EXPLOREMY LIBRARY
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Fashion
ELLE ItaliaELLE Italia

ELLE Italia

Numero 27 - 2019

La miglior lettura in tempi di moda. Le ultime tendenze della moda. Le inchieste al femminile. Lifestyle e attualità. Bellezza e benessere. Destinazioni di viaggio. E ancora cinema, musica, arte, libri, eventi. Lo stile fresco e unico della rivista femminile più venduta nel mondo.

Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Hearst Magazines Italia spa
Read Morekeyboard_arrow_down
BUY ISSUE
$2.98(Incl. tax)
SUBSCRIBE
$52.56(Incl. tax)
50 Issues

IN THIS ISSUE

access_time2 min.
elle italia

Maria Elena Viola Direttore Responsabile Elle Italia - direttoreelle@hearst.it Antonella Antonelli Creative Director - aantonelli@hearst.it PILAR IBANEZ Art Consultant - piban@me.com ELENA MANTAUT Vicedirettore Vicario - emantaut@hearst.it BENEDETTA DELL’ORTO Vicedirettore Vicario Moda - bdellorto@hearst.it PIERA DETASSIS Editor at large Cinema ed Entertainment Ufficio centrale MICHELA GATTERMAYER Vicedirettore - mgattermayer@hearst.it CLAUDIA VALERIANI FAGNONI Vicedirettore - cvaleriani@hearst.it MONICA CECI Caporedattore centrale (Attualità) - mceci@hearst.it STEFANIA SPERZANI Caporedattore (Attualità) - ssperzani@hearst.it Attualità SILVIA LOCATELLI Vicecaporedattore - slocatelli@hearst.it FEDERICA FURINO Caposervizio - ffurino@hearst.it ILARIA SOLARI Caposervizio - isolari@hearst.it PAOLA MARAONE Inviato - pmaraone@hearst.it FRANCESCA BUSSI - fbussi@hearst.it DESIRÉE PAOLA CAPOZZO - dcapozzo@hearst.it ISABELLA LECHI - ilechi@hearst.it Lifestyle GABRIELLA GRASSO Vicecaposervizio - ggrasso@hearst.it Bellezza & benessere MICHELA MOTTA Caporedattore - michela.motta@hearst.it BARBARA PELLEGRINI Vicecaposervizio - bpellegrini@hearst.it BARBARA LALLI - blalli@hearst.it VALENTINA SORRENTI - vsorrenti@hearst.it ELISABETTA SETTEMBRINI - esettembrini@hearst.it Grafici MAURIZIO ZORAT Caporedattore (Coordinamento)- mzorat@hearst.it CRISTINA NEGRI Caporedattore - cnegri@hearst.it DUNA GALLONE Caposervizio - dgallone@hearst.it ROBERTO LORENZINI Caposervizio - rlorenzini@hearst.it RITA BIANCHI Vicecaposervizio - rbianchi@hearst.it ELENA PEZZOTTA Vicecaposervizio - epezzotta@hearst.it SILVIA BENNATI…

access_time3 min.
dunque le buone notizie sono due.

La prima è che l’Europa si prepara alla svolta rosa. Con Christine Lagarde indicata come futuro governatore della BCE e Ursula Von der Leyen candidata al vertice della Commissione Ue il vecchio continente s’è messo il rossetto. Ma non è solo un’operazione make up. Il vento è cambiato, si respira aria nuova. Inutile dire che le aspettative sono alte, anzi, di più. È l’eterna sciagura delle pioniere che conquistano a picconate spazi nuovi: dimostrare non solo che sono in grado di reggere quelle altitudini, ma che possono fare più e meglio di chi le ha precedute. Insomma, essere brave non basta, bisogna essere bravissime. Solita storia. La seconda buona notizia è che si può. Cosa? Fare tutto. Essere multitasking all’ennesima, e continuare a sorridere con acrobatico aplomb. Scoprirlo in una fase…

access_time3 min.
diteloa elle

CAROLA, UNA DI NOI? Buongiorno direttore! Ho appena letto il suo editoriale del n. 26 “Cara Carola...” bellissimo! Parole che avrei voluto scrivere io, parole che vorrei fossero tradotte in tutte le lingue del mondo. Anch’io mi sono vergognata di ciò che ho sentito urlare dalla banchina di Lampedusa e mi fanno tanto arrabbiare, ma sono orgogliosa di ciò che ha fatto Carola. Anna Occhiali Gentile direttore di “Elle”, non sono solita scrivere commenti ai giornali, per una forma di naturale rispetto verso le opinioni di ciascuno. Tuttavia questa volta mi sento di dovere esprimere anche la mia. Siete arrivati a osannare una certa signora Carola che ha violato palesemente le leggi di sovranità nazionale di un Paese. “Elle” (la rivista dei miei sogni da quando ero adolescente) è diventato un giornale…

access_time2 min.
se la monogamia è a senso unico

Già è stato un problema decidermi a essere apertamente gay, accettarlo io, farlo mandare giù ai miei, figlio unico di genitori col sogno che gli avrei dato dei nipoti. Finalmente faccio coming out, mi trovo pure un compagno meraviglioso, un anno di illusione... Poi lui comincia con delle storielle parallele, niente di importante... per lui. Io ogni volta ci sto male. Lui mi invita a fare altrettanto. Ma per me c’è solo lui. È vero che gli extra finiscono presto, e che mi ama sinceramente, ma allora perché sta sempre in caccia? Ma esiste un modo per non essere gelosi? Stupid boy Beh, chi ne trovasse la formula sarebbe un benemerito mondiale, come l’inventore della penicillina. Quando uno dei due è monogamo e l’altro no, è un bel guaio. Per te è…

access_time1 min.
storie intramontabili di amore e di letto

Nel film Blade runner diRidley Scott siamo in un futuro dove i robot umanizzati sono identici agli uomini, anche nel sentire, e nella paura della morte. L’agente speciale Rick Dekardt è in missione per uccidere quattro di loro, ai quali il dio del futuro, la scienza, non riconosce più il diritto di vivere. Non c’è discriminazione razziale che possa stare a pari con ciò che divide gli uomini da questi esseri sensibilissimi. Rick ne uccide alcuni senza pietà, ma poi si innamora di Rachel, una di loro. Rick è Harrison Ford, torvo, con la faccia maligna, inspiegabile sex symbol di un ventennio. Rachel è Sean Young, nella realtà un donnone, come una Fanny Ardant venuta troppo larga, ma nel film chi non se ne innamora? Lì ha una maestà dolente,…

access_time3 min.
cose belle

Gotico internazionale Una specie di magia aleggia sugli abiti di Olivier Theyskens, stilista belga capace di tradurre l’innata vena gotico-romantica in pezzi retrofuturistici dal cÔté contemporaneo. Il suo brand, Theyskens’ Theory, è fra i più concettuali e avanguardistici del fashion system, il che contribuisce a raddoppiare lo stupore dei visitatori della mostra In Praesentia , inaugurata alla Cité de la dentelle et de la mode di Calais, dove le sue creazioni sono immerse e in qualche modo mimetizzate fra macchinari e abiti risalenti a uno, due secoli fa. Il pizzo è il fil rouge di questa peculiare esibizione, che scardina il tempo con assonanze visive immediate e sorprendenti. Scordatevi l’orologio, quando entrate. Viaggerete fra passato e futuro, sulle ali dello stile. F.Fi. Dark wave. Sopra, un abito della mostraInPraesentiacurata da Lydia Kamitsis, allestita…

help