ENTDECKENBIBLIOTHEK
Promis & Gesellschaft
Gente

Gente Numero 13- 2020

Il settimanale di attualità della famiglia italiana. Moderna da sempre. Ogni settimana appassiona e coinvolge con l’informazione, l'attualità e l’intrattenimento. Grandi inchieste e reportages, interviste esclusive ai personaggi del momento e dello spettacolo, servizi con consigli pratici per la famiglia. In più servizi e rubriche sulla salute con le risposte di grandi esperti e ancora: moda, bellezza, arredamento, cucina, viaggi, giochi, oroscopo e programmi TV.

Land:
Italy
Sprache:
Italian
Verlag:
Hearst Magazines Italia spa
Mehr lesen
AUSGABE KAUFEN
2,04 €(Inkl. MwSt.)
ABONNIEREN
40,11 €(Inkl. MwSt.)
52 Ausgaben

in dieser ausgabe

4 Min.
che disastro tutto questo tempo vuoto! niente panico: vi aiutiamo a farlo fruttare

Duemilacinquecento passi: un numero che lì per lì pare un’esagerazione. Eppure non lo è, credetemi, anzi è la raccomandazione che fanno i medici a tutti noi che siamo in casa forzatamente e che senza accorgercene diventiamo rigidi come statue. Duemilacinquecentopassi, né corti né lunghi, passi di camminata normale, sono quelli che dobbiamo fare ogni giorno per sgranchire le gambe, detto male. Per favorire una corretta circolazione sanguigna e per tenere i muscoli un minimo allenati, detto meglio. Corrispondono a poco più di due chilometri, ciò che fino a due-tre settimane fa percorrevamo ogni giorno, senza quasi accorgercene. Vai al supermercato, vai in ufficio, vai dall’amica, vai dal figlio, vai dal parrucchiere, vai a buttare la spazzatura… Che piccole camminate scontate, vero? Ora le abbiamo dimenticate, ed è malissimo. Dunque i…

6 Min.
la gente domanda gente risponde

COME VERRANNO USATI I FONDI DONATI DA INTESA SAN PAOLO? L’Istituto di credito ha stanziato 100 milioni di euro per battere il virus. Come si spenderanno? Risponde UFFICIO RELAZIONI ESTERNE Banca Intesa San Paolo Banca Intesa Sanpaolo, al fine di regolare la donazione di 100 milioni di euro destinati a sostenere prioritarie attività per far fronte all’epidemia, ha siglato un Protocollo di collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei ministri e con il Commissario straordinario per il contenimento e il contrasto dell’emergenza sanitaria. Il contributo sarà utilizzato primariamente, ma non solo, per il rafforzamento strutturale permanente degli enti del servizio sanitario nazionale chiamati ad affrontare l’emergenza di oggi e di quelle future, in particolare per contribuire all’incremento di 2.500 nuovi posti letto di terapia intensiva. Le spese…

4 Min.
solo se ha i miei guanti elisabetta saluta i sudditi

Accessorio raffinato, delicato, simbolo di un’eleganza dei tempi che furono. Ma oggi, che i tempi sono quelli del coronavirus, i guanti sembrano improvvisamente diventati la corazza che protegge dal pericolo del contagio. Lo sa bene la regina Elisabetta, alla quale i guanti non mancano mai ai gala o a eventi ufficiali; da un mese a questa parte però li considera un accessorio necessario anche tra le mura di Buckingham Palace. Il cerimoniale di routine a Palazzo le permetterebbe, in situazioni di normalità, di non indossarli, ma le indicazioni del governo Johnson - volte a tutelare i cittadini sopra i 70 anni - si sono riflesse anche sull’augusta persona della sovrana, 94 anni il 21 aprile. Ovviamente i fornitori della real casa non si sono fatti trovare impreparati. Nella fattispecie parliamo…

2 Min.
tre gemelline è un segno di padre pio

Sembra proprio uno dei miracoli di Padre Pio. A San Giovanni Rotondo, vicino a Foggia, nell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza fondato nel 1956 dal religioso diventato santo, sono nate tre gemelline. Venute al mondo il 17 marzo, ognuna a distanza di un minuto dall’altra, stanno bene, ma per precauzione sono ancora in terapia intensiva neonatale, nutrite con il latte fornito generosamente dalle madri donatrici della Banca del latte umano. In onore del santo, le tre bimbe sono state chiamate Giulia Pia, Sara Pia e Alessia Pia. I loro genitori, Maria e Michele, sono di Ripacandida (Potenza), ma non hanno trovato posto in clinica nella loro zona e sono stati ospitati a San Giovanni Rotondo. Per ripagare l’accoglienza ricevuta, ora hanno autorizzato l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza a divulgare la loro…

4 Min.
sostengo giorgio nella prova più dura

Ci sentiamo al telefono, come tutti in questo periodo, ma la sensazionew è quella di un’immediata vicinanza. Perché Cristina Parodi, volto televisivo che non ha bisogno di presentazioni, in questo momento è prima di tutto una madre e una moglie impegnata a sostenere il marito Giorgio Gori, il sindaco di Bergamo, la città più martoriata dal coronavirus. Tutti i notiziari di questi giorni ci raccontano di un’epidemiadente che si è accanita: il bilancio è di centinaia di vittime. «Mi sono subito chiesta come dare una mano e, insieme con il Cesvi, organizzazione umanitaria bergamasca, abbiamo lanciato una raccolta per gli anziani e per l’ospedale Papa Giovanni XXIII, alle prese con una delle più grandi emergenze mai viste. Anche se il Cesvi sostiene i più fragili nel Terzo mondo, ora c’era…

2 Min.
la settimana in 10 scatti

1 LO SENTITE IL PROFUMO? Quello purtroppo no, è chiaro, ma almeno riempitevi gli occhi dei colori meravigliosi di questa infinita distesa di fiori alla consueta asta di Aalsen, in Olanda, il mercato botanico più grande del mondo. Purtroppo però in questi giorni nessuno compra. 2 CIAO LUCIA, NONNA BLU Era libera e anticonformista. Non per niente l’ex Miss Italia milanese, lanciata come attrice da Luchino Visconti, aveva scelto una chioma tutta blu. Lucia Bosè se ne è andata a 89 anni in un ospedale di Segovia, Spagna, a causa di una polmonite. 3 IL BALLO DELLA PAURA Con body e maschera antigas, la danzatrice newyorchese Ashlee Montague balla per le strade deserte della sua città. A fare da quinta, una Times Square quasi deserta. 4 AL TRAGUARDO, DOPO NOVE GIORNI Ci hanno messo esattamente nove giorni,…