Quattroruote Dicembre 2020

Dal 1956 Quattroruote è la più amata, letta e autorevole rivista di automobilismo. Ogni mese news e anteprime dal mercato italiano e internazionale, inchieste, prove su strada e su pista, listino del nuovo e quotazioni dell'usato divenute riferimento per il mercato. Since 1956 Quattroruote has been  the most authoritative and appreciated car magazine in Italy. Every month it reports on car novelties, regulations, surveys, road tests and car-related economy. It is the true bible for car tests. Its quotations for second-hand and new cars are the benchmark for industry and consumers.

País:
Italy
Língua:
Italian
Editora:
Editoriale Domus Spa
Periodicidade:
Monthly
Nota 30% di sconto sul tuo abbonamento
US$ 4,37
US$ 38,28US$ 26,80
12 Edições

nesta edição

3 minutos
un terrorismo che fa solo danni

SONO I GOVERNI A SPAVENTARE LA GENTE SULLA FINE DEI MOTORI ENDOTERMICI Èoltremodo indicativo che il presidente francese, Emmanuel Macron, in un'intervista pubblicata sul Corriere della Sera il 16 novembre, abbia usato la relazione fra automobilisti e tutela ambientale come paradigma di contraddizione e ambiguità: «Penso che la lotta contro il cambiamento climatico sia centrale nelle scelte politiche che dobbiamo fare. (...) Però, prendiamo l'esempio di una famiglia francese, che ha fatto tutto quello che le è stato chiesto per trent'anni. Le è stato detto: "Devi comprare una casa", ma una casa è troppo costosa nella grande città, così l'ha comprata a 40, 50, 60 chilometri di distanza. Le è stato detto: "Il modello del successo è avere ciascuno la propria auto", e ha comprato due auto. Le è stato detto:…

2 minutos
alluminio alla ribalta

Si può continuare a suscitare attenzione pur essendo uno degli elementi più diffusi sulla Terra, prodotto a livello industriale da almeno due secoli e utilizzato nelle auto dagli ormai lontani anni 80? Si può, se sei morbido, resistente, anche alla corrosione, e leggero, favorendo così la costruzione di veicoli meno pesanti e, di conseguenza, meno inquinanti. Oppure, parlando di elettriche, se consenti di compensare il maggiore carico sulla bilancia dovuto alle batterie. Se poi riesci a farti perdonare l'elevato consumo di energia con un alto tasso di riciclabilità, il gioco è fatto. E infatti, dopo aver conquistato larghe fette di carrozzeria e non solo, nell'automotive l'alluminio rimane un tema d'attualità. A cominciare dalla necessità di abbattere la quota di emissioni che gli è attribuita nel ciclo di vita di un…

quattroit2012_article_009_01_01
2 minutos
cavalcare l'effetto biden

Il cambio di amministrazione a Washington non riguarda soltanto gli americani. Certo, a loro sono rivolte le tante promesse elettorali, a cominciare dall'immancabile milione di posti di lavoro (nel caso riferito alla sola industria dell'auto). E ovviamente andrà a riflettersi sul mercato interno il ritorno a normative più stringenti per consumi ed emissioni, parecchio annacquate dalla presidenza Trump. Ma ci sono scelte che impattano sull'intero pianeta, a partire da quelle relative alla politica ambientale: il ritorno agli accordi di Parigi sui cambiamenti climatici e il sostegno alla diffusione dell'auto elettrica attraverso forti investimenti in infrastrutture (si parla di mezzo milione di stazioni di ricarica). Iniziative simili solleveranno un poco il morale a quei costruttori, americani e no, che sull'alimentazione alternativa hanno puntato forte. Non a caso Herbert Diess, numero uno…

quattroit2012_article_010_01_01
2 minutos
quel bolide in azione che supera il 300%

Ferrari al palo. Ferrari in pole. Peccato, però, che la Rossa sul primo posto sulla griglia di partenza non sia quella della Scuderia di Maranello, visto l'andamento assolutamente deludente della gestione sportiva nel campionato 2020 di Formula 1. Al contrario, il Cavallino rampante sta ancora mulinando gli zoccoli nelle contrattazioni di Borsa, bruciando record su record. Segno che è stata vincente la scelta di John Elkann e Sergio Marchionne: quotare la Ferrari caratterizzandola già in sede di Ipo non come un titolo dell'automotive, ma come una luxury stock, cioè un'azione del settore del lusso. Sono passati poco più di cinque anni da quel 21 ottobre 2015, quando Race (lo pseudonimo tecnico delle Rosse a Wall Street) mise a segno un turbo esordio, a partire dal prezzo di collocamento di 52…

quattroit2012_article_012_01_01
3 minutos
la materia di cui sono fatti i sogni

Seduto al volante della 33 Stradale, sgrano le marce per affrontare comme il faut la parte alta delle paraboliche di Monza (quelle vere, dove al primo sbaglio si volava fra gli alberi). Rettifilo delle tribune, poi curva Grande e Roggia, sempre in pieno, sui 240. Mi preparo alla staccata della prima di Lesmo. Quando mi attacco ai freni è troppo tardi, scalo freneticamente, provo a impostare la traiettoria, ma è chiaro che sono lungo. Faccio un dritto epocale e la 33 sbatte di muso contro il guardrail. Ho distrutto una macchina da 10 e passa milioni di euro. Fossi su un circuito vero, tenterei il suicidio seduta stante. Per fortuna, non lo sono. Il giro che vi ho appena descritto della Monza anni 60, con l'anello d'alta velocità e senza…

quattroit2012_article_014_01_01
2 minutos
fenomenologia della hyundai

La pandemia ha colpito l'automotive su tutti i fronti. «Per i marchi del settore, però, potrebbe anche essere un'opportunità», sottolinea Simon Thun, ceo Central & Eastern Europe della Interbrand, la società di consulenza globale che da 21 anni stila la classifica Best global brands. «In questo momento i consumatori considerano l'auto come uno spazio sicuro. Puntando su questo, le Case possono guadagnare la loro fiducia e fedeltà». E recuperare quel 3% di valore complessivo perso quest'anno rispetto al 2019 (nel grafico in alto a destra, la crescita del settore dal 2000). Valore calcolato su una serie d'indicatori che vanno ben oltre la performance finanziaria. Quest'anno, tra i 14 marchi dell'auto entrati nella top 100, soltanto uno registra un risultato positivo (vedere il grafico qui sotto). Con 14,3 miliardi di dollari,…

quattroit2012_article_016_01_02