EXPLOREMY LIBRARY
Home & Garden
Elle Decor Italia

Elle Decor Italia Marzo 2015

Il magazine internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita, architettura e arte. Un punto di riferimento prezioso per vivere in anteprima le tendenze, le novità, gli appuntamenti del design internazionale, per scoprire le più case più interessanti del mondo.

Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Hearst Magazines Italia spa
Frequency:
Monthly
Read More
SUBSCRIBE
$23.75
10 Issues

in this issue

1 min.
elle decor italia è sul web con elledecor.it : news, video, photo gallery, case, design, architettura, interior decoration

DESIGN Direttamente da Parigi le anteprime della collezione Seletti vista a M&O (pag. 80). Interior decoration: le proposte per il 2015 di Wall&Decò, all’insegna della scenografia domestica (pag. 67). Le novità di Living Divani viste a IMM Cologne. Si parte dallo scrittoio Fju, design Kaschkasch (pag. 82). LUOGHI Dubai: Design Days presenta 44 espositori da 20 Paesi. Grande attesa per la più grande fiera di settore del Medio Oriente (pag. 190). Parigi: all’Istituto Italiano di Cultura, sede del party di Elle Decor Italia durante il Déco Off (pag. 113). New York: in scena al MoMA l’architettura dell’America Latina (pag. 190). ARCHITETTURA La casa a Barcellona di Benedetta Tagliabue, progettista internazionale e protagonista dello Speciale Design & Architettura (pag. 41). MADE expo, l’appuntamento milanese con il mondo della costruzione, raccontato in diretta da elledecor.it con un…

1 min.
naturale/ artificiale

La nuova frontiera della natura? I giardini virtuali, sempre più interattivi, nati dalla fantasia di computer e algoritmi. Delineano una relazione immersiva e magica che migra dal mondo reale a quello digitale, a stretto contatto con lo spazio delle meraviglie e dei sogni, ma generata da tecno artisti che usano il mouse come un pennello. Il rapporto tra naturale e artificiale è da sempre anche una costante nel dialogo tra design & architettura, focus dello speciale di questo numero di marzo. Perché nel costruire si definiscono nuovi landscape spesso ispirati a situazioni reali, dove i materiali diventano protagonisti del progetto. Come sottolinea Benedetta Miralles Tagliabue, architetto di fama internazionale, nell’introdurre il tema: “Ci piace sperimentare e capire come possono funzionare quelli di nuova tecnologia, ma in genere preferiamo i materiali…

10 min.
design & archtettura

L’ARCHITETTO/Benedetta Miralles Tagliabue, con vocazione umanistica e fare da artigiano, progetta in diversi ambiti sperimentando materiali e soluzioni abitative inedite Il suo studio, con sedi a Barcellona e Shanghai, lavora nei diversi campi dell’architettura, del design degli spazi pubblici, dell’interior e del design d’arredo. Cosa unisce queste diverse scale di progetto? Sono legata alla tradizione umanista dell’architetto universale dalle vedute ampie che non si pone limiti, ma che cerca le risposte alle domande del momento. Credo che il rapporto con la dimensione funzioni da stimolo nella ricerca della magia che si può creare nella diversa scala. È complicato, ma è un utile esercizio imparare a capire quanto variano le misure e i relativi rapporti, nella simulazione dello spazio. Nei suoi progetti lo spazio è sempre dinamico e vivo. È un modo per…

5 min.
primavera digitale

UNA TAVOLA MAGICA suoni, luci e apparizioni Creare un ristorante o un caffè del futuro dove immagini virtuali e realtà si mescolano e s’influenzano a vicenda con risultati spettacolari: ecco l’idea dello studio giapponese TeamLab per celebrare i 20 anni di Maison & Objet. Uno spazio dove il semplice movimento di spostare un piatto o una tazzina di porcellana sollecita il volo di un uccello, fa fiorire rami di pesco, anima una tavola sospesa tra acqua e cielo. www.team-lab.net ✚ elledecor.it PARADISI ARTIFICIALI green in progress si chiama trans-natures in vitro (2014) ed è un’installazione del digital artist francese miguel chevalier, pensata per la mostra paradis artificiels, al musée d’art moderne di céret. “i miei sono giardini interattivi che propongono una nuova relazione con la natura”, così li descrive l’artista, coadiuvato per il…

2 min.
fiore su fiore

HAIR NICHOLAS JAMES PER CRISTIAN CASTIGLIOLA IMPERIA@ GREEN APPLE ITALIA, MAKE UP GIORGIA PAMBIANCHI @ ATOMO MANAGEMENT…

3 min.
decor scouting

PARETI COME ABITI Giungle esotiche tra le mura domestiche: le ha ideate Antonio Marras per le carte da parati Wall&Decò, ricreando un’atmosfera ispirata al Giappone antico. Peonie, garofani, uccelli del Paradiso, usignoli, geishe e kimono mixati con la sua cifra. Un tema caro allo stilista, declinato anche nell’ultima collezione A/I 2014. www.wallanddeco.com ✚ elledecor.it MAXI WALLPAPER PER MAXI ARCHITETTURE l’idea dell’artista tedesco-iraniana bettina Pousttchi? una pellicola adesiva con una stampa a motivi architettonici, con cui ricoprire cupole, case, palazzi… un gioco di grafismi black/white, una specie di nuova pelle per edifici, con cui ha rivestito anche un intero castello, quello di Wolfsburg, o la Schirn Kunsthalle a Francoforte (Framework, 2012, foto). ora, in mostra alla buchmann galerie di lugano, l’artista presenta lavori e installazioni in ceramica (fino al 25/4). www.buchmanngalerie.com, www.pousttchi.com. COCTEAU STYLE Nizza, 1950.…