ENTDECKENBIBLIOTHEK
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Haus & Garten
Marie Claire Maison ItaliaMarie Claire Maison Italia

Marie Claire Maison Italia Febbraio 2019

Un giornale da abitare. Uno stile da vivere. MC Maison è il magazine internazionale che racconta le case come un riflesso dello spirito creativo delle persone che le vivono. Ma non solo.. E’ un universo “caldo” in cui convivono lifestyle, design e charme, raccontati con eleganza e semplicità.

Land:
Italy
Sprache:
Italian
Verlag:
HMC IITALIA SRL
Mehr lesenkeyboard_arrow_down
ABONNIEREN
CHF 18.01
10 Ausgaben

IN DIESER AUSGABE

access_time1 Min.
la casa interiore

VOLETE CHE L’ANNO APPENA INIZIATO RISULTI MEMORABILE? FATE UNA SCELTA SOVVERSIVA: PUNTATE SU VOI STESSI, METTENDOVI FINALMENTE IN CIMA ALLA CLASSIFICA Non abbiamo il potere di prevedere gli eventi, ma in compenso possiamo sviluppare la resilienza necessaria per affrontare anche le prove più sfidanti senza rimanerne sopraffatti. Stress, stanchezza, alimentazione trascurata esercitano su di noi lo stesso effetto debilitante della kryptonite per Superman. Ecco perché vi propongo di accogliere il 2019 con una scelta quasi sovversiva: iniziate a prendervi seriamente cura di voi stessi, mettendovi al primo posto. Siete così fuori allenamento da non sapere a che santo votarvi? Partite da qui. 1) Rendete la qualità del sonno una priorità assoluta, astenendovi da smartphone, computer o tv per almeno due ore prima di coricarvi. 2) Idratatevi bevendo un bicchiere d'acqua a…

access_time5 Min.
eventi

GENIO RIBELLE L’UNIVERSO DI LEONARDO APPRODA AL CINEMA. IN PRIMO PIANO L’EVOLUZIONE SCIENTIFICA DELLE SUE TEORIE PIÙ RIVOLUZIONARIE Trattati di ingegneria idraulica, civile e militare, capolavori e codici analizzati, tra gli altri, dall'ex direttore degli Uffizi Antonio Natali, dalla storica dell'arte Gigetta Dalli Regoli, dal professore Claudio Giorgione. A cinque secoli dalla scomparsa di Leonardo da Vinci (1452 – 1519) arriva sul grande schermo un docu-film che fa luce sull'attuale sviluppo delle sue intuizioni. Leonardo Cinquecento – questo il titolo della pellicola di Francesco Invernizzi per Magnitudo Film e Chili – è nelle sale dal 18 al 20 febbraio (nella foto, Dama con l'ermellino – Ritratto di Cecilia Gallerani, 1490 circa). magnitudofilm.com STELLA FILANTE BOLDINI E LA MODA Palazzo dei Diamanti, Ferrara. Dal 16/2 al 2/6 Non solo le sue tele che enfatizzano pose eleganti e…

access_time3 Min.
menu à la carte

access_time2 Min.
circle line

Pattern ispirati all'architettura, sfumature delicate e lavorazioni preziose. Il tratto di Bethan Gray è unico e inconfondibile. Nata da padre scozzese e madre gallese, in linea materna discende da un antico gruppo nomade del Rajasthan. «Sono molto orgogliosa delle mie radici gipsy; per esempio, credo sia stata la nonna a trasmettermi una passione infinita per i viaggi e il desiderio di conoscere altre culture», riflette. Così, ecco i tavoli della linea Band, che riprendono gli intarsi marmorei bianco/nero della Cattedrale di Siena, mentre i cabinet Dhow portano il nome ed evocano i motivi delle tipiche imbarcazioni che veleggiano nel Golfo di Oman. Anche la nuova collezione di porcellane Lustre riflette fascinose silhouette mediorientali, mentre i sideboard della serie Nizwa ripropongono le cupole e gli archi dell'omonimo forte, sempre nel sultanato…

access_time2 Min.
my fair lady

ACCESSORI DAL SEGNO DELICATO, CAPACI DI ANNULLARE I CONFINI SPAZIO-TEMPORALI E SUSCITARE EMOZIONI RISPETTANDO LA FUNZIONE Creazioni dal tratto garbato, cosmopolita, indipendente. Progetti dal fascino evergreen, capaci di far convivere design, arte e artigianato, consacrando così la giovane artista Agustina Bottoni tra i grandi nomi dell'arredo contemporaneo. Classe 1984, di origini argentine, rivela: «Mi ispiro all'architettura; ne sono un esempio Calici Milanesi, collezione-omaggio all'eleganza razionalista di Villa Necchi Campiglio ». In vetro borosilicato, il tris di bicchieri rappresenta pure un tributo alla consuetudine meneghina dell'aperitivo («Un rito di puro edonismo, pausa e fuga dalla frenesia quotidiana », commenta divertita Bottoni). Armonia e funzione stanno al primo posto, declinate in silhouette oniriche, come la serie Melodicware: sculture sonore realizzate con tubi in ottone in grado di creare note soavi. «Le frange incuriosiscono e incoraggiano…

access_time3 Min.
filo conduttore

Cosmopoliti eppure radicatissimi nella cultura del Vecchio Continente, rispettosi del passato e al contempo innovatori. È il profilo dei coniugi Camilla e Michael Fischbacher, in perfetta sintonia con la loro azienda. Lui, l'erede, nonché Ceo alla sesta generazione nella gestione dello storico brand – sinonimo di prestigiosi tessuti per l'arredamento – ha ora il compito lusinghiero di celebrare una ricorrenza importante: i duecento anni del marchio. Un successo che inizia nel 1819, quando il suo avo Christian fonda la maison a San Gallo, città della Svizzera tedesca. La moglie lo affianca nella vita e nel management, in qualità di art director. «Due secoli ininterrotti di attività costituiscono un traguardo considerevole. Il fil rouge? Prodotti duraturi, di un'eleganza senza data di scadenza. È emozionante vestire gli interni, perché presuppone una creatività…

help