EXPLORARBIBLIOTECAREVISTES
CATEGORIES
DESTACATS
EXPLORARBIBLIOTECA
Moda
Lampoon Magazine

Lampoon Magazine Issue 11

Snob & Pop – is Lampoon’s DNA. Mixing high and low, the aristocrat with the business. A magazine for women and men. Fashion whose strength lies in aesthetic research. Always self-ironical, and so self-confident.

País:
Italy
Idioma:
Italian
Editor:
Lampoon Publishing House SRL
Llegir Més
COMPRAR NÚMERO
5,45 €(IVA inc.)
SUBSCRIURE
14,87 €(IVA inc.)
4 Números

En aquest número

2 min.
magnifico

LA COPERTINA di Nick Knight, la sceneggiatura di Fitzgerald, le marionette di Billie Achilleos, Jeff Koons e Jack London. La critica di Émile Zola, una casa di Mongiardino, i marmi italiani. Questo è magnifico, il nostro nuovo modo – il nuovo Lampoon. LE IMMAGINI gli esplosero in testa, ed egli cominciò a uscire di sé in picchiata silenziosa. Magnifico e Malaparte. L’uomo è magnifico nel suo errore, nel suo rialzarsi – non è mai piaciuto a nessuno l’uomo seduto sul suo trono, staccato dalla terra, intriso nelle sue nuvole. Noi stiamo qui, nei nostri peccati di carne e di furia, in una Napoli che mai tornerà bella com’è stata, in un’Italia che resta il centro del mondo. Solo gli italiani non ne sono consapevoli. We didn’t know our own strenght, cantava…

2 min.
magnifico

A COVER by Nick Knight, a screenplay by Fitzgerald. Puppets by Billie Achilleos, Jeff Koons and Jack London. Critique by Émile Zola, an interior by Mongiardino, the Italian marble. This is magnificent, our new look — the new Lampoon. BROKEN IMAGES exploded softly in his head, and he was moving out of himself in a silent swoop. Magnificent and Malaparte. Man is magnificent in his error, in his getting up again — nobody has ever liked the man sitting on his throne or pedestal, raised up off the floor, lost in his clouds. We are here, in our sins of the flesh and rage, in a Naples that will never go back to being as beautiful as it was, in an Italy that is still the center of the world. Italians…

10 min.
maria & co.

Sempre Libera Lorenza Natarella BAO Publishing. La graphic novel che racconta i successi, le passioni e i tormenti della Divina Introduzione di Gian Paolo Serino Silvia De Laude ci consegna un ritratto della Callas a quarant’anni dalla sua morte, nel suo stretto rapporto con gli intellettuali del Novecento. Filologa di fama internazionale e curatrice con Walter Siti degli otto meridiani Mondadori dedicati a Pier Pasolini – fa partire il racconto dal rapporto tra la Callas e lo scrittore, poeta e regista friuliano. Un affresco unico di un’epoca ormai passata, ma che può ancora insegnare come il concetto di Magnifico parta sempre dall’incontro delle arti anche apparentemente più lontani. Attraverso la voce di quegli artisti indimenticati – da Pasolini a Montale, da Ingeborg Bachmann, da Carmelo Bene a Alberto Arbasino sino a Mina,…

8 min.
mr. frédéric malle

Editions de Parfums, la collana editoriale di profumi fondata nel 2000 da Frédéric Malle A Milano, in via Verri 2 è stata inaugurata la seconda boutique italiana Il 14 settembre Frédéric Malle indossava Geranium pour Monsieur IL MUSAC . C’è molto patchouli nell’aria. «È il materiale grezzo più utilizzato durante questi ultimi anni, lo si può tagliare in tanti pezzi e quindi si trova ‘cuore di patchouli’ un po’ ovunque. Non credo si possa parlare di trend nella profumeria. Credo invece che fin dalla notte dei tempi, i profumieri hanno copiato quello che funzionava. Ripercorrendo la storia del profumo degli anni Cinquanta, Sessanta, tanti dei profumi di Guerlain sono copie di quelli di Coty. Mitsuko è la copia di Chipre, Shalimar di Emeraude, L’Heure Bleue di L’Origan». Copiare, l’ultima cosa che ti insegnano a…

8 min.
zelda

Mattia Signorini, nato a Rovigo nel 1980. Dopo l’esordio con Lontano da ogni cosa (Salani 2007), seguito da La sinfonia del tempo breve (Salani 2009), Ora (Marsilio 2013). Le fragili attese (Marsilio) è il suo ultimo lavoro: uno di quei romanzi che andrebbero adottati nelle scuole, sia per la abilità narrativa, sia per una scrittura elegante, ricercata, ma che non indulge mai in facili snobismi o in irritanti intellettualismi. Un romanzo di convinzioni, di lotte, di vita: la stessa che troviamo in questo racconto inedito scritto in esclusiva. Racconta la bellezza dell’uomo attraverso la bellezza femminile in un modo dove sempre più donne diventano uomini e sempre più uomini diventano donne. Si sono invertiti i ruoli: se solo si pensa che il Primo Ministro francese Emmanuel Macron ha speso milioni…

6 min.
# not my president

Musicista jazz nella band dei fratelli prima della Seconda Guerra Mondiale, aviatore durante la guerra, poi attore e animatore del Greenwich Village, amico di scrittori come Diane Athill e Frank O’Hara, poeta, giramondo, romanziere. Edward Field (1924) è uno dei più grandi e sconosciuti poeti americani EDWARD FIELD è uno che ha fatto il patto col diavolo, questo lo so per certo. Nato nel 1924, musicista jazz nella band dei fratelli prima della Seconda Guerra Mondiale, aviatore durante la guerra, poi attore e animatore del Greenwich Village, amico di scrittori come Diane Athill e Frank O’Hara, poeta, giramondo, romanziere. Oggi è uno dei più grandi e sconosciuti poeti americani. Anni fa, Field aveva appena scritto una poesia intitolata Proclamation che, tra le altre cose, diceva questo: «A ottantasette anni, mi è…