EXPLORARBIBLIOTECA
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Moda
ELLE ItaliaELLE Italia

ELLE Italia

Numero 35 - 2019

La miglior lettura in tempi di moda. Le ultime tendenze della moda. Le inchieste al femminile. Lifestyle e attualità. Bellezza e benessere. Destinazioni di viaggio. E ancora cinema, musica, arte, libri, eventi. Lo stile fresco e unico della rivista femminile più venduta nel mondo.

País:
Italy
Idioma:
Italian
Editor:
Hearst Magazines Italia spa
Llegir Méskeyboard_arrow_down
COMPRAR NÚMERO
2,31 €(IVA inc.)
SUBSCRIURE
40,70 €(IVA inc.)
50 Números

EN AQUEST NÚMERO

access_time3 min.
elle italia

Maria Elena Viola Direttore Responsabile Elle Italia - direttoreelle@hearst.it Antonella Antonelli Creative Director - aantonelli@hearst.it PILAR IBANEZ Art Consultant - piban@me.com ELENA MANTAUT Vicedirettore Vicario - emantaut@hearst.it BENEDETTA DELL’ORTO Vicedirettore Vicario Moda - bdellorto@hearst.it PIERA DETASSIS Editor at large Cinema ed Entertainment Ufficio centrale MICHELA GATTERMAYER Vicedirettore - mgattermayer@hearst.it CLAUDIA VALERIANI FAGNONI Vicedirettore - cvaleriani@hearst.it MONICA CECI Caporedattore centrale (Attualità) - mceci@hearst.it STEFANIA SPERZANI Caporedattore (Attualità) - ssperzani@hearst.it Attualità SILVIA LOCATELLI Vicecaporedattore - slocatelli@hearst.it FEDERICA FURINO Caposervizio - ffurino@hearst.it ILARIA SOLARI Caposervizio - isolari@hearst.it PAOLA MARAONE Inviato - pmaraone@hearst.it FRANCESCA BUSSI - fbussi@hearst.it DESIRÉE PAOLA CAPOZZO - dcapozzo@hearst.it ISABELLA LECHI - ilechi@hearst.it Lifestyle GABRIELLA GRASSO Vicecaposervizio - ggrasso@hearst.it Bellezza & benessere MICHELA MOTTA Caporedattore - michela.motta@hearst.it BARBARA PELLEGRINI Vicecaposervizio - bpellegrini@hearst.it BARBARA LALLI - blalli@hearst.it VALENTINA SORRENTI - vsorrenti@hearst.it ELISABETTA SETTEMBRINI - esettembrini@hearst.it Grafici MAURIZIO ZORAT Caporedattore (Coordinamento)- mzorat@hearst.it CRISTINA NEGRI Caporedattore - cnegri@hearst.it DUNA GALLONE Caposervizio - dgallone@hearst.it ROBERTO LORENZINI Caposervizio - rlorenzini@hearst.it RITA BIANCHI Vicecaposervizio - rbianchi@hearst.it ELENA PEZZOTTA Vicecaposervizio - epezzotta@hearst.it SILVIA BENNATI…

access_time3 min.
elle editoriale

A chi considera la moda solo una cosa frivola: un vestito non è solo un vestito. Quasi mai. Un vestito è molto di più di una cosa qualsiasi che ci buttiamo addosso al mattino, giusto per coprirci e per uscire. Sarebbe bello se fosse così, almeno qualche volta. Almeno quando siamo di fretta. Un vestito è un manifesto. È quello che siamo o quello che vorremmo essere. La nostra coperta di Linus. Il nostro libretto di istruzioni. La corazza che ci difende. La chiave che ci libera. Può farci sentire sbagliate. O può farci sentire bellissime. Forti. Sicure. Invincibili. Ditecelo quando ci sta bene, non pensatelo e basta. Ditecelo che siamo bellissime. È per quello che lo abbiamo indossato, per sentircelo dire. Esempi pratici. Tu, 13 anni, che stai da giorni…

access_time3 min.
ditelo a elle

QUEL FIGLIO MAI NATO Buongiorno Maria Elena, ho appena finito di leggere il suo editoriale su Elle 34. Io sono una di quelle donne che non è mai riuscita a diventare madre. Ho compiuto da poco 45 anni, ma ricordo come fosse ieri tutto quello che abbiamo passato io e mio marito. Leggendo, mi sono rivista in pieno: all’inizio il terrore di rimanere incinta ad ogni rapporto, l’attesa perché prima c’era la carriera, io avvocato e lui con la vocazione da manager. Poi, a 36 anni io e 37 lui, dopo qualche anno di convivenza decidiamo di sposarci e cominciamo a provarci: ero convinta che sarei rimasta incinta subito. Sono passati mesi senza che accadesse nulla, e mi sono decisa ad andare da un ginecologo, ma non ho mai avuto il dubbio…

access_time3 min.
la danza leggiadra del colibrì

Adoro un mio amico, ci conosciamo da una vita e da due anni siamo diventati best friends. La scorsa estate, quasi per scherzo, abbiamo provato a frequentarci più seriamente, ma poi al mare sono andata con un altro. Appena tornata ho confessato tutto e abbiamo deciso di comune accordo di restare solo amici. Il nostro rapporto è bellissimo e ci confidiamo ancora tanto. Lui però è un colibrì che vola di ragazza in ragazza, anche se vorrei che vedesse solo me, ma ho paura che sia solo una mia fissa passeggera. Certe battute fanno intendere che l’attrazione c’è ancora da parte di entrambi. Ma che bisogna fare? Confessare o non confessare? Perché si ha sempre paura di non trovare la complicità dell’altro? L’Amica Siete due campioni di stile libero, portate avanti…

access_time1 min.
storie intramontabili di amore e di letto

Quando Oscar Wilde venne processato per omosessualità e condannato ai lavori forzati, sua moglie Constance cadde dalle nuvole. Non lo aveva mai saputo. Lui era un marito amorevole. Diceva: «A volte sono un po’ mulierasta». Amava i maschi, ma amava anche le donne. Ma chi era la moglie che dopo anni di matrimonio, due figli, e nonostante ospitasse Alfred Douglas, l’amante diabolico del marito, non aveva capito? Una casalinga ignara del mondo? No, era una donna colta, giornalista di talento, leggeva magnificamente Dante in italiano, attivista pacifista e per i diritti delle donne. Fino ad allora, però, aveva visto il “suo” Oscar, marito e padre squisito. E Alfred le sembrava un amico un po’ maleducato ma simpatico, gentile coi bambini. Lo shock fu bruciante. Tutti si aspettavano che lei rinnegasse…

access_time3 min.
cose belle

Fotoromanzo «Un’antologia è una legittima strage, una pulita operazione volta a sbranare i libri che vanno per il mondo sotto il nome dell’autore per ricavarne uno stufato, un timballo, uno spezzatino...». L’endorsement di Ferdinando Scianna all’inaugurazione dell’ultima mostra a lui dedicata, Viaggio Racconto Memoria, è ruvida e sofisticata come la materia dei suoi scatti narrativi, e non a caso chiama in causa la letteratura, vero fil rouge della sua imponente produzione iconografica: «Mi ritrovavo più a scrivere che a fotografare, ma sapevo di essere un fotografo che scrive», ha chiarito anni addietro. A iniziarlo al racconto fu Leonardo Sciascia, e a scovarne le doti di reportagista nientemeno che Henri Cartier-Bresson, suoi maestri d’arte e di vita. La moda gli deve molto: i ritratti senza tempo di un’intensissima Marpessa hanno reso celebre Dolce&Gabbana…

help