EXPLOREMY LIBRARY
Food & Wine
La Cucina Italiana

La Cucina Italiana Aprile 2020

Ogni anno oltre 1.000 nuove ricette provate per voi nella cucina di redazione. Spunti, idee e suggerimenti per divertirsi ai fornelli e preparare piatti di sicuro successo. La Cucina Italiana, recentemente rinnovata nella veste grafica, propone anche rubriche che vanno dalla scuola di cucina all’educazione alimentare dei più piccoli, dal turismo enogastronomico alle nuove tendenze.

Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Frequency:
Monthly
Read More
BUY ISSUE
$6.32(Incl. tax)
SUBSCRIBE
$23.70(Incl. tax)
12 Issues

in this issue

2 min.
andrà tutto bene

Mentirei se vi dicessi che è facile e mentirei se vi dicessi che è difficile questa situazione. Non posso ignorare quanto accade nelle nostre vite in questo editoriale. Né voglio farlo. Siamo tutti a casa. Di colpo ci troviamo appiccicati, ci vediamo sempre e inventiamo un nuovo ritmo della giornata. Figli adolescenti insofferenti, figli piccoli stufi che vogliono andare all’asilo, nonni che scalpitano per uscire quando sono quelli che rischiano di più. E poi penso a chi è solo che invece deve gestire la solitudine, ai fidanzati separati, agli anziani. E di colpo andare a fare la spesa è il fatto più incredibile, aprire i pacchi delle compere online diventa entusiasmante, preparare la cioccolata a metà pomeriggio l’apice della giornata, la chiamata Zoom dell’ufficio è un momento sociale importante. Si…

1 min.
notizie di cibo

Promessa di pasqualina Della torta ripiena genovese si hanno notizie già nel XVI secolo e la leggenda vuole che le donne liguri la facessero con trentatré sfoglie, quanti gli anni di Cristo. Dentro, uova, maggiorana, bietole e la rara prescinsêua, una cagliata fresca simile alla ricotta. Ecco come l’ha interpretata la nostra Joëlle Néderlants. Per la sfoglia, sciogliete 4-5 g di sale in 280 ml di acqua tiepida; impastate 500 g di farina con l’acqua salata e 25 g di olio extravergine di oliva, ottenendo una pasta liscia; copritela e fatela riposare per 1 ora. Per il ripieno, mondate 200 g di tarassaco, 200 g di catalogna, 200 g di bietole, 200 g di spinaci novelli, 2 cipollotti; tagliateli a pezzetti. Fate appassire in padella i cipollotti con 3 cucchiai di…

1 min.
500 buonissimi motivi

Mentre dipingeva la Madonna Sistina a Roma (a sinistra, un celebre dettaglio), si dice che Raffaello Sanzio si fosse innamorato della figlia di un fornaio, Margherita Luti, poi passata alla storia per il suo ritratto, La Fornarina. Leggende a parte, sembra che il pittore, nato a Urbino, fosse un grande buongustaio. A cinquecento anni dalla morte, avvenuta a Roma il 6 aprile 1520, sono tanti (e buoni) i motivi per riscoprire le opere sublimi di Raffaello ma anche i sapori della sua terra d’origine, le Marche. Dalla morbida e fragrante Casciotta di Urbino Dop di cui il pittore andava matto (la assaggiò a un banchetto offerto dai Duchi d’Urbino) al famoso fritto misto all’ascolana: provate a prepararlo a casa con le celebri olive (nella foto sopra), e poi carciofi, costolette…

1 min.
la cucina italiana regala corsi video a tutti

«La ricetta giusta è stare a casa», dice Fedele Usai, Amministratore Delegato di Condé Nast Italia. E, per fare compagnia agli italiani che rispettano responsabilmente le limitazioni decise nell’interesse collettivo, mette a disposizione di tutti uno strumento per rendere meno lunghe le giornate di isolamento. «I corsi video della Scuola de La Cucina Italiana sono gratis per tutto il Paese. Stiamo producendo centinaia di migliaia di codici gratuiti. Cerchiamo di regalare qualche momento spensierato agli italiani. E speriamo sia una ragione di più per stare a casa». Da oggi e per tre mesi, ti aspettano decine di videolezioni online da seguire su PC, smartphone e tablet ogni volta che vuoi e senza limiti. Divertiti a scoprire tutte le basi di cucina e di pasticceria e mettiti alla prova con le…

2 min.
la grande bellezza

Un elogio della bellezza del nostro Paese e del territorio straordinario della Franciacorta, che con i suoi spumanti Metodo Classico è diventato famoso nel mondo. Il Consorzio, fondato nel 1990, ha deciso di festeggiare il suo trentesimo compleanno con una nuova campagna pubblicitaria, puramente emozionale: Very Italian, Very Franciacorta, firmata dal fotografo Marco Craig. «Sono entrato nel consiglio del Consorzio per la tutela del Franciacorta a metà degli anni Novanta», racconta l’attuale presidente Silvano Brescianini. «Ero il più giovane del gruppo, emozionato dall’onore di poter condividere il tavolo con grandi nomi. Il futuro? Guardiamo avanti: il meglio deve ancora venire». Con le radici che affondano fino ai vini «mordaci», ovvero frizzanti, del XVI secolo, oggi la Franciacorta punta sempre più alla sostenibilità del territorio, con progetti in collaborazione con le…

2 min.
la spesa, adesso

Sicura Consegna della spesa a domicilio gratis senza distinzioni di età sopra i 60 euro per NovaCoop Piemonte e gratis per gli over 65 in altre 5 regioni col servizio on line EasyCoop. Ma anche barriere di plexiglas protettive in 1100 punti vendita del marchio, liquidi disinfettanti a disposizione dei consumatori e approvvigionamenti regolari per garantire freschezza degli ingredienti e sicurezza per i consumatori. cooponline.it Solidale A oggi, con la sua spesa a domicilio, Esselunga serve circa 1700 comuni. Ideata nel 2000, permette di acquistare sul sito o attraverso un’app, concordando la data di consegna. L’e-commerce è accessibile anche a non vedenti e ipovedenti. In questi giorni la consegna per over 65 è gratis. I pagamenti solo on line per le consegne al piano. Col servizio Clicca e vai il cliente può fare…