ZINIO logo
EXPLOREMY LIBRARY
ELLE Italia

ELLE Italia Numero 17 - 2021

Add to favorites

La miglior lettura in tempi di moda. Le ultime tendenze della moda. Le inchieste al femminile. Lifestyle e attualità. Bellezza e benessere. Destinazioni di viaggio. E ancora cinema, musica, arte, libri, eventi. Lo stile fresco e unico della rivista femminile più venduta nel mondo.

Read More
Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
Hearst Magazines Italia spa
Frequency:
Monthly
SPECIAL: Risparmia il 40% sul tuo abbonamento con il codice: JOY40
BUY ISSUE
£1.64
SUBSCRIBE
£28.94
50 Issues

in this issue

4 min.
che cos’è la felicità?

Per Leopardi una pausa al dolore, cosa che sposo in pieno ogni volta che mi parte un mal di denti. Per Aristotele uno stile di vita improntato alla virtù. Per Epicuro il piacere, ma non nel senso che intendiamo noi, carnale ed effimero, bensì il piacere catastematico (eh?), non volatile, che ci fa godere del poco, con equilibrio e moderazione, come se ogni giorno fosse l’ultimo. Per Nietzsche è impeto e forza vitale, cioè niente che si possa ottenere stando sdraiati sul divano. Per Sartre “non fare sempre ciò che si vuole ma volere sempre ciò che si fa”. Per Albano e Romina un bicchiere di vino con un panino, si sa. Per me Hard To Say I’m Sorry, Chicago - la band non la città - 1982, festa di terza…

2 min.
diteloa elle

L'ORTO DEI BIMBI Buongiorno Maria Elena Viola, sto leggendo con molto interesse l’articolo che riguarda il ritorno alla ricerca degli spazi “green” nelle città ("Elle" n.16), direi che la nostra attuale situazione ci sta facendo forse riconoscere la necessità di qualcosa che per troppo tempo avevamo accantonato. È con entusiasmo che le vorrei raccontare di una realtà “green” che mi auguro possa essere un punto di partenza per un futuro più sostenibile. Si chiama “Ortobimbo” ed è un terreno vicino a Sestri Ponente che mio figlio Dario, educatore di asilo nido, e la moglie, maestra, hanno messo a disposizione di scuole e bambini per coltivare "ortaggi ed emozioni". Non lo scrivo per fare pubblicità ma perché sarebbe interessante che questo genere di attività fosse divulgato e magari anche riproposto come modello in…

1 min.
elle world

Elle around the world Tre donne per tre numeri speciali di Elle: una spettacolare Sharon Stone posa per la copertina spagnola, Margot Robbie eletta nuova regina di Hollywood dall'edizione francese, mentre la versione norvegese del nostro magazine celebra l'arte di Ida Ekblad, artista e pittrice di Oslo. Scopri di più su @elleinternational Quelle che... vogliono dire sì Partono i nuovi appuntamenti di Elle Spose dedicati a chi sta per sposarsi o sogna di farlo presto e ha ancora qualche dubbio in fatto di stile: tanti esperti del mondo bridal, stilisti, wedding planner, floral designer, risponderanno in diretta alle domande delle future spose. Save the date: ogni martedì alle 18 sul canale Instagram@elle_spose. Ti aspettiamo! Nate con la camicia Larghe anche quando crop, che siano in combo con pantaloni o gonne, è arrivata la stagione delle…

1 min.
adieu, alber

Sembrava un fumetto, Alber Elbaz (1), tenero, amichevole ed eterno. Invece ci ha lasciati, malignamente spento dal Covid in un momento di creatività estrema e rivoluzionaria. Con il Gruppo Richemont aveva appena lanciato il progetto AZ Factory (3), finalmente una moda davvero sperimentale, inclusiva e versatile che vestiva tutte, ma proprio tutte: dalla XXS alla 4XL. Un salto in avanti con cui Alber, ancora una volta, si era smarcato dal gruppo pur mantenendo la conseuta ironia, magistralmente riassunta nelle pointy sneakers che completavano ogni look (2). Una carrellata a ritroso mostra l'irriverenza congenita del suo approccio: «Non penso mai al mercato, preferisco le persone», spiegava a chi, con sorpresa, avesse ammirato la sua visionaria collaborazione con Tod's un paio d'anni fa (4). Di sicuro adorava le donne, perché mai come…

2 min.
tutto il calcio minuto per minuto

La Superlega è cominciata come una barzelletta. C’erano sei inglesi, tre spagnoli e tre italiani che volevano fondare un campionato europeo riservato a squadre di prestigio, cioè le loro – in Italia: Juventus, Inter e Milan – per spartirsi svariati fantastiliardi senza perdere tempo in trasferte negli stadi di provincia. Siccome però a giocare in 12 si finisce subito, hanno pensato di estendere l’invito ad altre otto squadre – alcune persino povere, ma meritevoli – e organizzare una stagione intera di partite ad alta commerciabilità. Gli esclusi si sono risentiti, la Uefa – che amministra le competizioni europee – oltraggiata, il popolo è insorto: il calcio è di tutti, ma a quanti interessa il Sassuolo se non può più giocare contro la Juve? Quindi è esplosa la rissa: ricchi contro…

1 min.
le buonenotizie

Il secondo film di Downton Abbey uscirà a Natale, e francamente mi interessa pochissimo che abbiano una storia da raccontare: mi bastano cinque nuove battute di Lady Violet, da tenere in serbo per un’implacabile vecchiaia. Se avete in casa adolescenti di malumore, lasciate casualmente in giro questo giornale aperto su questa pagina: Harry Styles reciterà completamente nudo nel suo prossimo film, My policeman, in scene di sesso che devono sembrare «più realistiche possibile: niente verrà lasciato all’immaginazione». Non c’è di che.…