si ritiene sia più difficile da indagare: indubbiamente, proprio perché poco diffusa, non sono molti gli esperti di questo sistema. Signal comunque sembra voler puntare molto sulla sicurezza dei suoi messaggi avendo tra l’altro scelto di limitare al massimo la quantità di informazioni che riceve dall’utente per il servizio oltre che mettere a disposizione di tutti i cosiddetti codici sorgenti, cioè il programma che gestisce la app. Bisogna però sottolineare come il servizio di trasmissione crittografata è però comune a tutte le chat, così come la possibilità di cancellare i messaggi…