ENTDECKENBIBLIOTHEK
Promis & Gesellschaft
Gente

Gente Numero 16- 2020

Il settimanale di attualità della famiglia italiana. Moderna da sempre. Ogni settimana appassiona e coinvolge con l’informazione, l'attualità e l’intrattenimento. Grandi inchieste e reportages, interviste esclusive ai personaggi del momento e dello spettacolo, servizi con consigli pratici per la famiglia. In più servizi e rubriche sulla salute con le risposte di grandi esperti e ancora: moda, bellezza, arredamento, cucina, viaggi, giochi, oroscopo e programmi TV.

Land:
Italy
Sprache:
Italian
Verlag:
Hearst Magazines Italia spa
Erscheinungsweise:
Weekly
Mehr lesen
AUSGABE KAUFEN
2,01 €(Inkl. MwSt.)
ABONNIEREN
39,36 €(Inkl. MwSt.)
52 Ausgaben

in dieser ausgabe

4 Min.
#cosafaròsubito quando si apriranno le porte: famiglia, tacchi e… parrucchiere

Ore 18 di ogni giorno. Sono diventata puntuale come non lo sono stata mai nemmeno a scuola, quando suonava la campanella e se non eravamo in classe il preside ci dava la nota. Mi sa che siete diventati puntuali anche voi. Perché alle 18, adesso, suona la campana della Protezione civile e Angelo Borrelli tiene la sua quotidiana conferenza stampa. Contagiati, deceduti, dimessi. Fase 1, fase 2, fase 3. È incredibile come ci siamo abitauti a un linguaggio di guerra, eppure intanto prepariamo la cena o innaffiamo le piante - che il sole ha appena girato l’angolo, è il momento adatto - o aiutiamo i ragazzi a studiare. L’essere umano ha una potenzialità di adattamento sorprendente. Però sempre gergo di guerra resta e ora, passata la metà di aprile, stiamo tutti…

6 Min.
la posta dei lettori

Ecco gli indirizzi: GENTE, via Roberto Bracco 6, 20159 Milano o direttoregente@hearst.it LE MASCHERINE SARANNO PER SEMPRE? Gentile direttore,mia moglie e io abbiamo apprezzato in particolar modo il servizio sulle mascherine anticontagio che avete pubblicato sul n.15 di Gente. Avete fatto chiarezza su un tema molto sentito e ancora molto confuso. Abbiamo conservato il giornale, ci sarà utile quando finirà la quarantena. Ma abbiamo una domanda: voi sapete se le mascherine dovranno sempre essere indossate anche quando si tornerà al lavoro? Grazie in anticipo. Marcello e Annalisa Crociati Cari Marcello e Annalisa,siamo in attesa di un decreto definitivo del governo al proposito. Posso dirti cosa immagino: che saranno obbligatorie in certi luoghi di lavoro e raccomandate per tutti. Aggiungo: dovrebbero al più presto essere reperibili nelle farmacie a prezzi abbordabili. Purtroppo non è invece…

7 Min.
la gente domanda gente risponde

Risponde ALBERTO GOVANNI UGAZIO responsabile per la salute Istituto Bambino Gesù di Roma LE ZANZARE POSSONO TRASMETTERE IL CORONAVIRUS? I fastidiosissimi insetti sono già tornati. Possono diventare un pericoloso veicolo di contagio? Premesso che abbiamo a che fare con un nuovo virus che impariamo a conoscere ogni giorno un po’ di più, per ora non possediamo dati che indichino nelle zanzare un possibile mezzo di diffusione del coronavirus. Anche dalla Cina, epicentro dell’epidemia e fonte importante di informazioni, non sono arrivate e non arrivano notizie di un contagio provocato dalle zanzare. D’altro canto le zanzare non lo fanno neppure con tutti gli altri coronavirus che conosciamo. Questo non perché il loro organismo sia in grado di neutralizzare il virus. Il punto è che questo virus per entrare nel nostro organismo si lega a…

4 Min.
tutti sanno chi è lui lui dimentica tutti

Essere il divo dei divi non ti salva dalla sofferenza. Ne sa qualcosa Brad Pitt. Lui è la star più ammirata e riconosciuta al mondo però non riesce a identificare le persone che incontra, anche molte in un solo giorno, com’è facile supporre visto il suo particolare lavoro. Ma attenzione: non si tratta di narcisismo, bensì di malattia, una condizione che comporta disagio anche grave. «La gente pensa che io sia vanitoso. Non è così, soffro di prosopagnosia », ha detto Brad. Questo termine così difficile - viene dall’unione delle due parole greche pròsopon (faccia) e agnosìa (ignoranza) - non se l’è inventato l’attore per giustificarsi. Definisce un disturbo serio anche se poco diffuso che colpisce circa il 3 per cento della popolazione e che crea non pochi disagi di…

4 Min.
quando sarà finita ogni giorno cambieremo

Colpi di testa ne ha fatti ben pochi in vita sua. A parte separarsi e risposarsi con lo stesso uomo nell’arco di 10 anni… «Quello è stato un colpo di cuore, un gesto di vero amore per Luca», assicura Samantha de Grenet che in questa quarantena trascorsa nella casa di Roma con il marito, il figlio Brando, di 14 anni, e il Golden Retriever B-Dog non si è limitata al giardinaggio e a spadellare. Ha deciso di occuparsi di una cosa che rimandava da tempo: riordinare armadi, vestiti e scarpe di tutta la famiglia. «A un certo punto sono emerse parrucche colorate, memoria dei miei trascorsi da modella, quando cambiare look, essere una donna diversa a seconda dell’abbigliamento e delle sfilata era una consuetudine. Prima di fare la Tv ho…

4 Min.
assange ha tre segreti una compagna e due figli

Julian Assange, il giornalista australiano fondatore dell’organizzazione WikiLeaks, ricercato dall’America, che attende di poterlo processare per aver reso pubblici migliaia di documenti top secret, inclusi carteggi riservatissimi riguardanti le guerre in Iraq e in Afghanistan, è riuscito a tenere nascosto per anni il più tenero dei segreti: la nascita dei suoi due figli, Gabriel, 3 anni, e Max, 1. Assange li ha concepiti, di nascosto, con il suo avvocato Stella Morris, trentasettenne di origini sudafricane, negli anni in cui era rinchiuso nell’ambasciata ecuadoriana a Londra. Qui, dal 2012, viveva in auto-isolamento per cercare di sottrarsi all’arresto da parte delle autorità britanniche e alle richieste di estradizione degli Stati Uniti. La madre dei bambini seguiva gli aspetti legali della sua vicenda. «All’inizio il nostro era un rapporto di lavoro», ha dichiarato…