Moda
Glamour Italia

Glamour Italia Marzo 2019

Moda e bellezza, lavoro e shopping, viaggi e personaggi, sesso e amore... Un mix di informazione e servizio, stile e cultura, ricco di suggerimenti e indirizzi per il tuo shopping, per il tuo lavoro, per realizzare te stessa.

País:
Italy
Idioma:
Italian
Editor:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Llegir Més

en aquest número

1 min.
hai detto social?

FACEBOOK GLAMOURITALIA Un'idea beauty che non ti faccia passare inosservata: dall'alta moda di @dior arriva lo smokey eyes con glitter bonnet, veletta e lacrima per sguardi noir. Prendi nota. TWITTER @GLAMOURITALIA Vuoi essere sempre aggiornata in fatto di moda, make-up, entertainment e lifestyle? È facile: basta seguire i nostri cinguettii quotidiani e ovviamente cercare l'hashtag #Condenastquality. INSTAGRAM STORIES @ GLAMOURITALIA Sei un tipo da colori strong o preferisci le sfumature del cioccolato? Vota nei nostri sondaggi, basta un tap! INSTAGRAM @GLAMOURITALIA Hai già attivato la modalità #voglioessereinvacanza? Quel momento arriva per tutti: sei in città, fa ancora freddo, il lavoro incombe. Con questo scatto di @frank_bod ti facciamo sognare. Il caldo, le onde, la spiaggia pazzesca… Riapri gli occhi e portati avanti. Programma un beauty detox e una fitness routine per uscire dal grigiore invernale e tornare…

1 min.
è di moda la libertà

Libertà di osare e trasgredire. Di essere se stessi. Di interpretare un ruolo. Purché ci faccia star bene e sentire più sicure. Libertà di scegliere tra innumerevoli proposte, per tutti i gusti e per tutte le tasche. Libertà di sognare e di cambiare. Che sia un nuovo abito, un accessorio prezioso, un rossetto diverso, un taglio di capelli... Una leggerezza solo apparente che racconta molto di noi senza definirci, senza chiuderci in stereotipi univoci. Il bello di cambiare è proprio questo: un gioco semiserio, fluido, lontano da schemi e da regole. Come dice Carrie Bradshaw, indiscussa eroina del Terzo Millennio: «Il viagra femminile esiste da diversi anni e si chiama Shopping». Quale miglior antidoto antidepressivo del piacere dell'acquisto? Quello che per gli uomini è il football per le donne è…

1 min.
the suit code

Un giorno due cognate scoprono di avere davvero molto in comune. Non si tratta soltanto del nome (si chiamano Veronica Miele Beard e Veronica Swanson Beard) ma anche di una grande passione per la moda. Nasce così il brand americano Veronica Beard che ha fatto della "Dickey Jacket" un pezzo iconico e inconfondibile. È una giacca modulabile, scegli l'interno che preferisci: di giorno la felpa con il cappuccio, di sera puoi puntare sulla pelle, e così via. Una specie di mantello per Super Donne contemporanee, mamme e business woman e tanto altro. La collezione si allarga fino a completi, jeans e scarpe.…

1 min.
georgian rising

Tbilisi. È la capitale georgiana nel cuore del Caucaso che ha dato i natali a fashion designer come Demna Gvasalia (stilista di Balenciaga e Vetements) e David Koma (ex Thierry Mugler). Ospitale, ricca di storia e di fascino fanì, la città vive un momento di grande fermento creativo. Non c'è da stupirsi se Martin Parr abbia appena dedicato un libro fotografico a quella che lui definisce una "modern funky city" (Tbilisi, ed. Prestel Pub). E nemmeno se Michele De Lucchi e Fuksas abbiano progettato avanguardistiche opere di architettura contemporanea. La moda, poi, con la Mercedes-Benz Fashion Week (mbfashionweektbilisi.com), una fucina di talenti da tenere d'occhio. Tra i nomi del momento: Situationist con il suo tocco dark; Matériel, collettivo di stilisti tra i più popolari; Aleksandre Akhalkatsishvili e Lado Bokuchava.…

1 min.
ricomincio da me

Le classiche frange diventano lunghe paillettes dai colori cangianti o stringhe imbevute in lacche fluo. E ancora: denim sfrangiato, tute da astronauta, specchiature e pelli laminate. Lo spirito neo hippie svela un volto meccanico, futuristico, robotico.«La collezione Byblos S/S19 si ispira al Burning Man, festival che a fine agosto anima il deserto del Nevada, una celebrazione della massima espressione individuale». Spiega Manuel Facchini, amministratore unico e direttore creativo dei marchi Byblos e Manuel Facchini. Per lui oggi, insieme al nuovo direttore generale del gruppo Enrico Vanzo, si apre un altro capitolo. «Mi sentivo ingabbiato, volevo dare anche la mia visione strategica al brand, oltre che quella stilistica». Una rinascita. Un grido di libertà che arriva fino in passerella e si trasforma in abiti astro-couture. «Ogni anno oltre 80mila persone si…

1 min.
fascino rock

Lei è Susie Cave: capelli corvini e pelle eburnea. Ex modella, moglie della rockstar Nick Cave, sta spopolando con The Vampire's Wife, la sua linea di abbigliamento. Key pieces: abiti dalle silhouette rétro (collo alto, lunghezze midi) e in materiali di ispirazione vintage. Le celebs li amano (da Alexa Chung a Karen Elson), per quel tocco dark e super fashion (thevampireswife.com). l'effetto glossy vince anche a colori LIBERTÉ, ÉGALITÉ, FÉMINITÉ La Francia e i diritti delle donne: è questa l'ispirazione della jewelry collection di Anissa Kermiche. Ciondoli e orecchini portano i nomi delle prime, rivoluzionarie femministe del Settecento (anissakermiche.com). SGUARDI TAGLIENTI Più sono piccoli, sottili e geometrici, più sono cool. Senza dubbio gli occhiali da sole dell'estate.…