ZINIO logo
EXPLOREMY LIBRARY
Boating & Aviation
Nautica

Nautica Marzo 2020

Con oltre 50 anni di attività è la più prestigiosa e diffusa rivista italiana sulla nautica da diporto.

Read More
Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Nautica Editrice Srl
Frequency:
Monthly
BUY ISSUE
$8.65(Incl. tax)
SUBSCRIBE
$69.34(Incl. tax)
12 Issues

in this issue

2 min.
comfort & design

Lo spunto per la riflessione che segue ce lo ha fornito un nostro abbonato che, in una sua mail, ci ha chiesto un consiglio su come ovviare a un comportamento della sua barca che, curiosamente, definisce “misterioso”. In sostanza, questo signore lamenta il fatto che, alla fonda e persino all’ormeggio, il suo cabinato a motore rolla vistosamente più degli altri, tanto che, in una certa occasione, ciò ha persino provocato un danno considerevole a una barca a vela a fianco. Ebbene, il fenomeno è tutt’altro che raro: basta passeggiare lungo le banchine di un porto per rendersi conto che, persino in una situazione meteomarina di sostanziale calma, alcune barche si distinguono proprio per il loro ampio rollare. Però va subito fatta una distinzione tra il fenomeno fisiologico, dovuto alla casuale…

2 min.
capri, fra mare e crociate

Marevivo ha lanciato una petizione su Change.org chiedendo la protezione ambientale per l’Isola di Capri, dopo la cancellazione dell’emendamento per la costituzione del parco marino. “In questa attesa vanno messe in atto tutte le misure possibili per limitare i danni a un’isola dal valore inestimabile che ci invidiano in tutto il mondo” – sostiene la presidente di Marevivo Rosalba Giugni – “questa petizione ha un duplice scopo, vuole spingere le istituzioni locali a procedere con azioni già applicabili, ma anche sollecitare il ministro Sergio Costa a portare a termine l’istituzione dell’area marina protetta con le modalità più efficaci e veloci”. Di diverso tenore le dichiarazioni dei sindaci interessati, lette su Caprinews. Al termine dell’incontro con i tecnici del ministro dell’Ambiente, il Sindaco di Anacapri, Alessandro Scoppa, e il consigliere delegato alla…

24 min.
nautica in festa

Che la temperatura scenda sotto zero o che nevichi, che piova o che ci sia il sole fa poca differenza: per chiunque visiti il salone di Düsseldorf, il clima che conta è quello festoso che si può respirare all’interno dei suoi 17 padiglioni. Infatti, pur nella diversità delle 19 aree tematiche - che quest’anno è stata ancor più marcata, a tutto vantaggio di chi ha partecipato in modo ben mirato - il comune denominatore del “Boot” resta sempre quello di un vero e proprio festival della nautica, in tutte le sue possibili sfaccettature. A detta di quasi tutti gli operatori, il merito di questo ennesimo successo va assegnato all’organizzazione che, presieduta da Werner Matthias Dornscheidt, si è dimostrata ancora una volta puntuale, collaborativa e soprattutto coinvolgente: particolarmente nei confronti del…

2 min.
i poll di renzi

Vedendo it gotha dell'industria nazionale raccolto intorno a Matteo Renzi, ospite d'onore al Boot di Dusseldorf, ci e venuto alla mente it celebre passo dei Promessi Sposi: "Lascio poi pensare al lettore come dovessero stare in viaggio quelle povere bestie, cos! legate e tenute per le zampe, a capo all'ingiu, nella mano dun uomo tl quale, agitato da tante passioni, accompagnava col gesto i pensieri the gli passavan a tumulto per la mente. Ora stendeva it braccio per collera, ora I'alzava per disperazione, ora to dibatteva in aria, come per minaccia, e, in tutti i modi, dava loro di fiere scosse e faceva balzare quelle quattro teste spenzolate; le quali intanto s'ingegnavano a beccarsi l'una con I'altra, come accade troppo sovente tra compagni di sventura". A scanso di equivoci: quells del…

24 min.
speciale accessori per navigare meglio

E navigar m’è dolce in questo mare… o quasi! Perché se poi la barca rolla, se l’acqua per lavarmi è fredda, se non so dove mi trovo o se su quella secca potrei lasciare la chiglia, se non so su che fondale sto per calare l’ancora o se mi tocca razionare l’acqua perché qualcuno non ha chiuso bene il rubinetto, beh, allora navigare può diventare un incubo. Per vivere al meglio le meravigliose sensazioni che ci offre la dimensione-barca, ci si può però preparare in modo adeguato, ricorrendo a strumentazioni e accessori che bypassino determinate difficoltà rendendo la navigazione più sicura e confortevole. Nell’analizzare alcune delle problematiche più comuni e, di conseguenza, gli accessori utili a risolverle, abbiano pensato di offrire una panoramica delle ultime novità in tema di strumentazione…

6 min.
stand by me

Progettista - Stefano Corda e Virginia Smaniotto Università/Scuola di Specializzazione - Università di Genova e Politecnico di Milano Corso di Laurea/Master - Laurea magistrale in Design Navale e Nautico Anno conseguimento titolo di studio - 2019 Introduzione Prima di diventare una tesi di laurea, il progetto “Stand by me” nasce per partecipare ad un concorso del Gruppo Beneteau finalizzato a individuare nuovi concept dai contenuti innovativi, non solo dal punto di vista del design ma anche e soprattutto dal punto di vista delle tecnologie, della sostenibilità ambientale e del modo di concepire gli spazi abitativi. Il tema del concorso era una barca di massimo 11 metri per uscite giornaliere o brevi crociere nei weekend. Sulla base di questo input nasce “Stand by me”. L’idea: piattaforma per divertirsi Una barca per il charter giornaliero deve essere, allo stesso…