ESPLORALA MIA LIBRERIA
Moda
ELLE Italia

ELLE Italia

Numero 39/40- 2020

La miglior lettura in tempi di moda. Le ultime tendenze della moda. Le inchieste al femminile. Lifestyle e attualità. Bellezza e benessere. Destinazioni di viaggio. E ancora cinema, musica, arte, libri, eventi. Lo stile fresco e unico della rivista femminile più venduta nel mondo.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Hearst Magazines Italia spa
Frequenza:
Monthly
Leggi di più
COMPRA NUMERO
1,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
34,99 €(VAT inclusa)
50 Numeri

in questo numero

1 minuti
diteloa elle

L'IMPORTANZA DI ESSERE SE STESSI Sono stanca di illusioni che si creano immaginando le vite di chi sui social appare perfetto. Penso che in questo frangente di crisi mondiale si debba tornare alla normalità, senza fronzoli e senza illusioni. Così ho deciso di raccontare la mia storia di malata di artrite reumatoide a 40 anni, malattia che mi ha precluso la maternità. Mi rivolgo a voi, sperando che queste mie poche righe possano essere uno spunto per sottolineare l’importanza di essere se stessi sempre di più. Di raccontare anche il dolore, la fatica, e non solo le “positive vibes”. Di mostrarsi per come si è, con la fatica negli occhi e i sogni nel cuore. Perché per arrivare a un traguardo la fatica è tanta, ma questo messaggio sempre più spesso…

1 minuti
la sfida delle (ex) ragazze

La challenge è stata inaugurata dall’attrice Maisie Williams e dall’attrice e attivista Nomzamo Mbatha (sotto), che hanno postato una loro foto da bambine, pronte a conquistare il mondo. In occasione dell' #internationaldayofthegirl Girl Up, organizzazione che sostiene le ragazze con l’obiettivo di aiutarle a diventare leader del movimento per l’uguaglianza di genere, e il marchio Moncler si sono uniti in una sfida su Instagram per supportare il diritto delle donne all’istruzione. L'obiettivo è quello di rimarcare il percorso di ogni donna di successo che, prima, è stata una bambina che ha affrontato ogni ostacolo. La sfida prosegue.…

4 minuti
mitomane a chi?

Come si fa a non farsi schiacciare dal giudizio degli altri? «Mi è servita una sana dose di mitomania negli anni in cui ho smesso di fare l’attore perché le poche cose che facevo venivano giudicate in quanto "figlio di"», ammette scherzando Pietro Castellitto, 28 anni, che presto vedremo nei panni di Francesco Totti nella serie originale Sky, Speravo de morì prima. «Ma forse l'unica maniera è dribblare lo sguardo dei contemporanei e mettersi direttamente in competizione con la storia». Il viso asciutto e tortuoso del padre, l’attore e regista Sergio; nello sguardo il blu sottomarino della madre, la scrittrice e drammaturga Margaret Mazzantini. Pietro, che recita da quando era bambino e ha appena esordito come regista ne I predatori, che ha scritto e interpreta, premiato per la miglior sceneggiatura…

1 minuti
scrittrici a roma

Arrivato alla sua quarta edizione, inQuiete - Festival di scrittrici non si è fatto arrestare dal Covid-19, anzi. L'ha proprio scelto come argomento di riflessione: in che modo la pandemia ha influenzato la vita delle donne nel mondo? Promosso dalla mitica libreria del Pigneto Tuba e dall'associazione Mia, inQuiete si terrà a Roma il 24 e 25 ottobre in versione mista tra presenza fisica (attenta al distanziamento) al cinema Avorio e diretta streaming (ci si può prenotare sul sito inquietefestival.it). Durante il pomeriggio, una serie di incontri (al femminile, naturalmente): sul corpo, la vulnerabilità, il desiderio, l'editoria. Nel corso della serata, spazio a reading, monologhi, dialoghi. Tra le ospiti dell'edizione 2020: la filosofa Chiara Botti, l'attrice Chiara Bersani, la direttrice del Museo Madre di Napoli Laura Valente, la direttrice editoriale…

6 minuti
vi aspetto in fattoria

«Silvia? Buongiorno sono Isabella. Avrebbero dovuto metterci in contatto ma è passato un quarto d’ora e non s’è fatto vivo nessuno, allora ho chiamato io». Il senso pratico è tutto italiano. A 68 anni, la figlia di Ingrid Bergman e Roberto Rossellini, modella, attrice, égérie di Lancôme e contadina, è pronta per un nuovo esordio: nel teatro virtuale home made. Ricordate i corti sul sesso degli animali che aveva scritto, interpretato e diretto per il Sundance Channel? Quelli dove si travestiva da ragno e gamberetto? Sono diventati un monologo e, siccome i teatri sono chiusi, Isabella ha trasformato il vecchio granaio dove vive, a Bellport, Long Island, in un palcoscenico casalingo. Il 16, 18, 24 e 25 ottobre in streaming, da casa sua, trasmetterà lo spettacolo Sex & Consequences. Protagonisti,…

6 minuti
gioie e dolori del poliamore

Naoise Dolan (che si pronuncia “Nisha”, come s’è premurata di spiegare sulla sua pagina Instagram) non ha alcun interesse nel creare personaggi femminili che siano amabili, rassicuranti, positivi. Anzi, nel suo romanzo d’esordio Exciting times che in Uk e Irlanda ha debuttato lo scorso aprile nella lista dei best seller del Sunday Times e che in Italia è da oggi nelle librerie con il titolo Tempi eccitanti (Blu Atlantide), ha una protagonista a tratti respingente. Si chiama Ava, ha 22 anni, e ha deciso di lasciare l’Irlanda, dove crede che tutti la odino, per andare a Hong Kong, senza grandi ambizioni e senza conoscere nessuno. Lì si troverà a insegnare inglese a bambini di famiglie ricchissime. Nel frattempo incontrerà Julian, banchiere 30enne, con cui intreccerà una relazione che la porterà…