TUTKIKIRJASTO
Muoti
Glamour Italia

Glamour Italia

Dicembre 2019

Moda e bellezza, lavoro e shopping, viaggi e personaggi, sesso e amore... Un mix di informazione e servizio, stile e cultura, ricco di suggerimenti e indirizzi per il tuo shopping, per il tuo lavoro, per realizzare te stessa.

Maa:
Italy
Kieli:
Italian
Julkaisija:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Jakeluväli:
Back issues only
Lue lisää
OSTA IRTONUMERO
3,16 €(sis. verot)

tässä numerossa

2 min
la magia

Sai cos'è il raggio verde? È l'ultimo raggio del sole che tramonta. Verne ci ha scritto sopra un racconto. Ti permette di conoscere...». Delphine non finisce la frase: vuole guardare fino alla fine, seduta sul molo accanto a Jacques, il tramonto sull'oceano davanti a Saint-Jean-de-Luz. La protagonista del romanzo di Jules Verne, le hanno detto, era una ragazza che prima di accettare un matrimonio combinato voleva essere sicura dei suoi sentimenti, ed era convinta che assistere a quel rarissimo fenomeno naturale le avrebbe dato la facoltà di vedere dentro se stessa e nel cuore di chi davvero la amava. Delphine aspetta la stessa risposta. È un'inguaribile romantica che ha vagato tutta l'estate per la Francia, nell'inutile ricerca di un'anima simile alla sua. Proprio oggi, l'ultimo giorno di mare, mentre rassegnata…

2 min
#ifeelglamour

Caro direttore, io e mio marito Gianni, giovani, eravamo in vacanza a Capri. L'isola era, ed è, stupenda, ma durante la giornata, nonostante si fosse a settembre, era piena zeppa di turisti. Così noi avevamo preso l'abitudine di avventurarci, a bordo di un pittoresco scooter, fino a uno dei punti più estremi dell'isola, dove i turisti non si spingono quasi mai, il faro di Punta Carena. Lì eravamo poche persone e molti gabbiani che, alzandosi in volo al momento del tramonto, planavano con ampie volute nell'aria tersa, lanciando sporadiche e intense grida di richiamo. Si scendeva in mare aggrappandosi a una vecchia scaletta nascosta tra gli scogli, e lì il mare partenopeo era il più bel mare che avessi mai visto: fresco, profondo e avvolgente, di un luminoso blu zaffiro.…

3 min
la forma dell'acqua

Lara rientra nel suo appartamento con un solo obiettivo: sprofondare nel letto. Dimenticare una giornata nata storta, finita peggio. Dalle sei di mattina in marcia, stipata dentro la metro da non riuscire a respirare, poi la strada sino in ufficio, mentre la pioggia batte i marciapiedi in obliquo, e lei come tutti gli altri umani niente può fare per difendersi. Arriva in ufficio bagnata come un pulcino, in bagno tenta come può di asciugarsi, di restituire al suo aspetto, con il trucco, un minimo di credibilità. Mentre le colleghe, misteri del cosmo, sembrano tutte appena uscite da un salone di bellezza, perfette, tutte principesse e lei l'unica cenerentola, i loro sguardi che alla fine fanno abbassare il suo. Ma Lara il massimo di quella giornata lo deve ancora scontare. Il…

1 min
top ten

1. DIECI GRAMMI D'AMORE È proprio il peso del ciondolo della romantica collana di PLV Milano. 6. PLAY WITH ME Andiamo a Dreamtopia con Barbie Principessa e il suo Unicorno Magico (Mattel). 7. CHE MERAVIGLIA! Wonderful Things è la mostra dedicata al fotografo Tim Walker. A Londra al Victoria & Albert Museum (fino all'8 marzo 2020). 8. ROSSO RELATIVO Con una borsa così il look diventa subito graffiante. È la it-bag di Salar Milano. 9. COME UNA VOLTA Ma con la tecnologia di adesso. Il giradischi Voyager di Crosley funziona anche come cassa bluetooth. 10. COME TI SENTI OGGI? Unica, ardente, straordinaria. Per ogni giorno della settimana una fragranza ad hoc. Di Antonio Croce Milano. 2. STILE FAR WEST Un po' Tre Moschettieri, ma comunque super chic. I Viv' Tex di Roger Vivier ci hanno conquistate a prima vista. 3. A ME GLI OCCHI Fiabeschi…

3 min
livestyle

MODERN FAMILY Il 20 dicembre è il National Ugly Christmas Sweater Day. Ovvero, la giornata nazionale del maglione natalizio talmente brutto e kitch da diventare cool. Un pretesto per raccolte benefiche, come quella organizzata ogni anno da Save The Children, e per festeggiamenti creativi, come il raduno hipster di Vancouver. Se siete in cerca di ispirazioni, prendete spunto dal pull con renna sfoggiato da Colin Firth ne Il diario di Bridget Jones, un classico. Menzione d'onore per la famiglia reale inglese in questo scatto del 2016 del museo Madame Tussauds. CLASSICO RIVISITATO Samsung reinventa il concetto di arte e rielaborazione delle immagini grazie al progetto Mobile Masterpieces. L'artista Hey Reilly ha utilizzato tutte le potenzialità del nuovo Samsung Galaxy Note 10+ e accessori per creare un'inedita versione delle opere iconiche del nostro patrimonio…

5 min
incantesimo a berlino

Fuori piove, martellate d'acqua sulla città. Noi guardiamo dalla finestra dello studio fotografico. Lisa Vicari non si scompone. D'altronde è abituata. Se ci fosse un Emmy per la "serie più piovosa" del web, Dark lo avrebbe già vinto. Lisa ride al ricordo di certe scene sotto il diluvio, di corsa nella foresta, in mezzo al fango... Ride? «Ma sì! Certe volte eravamo così stanchi, così zuppi, così infreddoliti che ci scoppiava la ridarella nervosa», dice. Di Dark si sta girando, in gran segreto, la terza stagione e già si sa che la quarta non ci sarà. La vedremo su Netflix nel 2020. Niente spoiler, Lisa non può parlare. Ma conferma che l'ultimo giorno di lavorazione sarà «malinconico, come minimo! Siamo diventati una famiglia, attori e troupe, quindi tutti mi mancheranno…