Food&Wine Italia

Novembre/Dicembre 2021

Un punto di vista internazionale e autorevole sulla scena della ristorazione e sull’universo vino e beverage, con il più grande archivio di ricette da ogni angolo del pianeta. Scoprite con FOOD&WINE ITALIA le destinazioni più emozionanti, le nuove esperienze e i trend emergenti attraverso storie e personaggi fuori dai cliché, grandi reportage fotografici e rubriche originali. Imparate le tecniche dei top chef e preparate il menù perfetto, dagli antipasti ai dessert, con i migliori abbinamenti di vini e cocktail grazie ai consigli dei nostri esperti.

Pays:
Italy
Langue:
Italian
Éditeur:
We Inform srl
Fréquence:
Bimonthly
4,41 €(TVA Incluse)
12,75 €(TVA Incluse)
6 Numéros

dans ce numéro

2 min
editoriale

IL NOSTRO SETTORE VITIVINICOLO è ripartito con grande slancio. Sono i numeri – e non solo le ottimistiche aspettative da enoappassionati – a dirlo. Nel primo semestre del 2021 l’export di vino italiano ha superato per la prima volta i 3 miliardi di euro (3,3 per la precisione). Ci stiamo così realisticamente avvicinando al record storico di 7 miliardi per la fine dell’anno. Sono risultati persino superiori al periodo pre-pandemia. Aumentano i consumi e aumenta la richiesta e l’apprezzamento dei consumatori internazionali. Così come il desiderio dei wine lovers di tutto il mondo – ora che è di nuovo possibile – di venire in Italia a visitare i territori del vino, scoprire i vitigni autoctoni, vivere esperienze immersive nelle cantine e nei wine resort. Con la seconda edizione di questo ricchissimo numero…

foowinit211101_article_004_01_02
3 min
comfort food.

Pollo con uva arrosto, aglio e rosmarino TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 MINUTI TEMPO TOTALE: 45 MINUTI DOSI PER: 4 PERSONE Non c’è nulla di più semplice ed elegante al tempo stesso di un pollo arrosto dalla pelle croccante. Mentre il pollo cuoce in forno insieme all’uva, nella teglia si forma un delizioso sughetto che non aspetta altro che essere raccolto con un pezzo di pane. 1 pollo intero da 2 kg circa, tagliato in 8 pezzi25 g di sale in fiocchi75 ml di olio extravergine d’oliva, in più volte1 grappolo medio di uva senza semi, diviso in rametti1 testa di aglio grande, circa 15-20 spicchi d’aglio, separati e pelati1 mazzetto di rosmarino fresco Pepe nero 1. Preriscaldate il forno a 200°C. Salate i pezzi di pollo. Scaldate in una grande teglia da forno 2 cucchiai d’olio…

foowinit211101_article_013_01_01
7 min
non la solita zucca.

Zuppa di zucca e maiale con salsa di pesce ed erbe aromatiche TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 MINUTI TEMPO TOTALE: 55 MINUTI DOSI PER: 4 PERSONE La tradizionale zuppa vietnamita canh bi do thit heo si prepara cucinando a fuoco lento la zucca kabocha insieme alla carne di maiale. In questa rivisitazione sostituiamo la kabocha con una delicata zucca butternut, che cuoce velocemente ma non perde la propria struttura e assorbe il sapore ricco del brodo e del maiale. Questa zuppa aromatica, arricchita con della tenerissima carne macinata e marinata con salsa di pesce e zucchero, è un piatto leggero e appagante pronto in meno di un’ora. 350 g di carne macinata di maiale (80% di carne magra)1 cucchiaio di salsa di pesce1 cucchiaino di zuccheroSale in fiocchi, in più voltePepe nero, in più volte15 g…

foowinit211101_article_018_01_01
1 min
a ogni ricetta la sua zucca

BUTTERNUT Varietà eccellente e facilmente reperibile, adatta a quasi tutti gli usi, ha un elevato contenuto d’umidità, il che rende la polpa un po’ acquosa ma soda, capace di restare in forma anche una volta cotta. HOKKAIDO Detta anche Red Kuri (“castagna” in giapponese) per la forma e il colore, ha una buccia liscia commestibile e una polpa densa, asciutta e dolce che ricorda appunto quella delle castagne. KABOCHA Chiamata anche zucca giapponese, ha la polpa asciutta e compatta e un sapore pieno e dolce. Assorbe piuttosto bene l’umidità, diventando quasi cremosa se brasata e liscia e vellutata se arrostita.…

8 min
con la pizza? ci va il vino.

Si fa presto a dire pizza: alta, bassa, soffice, croccante, al padellino, alla pala... Ma soprattutto: cosa ci va sopra? Bianca o al pomodoro, con verdure dolci, o amare, con i salumi o con il pesce e molto altro, lasciando spazio alla creatività dei pizzaioli. Per andare oltre il classico – e non sempre valido – accostamento tra pizza e birra, e per aiutarvi a scegliere le bottiglie più indicate per accompagnare le vostre pizze preferite, siamo andati da Eataly, che nelle pizzerie di Torino, Roma, Milano, Genova, Firenze e Trieste propone sotto lo stesso tetto diverse tipologie di pizza con condimenti classici, creativi e stagionali a cura del maestro pizzaiolo Francesco Pompilio con il supporto dell’executive chef Enrico Panero e del mugnaio e responsabile panificazione Fulvio Marino. Da Eataly Smeraldo…

foowinit211101_article_023_01_01
3 min
franciacorta: attitudine all’ospitalità.

Mentre andiamo in stampa non si conoscono ancora le novità dell’edizione 2022 della guida Michelin, quante le nuove stelle assegnate ai ristoranti italiani, quali le promozioni e le retrocessioni. Sappiamo invece cosa ci sarà nei calici al momento del brindisi: un Franciacorta. Il Consorzio presieduto da Silvano Brescianini ha infatti appena siglato un accordo grazie al quale ospiterà le prossime tre edizioni della presentazione della celebre “rossa”. Il territorio della provincia di Brescia, con nove comuni all’interno della sua denominazione, accresce così ancora di più la sua vocazione di destinazione enogastronomica e turistica. «Siamo orgogliosi – conferma il Presidente Brescianini – di poter ospitare gli ambasciatori del gusto italiano, da Bottura a Romito, da Bartolini ai Cerea, preziosi alleati dei nostri vini sulle tavole più importanti del mondo. Questa alleanza…

foowinit211101_article_029_01_01