Gente

Gente Numero 18 - 2021

Adicionar aos favoritos

Il settimanale di attualità della famiglia italiana. Moderna da sempre. Ogni settimana appassiona e coinvolge con l’informazione, l'attualità e l’intrattenimento. Grandi inchieste e reportages, interviste esclusive ai personaggi del momento e dello spettacolo, servizi con consigli pratici per la famiglia. In più servizi e rubriche sulla salute con le risposte di grandi esperti e ancora: moda, bellezza, arredamento, cucina, viaggi, giochi, oroscopo e programmi TV.

Ler Mais
País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Hearst Magazines Italia spa
Periodicidade:
Weekly
ASSINATURA
US$ 45,85
52 Edições

nesta edição

4 minutos
perlomeno io la penso così

Questa settimana diamo i… numeri! È l’unico fiore di Biden quello che amo di più Aveva promesso 100 milioni di vaccini anti Covid nei suoi primi 100 giorni da presidente. Ne sono stati eseguiti molti di più, mentre scrivo gli Stati Uniti hanno raggiunto quota 200 milioni e filano ancora come siluri. Joe Biden è il presidente della svolta, quello che è passato dall’atteggiamento no-mask del predecessore Trump, con un “cicchetto” di Amuchina qualora potesse servire, alla doppia mascherina indossata in pubblico e alla vaccinazione di massa. È il presidente che, seppur con fatica e una certa lentezza, proverà ad occuparsi finalmente anche di immigrati: proprio in questi giorni ha promesso che gli Usa ammetteranno 62.500 rifugiati l’anno contro i 15 mila previsti fino ad oggi. Rifugiati, richiedenti asilo, profughi senza…

5 minutos
la posta dei lettori

Ecco gli indirizzi: GENTE, via Roberto Bracco 6, 20159 Milano o direttoregente@hearst.it CHE MATTATORE ENRICO PAPI Gentile Monica, sono molto contenta di aver ritrovato in Tv un mattatore vero come Enrico Papi, che ora conduce due programmi, “Indovina l’età” e “Name that tune - Indovina la canzone”. Sa condurre con ironia, canta e suona bene il piano. Mi chiedo come mai a un certo punto fosse sparito dal video. Marta Cantini Cara Marta, pochi giorni fa Papi ha spiegato alla Venier, nel salotto di “Domenica in”, perché decise di ritirarsi dal video. Si era reso conto di aver tolto spazio alla famiglia mentre il lavoro somigliava sempre più a una catena di montaggio. Parole che gli fanno onore e l’hanno aiutato a tornare più bravo di prima. L’IMPORTANZA DEI VOLONTARI Caro direttore, ho 65 anni, sono in pensione da…

6 minutos
la gente domanda gente risponde

Risponde GUIDO SCORZA membro del Collegio del Garante della privacy POSTARE LA SCHERMATA DI UNA CHAT È UN REATO? In molti registrano i messaggi e quindi li inoltrano a terze persone. Ma possono farlo? Se lo scambio di messaggi ha carattere personale e l’inoltro di questi messaggi avviene a persone determinate non c’è alcuna violazione della privacy perché si tratta di uso “domestico”. Allo stesso modo non si incorre in alcun reato penale. Diverso il caso se si trasmette un messaggio a noi non indirizzato, perché potrebbe trattarsi di intromissione in corrispondenza. Ci sarebbe una violazione della privacy se la trasmissione dello screenshot, della videata, avviene a persone che non si conoscono direttamente: per esempio, tutti i dipendenti di un’azienda sono un gruppo determinato, ma certo non si può ipotizzare di conoscerli tutti.…

4 minutos
alessandra ha scelto nozze napoletane

L’emozione di indossare l’abito bianco Alessandra Mastronardi l’ha già provata sul set della terza stagione de L’allieva, dove è la studentessa di medicina Alice Allevi. A portarla all’altare era il bel dottor Claudio Conforti, ovvero Lino Guanciale. Ora, però, la finzione diventa realtà, ovviamente con un partner diverso. L’attrice, secondo un’indiscrezione clamorosa lancata nella trasmissione Ogni mattina, condotta da Adriana Volpe su Tv8, en-tro l’estate dirà di “sì” allo storico fidanzato, il collega scozzese Ross McCall, conosciuto a Roma nel 2017 sul set del film About Us, del quale lui, oltre che interprete, era produttore e autore. Da allora sono diventati inseparabili. Mai una crisi, un gossip, uno screzio. Anzi, è da almeno un anno che si rincorrono le voci dei fiori d’arancio e qualche tempo fa l’attrice, riservatissima sulla sua…

2 minutos
la dama nera è ferita e chiede la libertà

Dopo dieci mesi passati in prigione Ghislaine Maxwell è diventata l’ombra di se stessa. Difficile riconoscere nella foto pubblicata qualche giorno fa dai giornali americani, in quella donna dimessa e con l’occhio nero, l’affascinante ereditiera inglese, protagonista dei salotti del jet set (è amica personale dei Clinton), soprattutto ex fidanzata di Jeffrey Epstein, il finanziere morto suicida in carcere nel 2019 dopo essere stato accusato di abusi sessuali e traffico di minorenni. La Maxwell non si limitava a essere la compagna di Epstein: secondo la giustizia statunitense avrebbe avuto un ruolo fondamentale nel reclutare le ragazze per il suo partner, nonché per molti dei suoi amici ricchi e famosi, fra cui persino il principe Andrea d’Inghilterra. Quest’ultimo ha sempre negato ogni coinvolgimento, nonostante sia stato fotografato nel periodo dei presunti…

4 minutos
a downing street ci sono due boris

La somiglianza è impressionante. Guardando le foto esclusive che pubblichiamo in questo servizio si fa davvero fatica a distinguere il primo ministro britannico Boris Johnson dall’attore Kenneth Branagh che lo interpreta in scena in The Sceptred Isle, serie Tv in cinque puntate prodotta da Sky, le cui riprese sono partite da qualche settimana nel Regno Unito e che vedremo a fine anno. Nella fiction, il cui titolo - l’isola sovrana, in italiano - è ispirato a un verso del Riccardo II di William Shakespeare, si racconta come Johnson ha affrontato la pandemia di Covid, non solo in qualità di premier, ma anche di malato. A differenza di altri Paesi europei che decisero subito di ricorrere al lockdown, come l’Italia, il premier britannico sottovalutò l’emergenza e decise di non fermare le…