ZINIO logo
EXPLOREMY LIBRARY
Home & Garden
Elle Decor Italia

Elle Decor Italia Novembre 2019

Il magazine internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita, architettura e arte. Un punto di riferimento prezioso per vivere in anteprima le tendenze, le novità, gli appuntamenti del design internazionale, per scoprire le più case più interessanti del mondo.

Read More
Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Hearst Magazines Italia spa
Frequency:
Monthly
SUBSCRIBE
$24.62
10 Issues

in this issue

1 min.
elledecor.it

DIGITAL EDITION Puoi sfogliare Elle Decor Italia anche su tablet, smartphone e dispositivi kindle fire. Disponibile su app store, google play e amazon app-shop anche in versione full English…

1 min.
11.19

[Urban style] “Venezia ha una luce talmente speciale che se scegli qui un colore e poi lo vedi a New York non è più la stessa cosa”, ci ha spiegato l’architetto americano Peter Marino in occasione del nostro incontro in Laguna. Un pensiero che sottolinea la relazione tra contesto e progetto. L’atmosfera di una metropoli, il carattere e le attitudini di una città esercitano un’influenza fortissima sul modo di vedere le cose, sulle decisioni che prendiamo e sugli spazi in cui viviamo. Infondono energia, suscitano emozioni, suggeriscono colori e stili. Come mostrano le case di questo numero, strettamente legate al luogo che le ospita. A partire dalla residenza milanese nel quartiere di Porta Nuova, in connessione diretta con lo scenario verde di questa parte di città che sta crescendo intorno al…

1 min.
la prima volta di kapoor. l’artista britannico sbarca in cina

É uno dei nomi più noti al mondo, e solo oggi, per la prima volta, espone le sue opere in una prima grande personale in Cina. L’artista britannico Anish Kapoor è l’ospite speciale in due sedi prestigiose di Pechino, il Central Academy of Fine Arts (CAFA) Museum e il Taimiao Art Museum of the Imperial Ancestral Temple, alle porte della Città Proibita. Le sue monumentali installazioni, assieme a quattro lavori performativi recenti e a modelli in scala dei progetti, seguono l’andamento curvilineo del CAFA Art Museum, progettato da Arata Isozaki, occupandone tre piani. Nell’atrio, a dare il benvenuto spettacolare ai visitatori, l’opera ‘Symphony for a Beloved Sun’, 2013 (in foto) che trasforma l’ingresso del museo in un’enorme installazione sorvegliata da un grande sole. Migliaia di mattoni rossi, trasportati da un…

1 min.
lo store-installazione di acne studios a göteborg

Come da filosofia del fashion brand scandinavo, l’ultima boutique trae ispirazione dal contesto urbano. E sembra un’installazione immersiva. Siamo a Göteborg, in Svezia, Paese di nascita di Acne Studios, che ha appena rifatto il look a un suo negozio storico, quello della zona trendy di Magasinsgatan. E non inganni l’ingresso da un corridoio tutto rosa, il resto dello spazio è un susseguirsi di monocromi creato con una scelta netta di materiali a contrasto. Pareti divisorie e strutture espositive sono in lucido acciaio inox e i pavimenti, che si dipanano anche su piccoli podi, sono realizzati in mattoni, eco non solo delle facciate di numerosi edifici locali costruiti negli Anni 60 e 70, ma anche dello stile brutalista degli headquarters della maison a Stoccolma. Ad accentuare la dinamica grafica dell’ambiente, un…

1 min.
la ricerca della casa ideale raccontata in un libro. non solo per i più piccoli

Sembra un giocoso libro per bambini, ma non lo è, o non solo. ‘Case in vendita’, degli architetti Michael Meredith e Hilary Sample, racconta per parole e soprattutto per immagini un secolo di strepitosi progetti: la prima casa disegnata, di Frank Lloyd Wright, è del 1889; l’ultima, la Maison à Bordeaux di Rem Koolhaas, del 1998. In mezzo ci sono Le Corbusier, Aalto, gli Eames… Il tratto in apparenza ingenuo dei disegni ci aiuta a percorrere il viaggio restando aggrappati alla dimensione del sogno. Case con tetti-giardino, che ricordano lettere dell’alfabeto o che somigliano a collage (come nell’immagine qui sopra): il pretesto del libro è la ricerca dell’abitazione ideale in una gloriosa carrellata di capolavori raccontati con ironia. “Le pagine sembrano organizzate in modo disinvolto, divertente”, spiegano gli autori. “Ma…

1 min.
arte, design, decorazione. fornasetti reloaded

La categoria per classificare Piero Fornasetti ancora non esiste. In sintonia con tale poliedricità è il lavoro proseguito dal figlio Barnaba, che regge l’atelier di arte/design sviluppandone le iniziative e la vocazione alla contaminazione fra le arti, anche con mostre internazionali. L’ultima è ‘S/Oggetti parziali’ nello showroom milanese: una libera interpretazione di alcuni pezzi iconici da parte di Carlo Dell’Acqua, invitato da Barnaba Fornasetti e Valeria Manzi, co-curatrice dei progetti culturali. L’artista multimediale, con base a Milano, si è concentrato su Lina Cavalieri, un simbolo dell’atelier: ha manipolato, fatto a pezzi, distrutto e poi ricomposto le ceramiche e le porcellane che riproducono il famoso volto, trasformandole in nuovi oggetti. Operazione che propone una visione altra, e libera, della creatività senza schemi del maestro. Il ritratto della serie ‘Temi e Variazioni’…