EXPLOREMY LIBRARY
Home & Garden
Elle Decor Italia

Elle Decor Italia Aprile 2015

Il magazine internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita, architettura e arte. Un punto di riferimento prezioso per vivere in anteprima le tendenze, le novità, gli appuntamenti del design internazionale, per scoprire le più case più interessanti del mondo.

Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Hearst Magazines Italia spa
Frequency:
Monthly
Read More
SUBSCRIBE
$23.75
10 Issues

in this issue

1 min.
poltrone-nido dai dettagli sartoriali

5 min.
quattro giovani di talento

JULE WAIBEL/ Con la serie di oggetti Cone racconta la sua ossessione per il pattern 3D, il movimento e la ricerca del bello. GLEN BAGHURST/ Si muove con consapevolezza e si esprime con eleganza attraverso l’uso artigianale di materiali diversi. CHARLIE STYRBJÖRN NILSSON/Frassino, mogano e cedro: il legno e le tecniche artigianali sono il suo mondo. MAARTEN DE CEULAER/Un viaggiatore visionario che scompone il design come un piccolo chimico: e ci emoziona. JULE WAIBEL/ Tedesca, classe 1986, vive e lavora a Londra, nel quartiere di Peckham STUDI/Una laurea alla University of Applied Sciences di Stoccarda e un Master in Design Products al Royal College of Art di Londra SEGNI PARTICOLARI/Una curiosa e ossessiva passione per il feltro: materiale con il quale progetta in ambiti diver JULE WAIBEL/ Per Jule il design è divertimento e deve…

1 min.
inside design

COMFORT PREZIOSO Un progetto XXL con dettagli ricercati: GranTorino HB, design Jean-Marie Massaud per Poltrona Frau, è quasi una miniarchitettura domestica, pensata per accogliere/avvolgere grazie allo schienale alto e alla seduta ampia, e caratterizzata da un raffinato abbinamento di materiali diversi, pelle o cuoio per i pannelli verticali e tessuto per base e cuscini (cm 114x87x123h, €5.650). Da vedere nel nuovo flagship store Frau aperto da poco a Milano, in via Manzoni 30. www.poltronafrau.com STYLING MICAELA SESSA, FOTO GIOVANNI GASTEL…

3 min.
il design è nomade

Jaussaud/Luxproductions.comI galleristi di Carwan, Pascale e Nicolas, sono instancabili. Sempre in giro per il mondo alla ricerca di nuovi mercati e protagonisti, quando tornano a Beirut partono in esplorazione di luoghi suggestivi da trasformare in interessanti cornici per il design d’avanguardia“Più che sui pezzi la nostra scelta cade sempre sugli autori. La sensibilità di un designer è la base per un progetto forte. Viaggiando per fiere ed exhibition, abbiamo avuto la possibilità di intrecciare le voci del design libanese con altre da tutto il mondo” In Libano esiste da sempre una voglia di aprirsi al mondo che rende questa terra unica. Forse è stata proprio questa particolare energia ad attirare a Beirut Pascale Wakim e Nicolas Bellavance-Lecompte, due giovani architetti trentenni che nel 2010 hanno aperto nella capitale libanese una delle…

3 min.
l’arte nel cuore

Un bel progetto, risultato di un fecondo scambio d’idee tra due mondi, quello dell’arte e quello dell’architettura d’interni, e tra due amici, Alessandra Minini, gallerista figlia di grandi galleristi, e Luciano Giorgi, architetto con una visione a 360 gradi dell’abitare. “Inizialmente, da persone timide quali siamo, abbiamo esitato, ci siamo un po’ annusati, poi il rapporto si è sempre più scaldato, si è parlato tanto, non solo del progetto, ma di noi e dei nostri desideri”. Alessandra, dopo l’esperienza di una casa loft in un ex spazio industriale, aveva voglia di un appartamento con la tipica allure borghese dei palazzi milanesi inizio secolo. Dal primo sguardo riconosce come propri gli spazi che le si presentano. “Mi piaceva tutto, la pianta quadrata con il corridoio abbastanza grande per accogliere tanti amici in…

6 min.
una storia di famiglia

80!Molteni apre alla GAM il 14/4, primo passo verso la costituzione del museo aziendale nella sede storica di Giussano, per far conoscere esperienza, industria, artigianalità, memoria e futuro È Jasper Morrison, il designer britannico con studio a Londra e a Tokyo, l’inaspettato regista e curatore della messa in scena degli 80 anni di storia della Molteni&C. Uno sguardo da outsider per un’azienda, fondata nel 1934 nel cuore della Brianza, che è passata dal fare artigiano alla dimensione industriale su scala internazionale. A lui di raccontarci la mostra. Chi è stato il tuo mentore nel ricco percorso storico e strettamente intrecciato con la storia dell’industria italiana? Ho collaborato principalmente con Francesca Molteni, ma anche con Piero e Carlo Molteni e Peter Hefti. Aver accesso agli archivi è stata per me un’affascinante scoperta oltre…