ZINIOlogo
UDFORSKBIBLIOTEK
La Cucina Italiana

La Cucina Italiana Giugno 2021

Ogni anno oltre 1.000 nuove ricette provate per voi nella cucina di redazione. Spunti, idee e suggerimenti per divertirsi ai fornelli e preparare piatti di sicuro successo. La Cucina Italiana, recentemente rinnovata nella veste grafica, propone anche rubriche che vanno dalla scuola di cucina all’educazione alimentare dei più piccoli, dal turismo enogastronomico alle nuove tendenze.

Læs mere
Land:
Italy
Sprog:
Italian
Udgiver:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Frekvens:
Monthly
35,70 kr.(Inkl. moms)
133,95 kr.(Inkl. moms)
12 Udgivelser

i denne udgave

1 min
sarà un’estate italiana

Ce la siamo meritata tutta, ma proprio tutta, quest’estate 2021. Dopo settimane, mesi regimentati dai colori e segregati in casa eccoci a respirare libertà. E vorrei che fosse una libertà tanto ma tanto italiana. Fin da quando ero bambina i miei genitori mi portavano in giro per il mondo a scoprire, esplorare, conoscere, incontrare persone. È così che mi sono appassionata al viaggio (e alla vita). Oggi, in quest’anno 2021, però ho deciso di fermarmi in Italia, andare a comprare nelle botteghe della mia città (Milano) – per favore non esagerate con i prezzi –, riempire i miei fine settimana con qualche gita fuori porta magari in una simpatica trattoria (come diceva mio padre: un democratico luogo di ristoro) e infine sublimare l’estate con una bella vacanza italiana, vicina, facile,…

1 min
menù

LE PIÙ FACILI + veloci Bigoli in salsa pag. 29 Bruschetta blu di capra e fragole pag. 37 Gazpacho verde pag. 60 Spigola ai sali colorati pag. 57 Carpaccio con emulsione all’origano fresco pag. 74 Insalata di sedano, primo sale e ravanelli pag. 78 Insalata di riso pag. 113 Torte-budino in miniatura pag. 129 Taboulé di quinoa pag. 131 VERDISSIMO Solo ortaggi, uova ed erbe Bruschetta avocado & ciliegini confit pag. 34 + Uova al forno con latte di cocco al coriandolo pag. 64 + Friggitelli alla mediterranea pag. 118 CUCINARE FUORI Sulla griglia del barbecue Bruschetta pomodoro & ricotta pag. 34 + Scamone alle erbe pag. 102 + Pesche con crumble alle mandorle pag. 105 PER GIOCO Quando la fantasia è un ingrediente in più Tagliatelle invisibili, pomodorini e polpa di granchio pag. 53 + Rompicapo…

1 min
notizie di cibo

Che ne sai tu di un campo di grano... Così cantava Lucio Battisti in Pensieri e parole. Potete togliervi ogni dubbio desinando tra le spighe alla masseria siciliana Susafa che riapre con molte iniziative per goderne la cucina e gli splendidi spazi all’aperto: per gli ospiti vengono organizzati su richiesta sia pranzi nell’antico baglio o nei giardini della masseria, sia picnic nei campi di grano e, nel mese di giugno, tra gli alberi di ciliegio, tutto nel rispetto della natura (susafa.com). Ecologia, sostenibilità e nuovi stili di vita e di consumo li raccontiamo anche noi di La Cucina Italiana sulla piattaforma digitale ilfuturocheciaspetta.lacucinaitaliana.it, un viaggio attraverso la biodiversità italiana, la più alta in Europa, con interventi di esperti e aziende che della sostenibilità hanno fatto un valore; una nuova tappa nel…

1 min
vieni fuori a pranzo?

SALVASPAZIO È resistente, leggero e si piega diventando piatto il cestino effetto denim di Tescoma. tescomaonline.com CHE PROFUMINO Hanno un delizioso aroma di tartufo i pop-corn in lattina di Truffle Italia. truffle-italia.com UN PO’ DI RELAX Per sognare sotto le fronde, la sdraio in rattan di Sika Design in vendita su Scandinavia Design. scandinavia-design.fr CALICI SUL FIENO Sono profumati d’estate gli aperitivi alla tenuta vitivinicola dei Conti Thun a Puegnago del Garda (BS), gestita da Ilona Thun con il marito Vittorio. Un pernottamento nell’antica dimora al centro dell’azienda, come uno dei loro suggestivi picnic, vale il viaggio. contithun.com RICAMI Tornano i tovaglioli di stoffa, sostenibili e chic: quelli del brand francese nähen in lino ricamato a mano sono personalizzabili con nomi e ironiche evocazioni. nahen.fr BRINDISI REALI E VIRTUALI Riprendono picnic e pranzi in vigna in Franciacorta ma debutta anche il…

1 min
figlia dei fiori

«Le tavole più eleganti? Quelle di mia nonna, con i sottopiatti e l’oliera d’argento: il classico non passa mai di moda. Non a caso quest’anno vendiamo tantissimi pezzi silver»: tutto torna secondo Alice Etro, creative director di Westwing (westwing.it), shopping club dedicato alla vendita online di accessori per la casa. Figlia di Kean Etro, a capo dell’omonima casa di moda, deve anche al buon gusto familiare il suo amore per la decorazione di interni. «Per questa stagione la parola chiave è personalizzare. In tavola usate sempre qualche oggetto vintage. Il mio must sono delle tovagliette di resina bordeaux vecchie di trent’anni dei miei genitori, ma ancora bellissime. Poi optate per toni neutri, che richiamino i colori della terra. Altra tendenza? Il botanico: portate la natura dentro casa. Fiori, piante, un…

1 min
l’amore è

L’attore e doppiatore romano-lucano, classe 1974, un David di Donatello per il film Lo chiamavano Jeeg Robot, ammette di aver conquistato la moglie Francesca Barra con la sua carbonara. Non a caso il regista Xavier Mairesse l’ha scelto come protagonista del suo corto per Barilla sulle origini di questo celebre piatto nato dall’incontro di un cuoco italiano e un soldato americano negli anni Quaranta. Un ristorante a casa «Francesca, è lei la cuoca. Fa piatti spettacolari con quello che c’è. Anche il pane all’ultimo secondo, se serve. Io sono preciso, seguo le grammature degli ingredienti, lei va a spanne perché sa fare. Non a caso ha un profilo IG dedicato alla cucina che si chiama @aocchioequantobasta». Gyoza, mon amour «Io me la cavo con quattro piatti che mi vengono bene. Oltre alla…