EXPLOREMY LIBRARY
Home & Garden
Elle Decor Italia

Elle Decor Italia Maggio 2015

Il magazine internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita, architettura e arte. Un punto di riferimento prezioso per vivere in anteprima le tendenze, le novità, gli appuntamenti del design internazionale, per scoprire le più case più interessanti del mondo.

Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Hearst Magazines Italia spa
Frequency:
Monthly
Read More
SUBSCRIBE
$23.75
10 Issues

in this issue

3 min.
green attitude

L’INTRECCIO DI MATERIALI E VOLUMI SOVRAPPOSTI E UN SISTEMA INGEGNOSO DI APERTURE DANNO AL PROGETTO COMPLESSITÀ E CARATTERE Punto di partenza: un cottage minuscolo, tarlato e traballante, alla periferia di Brisbane, stretto al minimo dello spazio vitale tra due vicini incombenti, l’ex salone della parrocchia promosso a sala da ballo, e una modesta costruzione residenziale. Acquistarlo all’asta per una cifra pubblicizzata come la più economica di tutti i tempi era sembrata un’opportunità ai giovani architetti neolaureati Casey e Rebekah Vallance; aggiudicarselo inevitabile, nel silenzio sprezzante degli altri contendenti. La sfida. Il lotto comprendeva anche un terreno scosceso sul retro, una striscia sottile, non edificabile per più della metà. Per trasformare il cottage centenario (tre metri di larghezza sul fronte strada) in un castello, rimanevano solo 85 metri quadrati, briciole, “spazio avanzato”.…

1 min.
coast to coast

Momenti di grande effervescenza negli USA: un invito a partire verso la West Coast (destinazione Los Angeles) per approdare sulla costa opposta, naturalmente a New York. Un viaggio per (ri)scoprire la mecca culturale della California, una vera fabbrica dei sogni, dove un mix composito di artisti, filmaker, chef, architetti e designer inventa, reinventa e tenta nuove imprese. La città, sfiorata dalla brezza del Pacifico, vive oggi lo stesso Rinascimento che animò Vienna nei primi del XX secolo: musei freschi d’apertura, gallerie d’avanguardia per l’arte, mostre all’aperto, festival interdisciplinari. E un hotel da red carpet, in un building del 1927 con interni ispirati alla cattedrale cinquecentesca di Segovia, ora centro dell’arte e dell’intrattenimento per creativi on the road. 4.000 km (in linea d’aria) più a Est, New York accoglie la creatura…

1 min.
elledecor.it

extra su elledecor.it Un’apposita grafica segnala i contenuti extra su elledecor.it segui il simbolo ✚ alla fine degli articoli. per trovarli basta aprire la home page e cliccare sulla voce magazine LUOGHI A Milano, in occasione di Expo 2015, tre nuovi eventi. In zona Ripamonti, Prada apre i cancelli della sua Fondazione progettata da OMA (pag. 229). Il quartier generale di Armani si arricchisce di un Silos espositivo (pag. 58). Taschen inaugura il suo primo flagship store italiano (pag. 87). PEOPLE Formafantasma sono i protagonisti della poetica installazione FuHa ideata per Daikin (pag. 71). Nina Yashar presenta il nuovo spazio Nilufar Depot (pag. 78). Philippe Nigro e Hajime Yoneda, insieme per un viaggio nei cinque sensi promosso da Lexus (pag. 36). DESIGN In esclusiva su elledecor.it la Design Week di New York in scena a metà maggio…

3 min.
uno sguardo su ogni stagione

FLUIDI E LUMINOSI, GLI INTERNI RIFLETTONO LA STESSA FILOSOFIA DI RISPETTO E INTEGRAZIONE NELL’AMBIENTE CHE HA DETTATO LE SCELTE ESTETICHE DEL PROGETTO DI ARCHITETTURA Mediterraneo assolato, scogliere e sabbia, distese verdi accarezzate dal vento che mescola i profumi del mirto e della salsedine... A Maiorca, Alberto Lievore ha inseguito l’armonia del paesaggio per costruire una casa in equilibrio con la natura. Per più di un anno ha percorso l’isola cercando il posto adatto; poi di nuovo, con pazienza, si è messo a scrutare l’ambiente intorno al terreno prescelto per edificare, arrampicandosi sopra le pietre di un rudere. “C’era qualcosa di magico in quell’antico complesso: vi era racchiusa un’area poligonale, che evocava l’idea di uno spazio zen”, racconta l’architetto di origine argentina, che a Barcellona ha fondato lo studio Lievore Altherr Molina.…

3 min.
il nuovo whitney

Il nuovo Whitney è un edificio imponente, con volumi a sbalzo e pareti vetrate che regalano viste panoramiche. Attualmente, una grande mostra espone opere inedite del XX e del XXI secolo Nei tanti musei che ormai ha costruito a spasso per il mondo, Renzo Piano è sempre stato spartano ed elegante. Dal Menil di Houston (1987) al Beyeler di Basilea (1997), dalla Morgan Library di New York City (2006) alla California Academy of Sciences di San Francisco (2008), ogni suo progetto sembra voler essere in realtà uno splendido capannone, senza pretese monumentali. Da sempre, Piano è innamorato della matrice industriale dell’architettura: per lui l’architettura è struttura, non scultura. L’ultimo arrivato, il nuovo Whitney Museum of American Art, si trova nel Meatpacking District – Chelsea – Manhattan – New York, sulla sponda…

3 min.
table show