ESPLORALA MIA LIBRERIARIVISTE
CATEGORIE
IN EVIDENZA
ESPLORALA MIA LIBRERIA
Moda
ELLE Italia

ELLE Italia Numero 34 - 2019

La miglior lettura in tempi di moda. Le ultime tendenze della moda. Le inchieste al femminile. Lifestyle e attualità. Bellezza e benessere. Destinazioni di viaggio. E ancora cinema, musica, arte, libri, eventi. Lo stile fresco e unico della rivista femminile più venduta nel mondo.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Hearst Magazines Italia spa
Leggi di più
COMPRA NUMERO
1,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
34,99 €(VAT inclusa)
50 Numeri

In questo numero

3 minuti
elle italia

Maria Elena Viola Direttore Responsabile Elle Italia - direttoreelle@hearst.it Antonella Antonelli Creative Director - aantonelli@hearst.it PILAR IBANEZ Art Consultant - piban@me.com ELENA MANTAUT Vicedirettore Vicario - emantaut@hearst.it BENEDETTA DELL’ORTO Vicedirettore Vicario Moda - bdellorto@hearst.it PIERA DETASSIS Editor at large Cinema ed Entertainment Ufficio centrale MICHELA GATTERMAYER Vicedirettore - mgattermayer@hearst.it CLAUDIA VALERIANI FAGNONI Vicedirettore - cvaleriani@hearst.it MONICA CECI Caporedattore centrale (Attualità) - mceci@hearst.it STEFANIA SPERZANI Caporedattore (Attualità) - ssperzani@hearst.it Attualità SILVIA LOCATELLI Vicecaporedattore - slocatelli@hearst.it FEDERICA FURINO Caposervizio - ffurino@hearst.it ILARIA SOLARI Caposervizio - isolari@hearst.it PAOLA MARAONE Inviato - pmaraone@hearst.it FRANCESCA BUSSI - fbussi@hearst.it DESIRÉE PAOLA CAPOZZO - dcapozzo@hearst.it ISABELLA LECHI - ilechi@hearst.it Lifestyle GABRIELLA GRASSO Vicecaposervizio - ggrasso@hearst.it Bellezza & benessere MICHELA MOTTA Caporedattore - michela.motta@hearst.it BARBARA PELLEGRINI Vicecaposervizio - bpellegrini@hearst.it BARBARA LALLI - blalli@hearst.it VALENTINA SORRENTI - vsorrenti@hearst.it ELISABETTA SETTEMBRINI - esettembrini@hearst.it Grafici MAURIZIO ZORAT Caporedattore (Coordinamento)- mzorat@hearst.it CRISTINA NEGRI Caporedattore - cnegri@hearst.it DUNA GALLONE Caposervizio - dgallone@hearst.it ROBERTO LORENZINI Caposervizio - rlorenzini@hearst.it RITA BIANCHI Vicecaposervizio - rbianchi@hearst.it ELENA PEZZOTTA Vicecaposervizio - epezzotta@hearst.it SILVIA…

4 minuti
elle editoriale

Mi scuso con P. O con S. O con G. Ovunque sia. Chiunque sia. O forse era un nome per esteso. Paola Maria Francesca Giulia. O solo un’ Anonima 85. L’ho letta sulla metro, tra il vociare della gente, come spesso accade con le lettrici che mi scrivono: pezzi di vita loro ascoltati dentro pezzi di vita miei, incastrati in frazioni di ore o di minuti liberi dalla tagliola del lavoro. E siamo state solo lei ed io, per lunghi minuti, tra Maciachini e Cadorna. Sono affondata nella sua storia, come in un mare di un blu troppo scuro per vedere i pesci, un mare chiuso in un pozzo profondo, da cui non sai se puoi risalire. Il tragitto non era abbastanza lungo per riuscire a risponderle e le cose…

3 minuti
diteloa elle

ALL YOU NEED IS LOVE/1 Cara Maria Elena, questa mattina mi sono recata in edicola e ciò che mi ha invogliato ad acquistare “Elle” è stato il trafiletto sulla copertina che recitava “Fate l’amore!” (Elle 30/31) inneggiando un po’ agli anni ’60. Ho trovato gli argomenti interessanti, mi riferisco soprattutto ai contenuti del suo editoriale. Da tempo combatto contro i tabù sessuali, scrivendo, organizzando e partecipando ad ogni attività che possa condurre le persone a parlarne. Per questo ho apprezzato che nella rivista fossero presenti diversi articoli al riguardo. Non sono d’accordo con i motivi che giustificano l’atteggiamento sessuale di questo decennio. Trascorriamo molto tempo sui social, convinti di comunicare, condividere, avere tanti amici, quando in realtà siamo soli! Fare sesso, invece, significa esserci fisicamente, emotivamente, mantenere vivo un rapporto con…

2 minuti
e tutti vissero felici e contenti

Nel mio paesino isolato la modernità la vediamo solo in tv e sui social. Qui non divorzia quasi nessuno, le corna si fanno di nascosto. Io ho due figli, un marito donnaiolo che mi tratta come un relitto (ho 36 anni). Poi arriva lui, emigrato in Canada. Amore folle, ma non ho avuto il coraggio. Quando è ripartito non gli ho mai risposto. Ma si è ammalata sua madre e non aveva nessuno la notte. Lì sono diventata un leone, ho fatto la guerra con mio marito e sono andata ad assisterla tutte le notti. Era il mio modo per amarlo. Intanto il marito s’è messo con un’altra e scandalizzando i paesani ha chiesto il divorzio. Lui è tornato. Mi ha guardata con rimprovero, poi sua madre gli ha detto…

1 minuti
storie intramontabili di amore e di letto

Quando lo scrittore e l’attrice si incontrarono, la passione fu indomabile. Lei vide l’amante e il poeta, lui vide la donna, e l’attrice di grande fama che avrebbe portato al successo universale i suoi testi (e pagato le produzioni). Così fu, salvo che non gli convenisse escluderla, come quando le preferì Sarah Bernhardt, alla vigilia del debutto. Nello sfarzoso e insopportabile romanzo Il fuoco,D’Annunzioracconta copiosamente il dramma di quell’amore: la differenza d’età. Lui nel pieno della giovinezza, semi-immortale, scattante, il gonfalon selvaggio (come chiamava il suo sesso) al massimo dell’impertinenza. E lei – la vecchia, prossima allo sfacelo, nell’ultimo istante prima del tramonto, prima che il suo sole cada giù e sprofondi nel buio. E di quanto è la spaventosa differenza? Quanti anni ha lei più di lui? Cinque. D’Annunzio…

3 minuti
cose belle

Georgia on my mind Come una rockstar in tournée, Georgia O’Keeffe gira gli States senza sosta da due anni. Lo fa virtualmente, a 33 anni dalla sua scomparsa, con la mostra Living Modern (inaugurata al Brooklyn Museum di New York nel 2017, ora al Nevada Museum of Art di Reno e presto al Norton Museum of Art di West Palm Beach, in Florida), che parla di un aspetto apparentemente frivolo della vita dell’artista: il suo guardaroba. Bianco e nero, per lo più androgino, destrutturato, accessoriato di scarpe rasoterra e perfettamente attrezzato per cavalcare un intero secolo: Georgia nacque nel 1887 e morì nel 1986. La sua modernità è scandita da un’infinità di intuizioni rivoluzionarie: la fluidità di genere, l’idea che l’abito ci rappresenti per come vogliamo mostrarci agli altri, l’immunità dalle…