Moda
ELLE Italia

ELLE Italia Numero 44 - 2019

La miglior lettura in tempi di moda. Le ultime tendenze della moda. Le inchieste al femminile. Lifestyle e attualità. Bellezza e benessere. Destinazioni di viaggio. E ancora cinema, musica, arte, libri, eventi. Lo stile fresco e unico della rivista femminile più venduta nel mondo.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Hearst Magazines Italia spa
Frequenza:
Monthly
Leggi di più
COMPRA NUMERO
1,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
34,99 €(VAT inclusa)
50 Numeri

in questo numero

3 minuti
quando ho incontrato chalamet

è stato in un corridoio dell’hotel Excelsior al Lido, settembre, ultima edizione della Mostra del cinema. Ero con mia figlia 16enne, ovvero il “pretesto” per cui mi affrettavo a raggiungere la suite dove di lì a poco il fotografo di Elle Daily avrebbe dovuto scattare lui e gli altri bellissimi del cast The king (la fidanzatina Lily Rose, molto più dolce e beneducata di quanto ci si aspetterebbe da una figlia d’arte con fama da capricciosetta, e Joel Edgerton, fascino navigato per palati maturi). Ci siamo scontrati all’angolo. Noi due “ragazze” e lui col suo drappello di assistant. Ha aperto la faccia in un sorriso, come un qualsiasi teenager che inciampi in una quasi coetanea e ne rimanga colpito. La quasi coetanea chiaramente non ero io ma il “pretesto” che mi…

3 minuti
ditelo a elle

A ELDA CON AMORE Ho sentito la notizia della morte di Elda Lanza, una donna che mi è piaciuta sempre: quando andava in tv, quando scriveva i suoi libri. È stata anche una vostra firma, o sbaglio? Maria Carla Cara Maria Carla, non sbaglia. Elda Lanza, classe 1925 (sopra,in una foto degli Anni 60), morta domenica scorsa a Castelnuovo Scrivia, prima "signorina buonasera" della tv italiana, è stata un'amata collaboratrice di Gioia e di Elle. È stata anche una scrittrice infaticabile (il suo ultimo libro, La terza sorella, è appena uscito per l'editore Salani), una femminista sincera, una donna ironica ed elegante, una testa libera. La ricordiamo con affetto e siamo vicini a tutti quelli che le hanno voluto bene. DITELO SENZA WHATSAPP Un anno fa ero dispiaciuta rispetto al cambiamento di Elle da…

4 minuti
cuori e fulmini

IO LA CREDEVO UNA RAGAZZA... Sono un quarantenne di successo, e oltre al lavoro ho due passioni: il golf e le donne. Anzi, le ragazze: non ne ho mai guardata una che avesse più di 30 anni. Poi sul campo di golf conosco una bellissima donna, un fenomeno nel gioco, mi batto con lei e perdo. Ma perdo anche la testa. La corteggio per giorni, lei resiste, mi innamoro. Mi tiene a distanza, io però mi informo dei suoi orari per essere sempre sul campo quando c’è lei. Faccio tanto il simpatico che alla fine viene a cena, e finiamo a letto. Una bella notte. Al mattino c’è il suo documento in vista, gli do una sbirciata... e scopro che la mia fata ha 56 anni. Mi sono sentito preso in…

1 minuti
l'idea giusta

NATURAL(MENTE) "Bellezza, etica e sostenibilità" sono i valori fondanti dell'italiana Davines, che dal 1985 si dedica alla cura dei capelli (ma ora anche del viso e del corpo) usando solo ingredienti attivi naturali. Come lo shampoo Momo, senza solfati e parabeni, ottenuto con energia pulita al 100%. E il packaging è a impatto zero. BESTIARIO ITALIANO La sostenibilità totale è un lungo percorso a tendere, ma è bello che già lungo la strada Gucci compensi in toto le proprie emissioni di gas serra aderendo a quattro progetti per la conservazione delle foreste in tutto il mondo. Inquino, ripulisco: ben fatto. Sopra, un pezzo della neonata capsule Gucci Garden Bestiaire, disponibile solo nel Gucci Garden in Piazza della Signoria a Firenze. Iconicult. CHE FUSTI! USA ECOSIA COME MOTORE DI RICERCA: UTILIZZA GLI INTROITI PUBBLICITARI DERIVANTI DALLE…

2 minuti
just like a woman

È la scusa ufficiale di ogni pettegola: le celebrità raccontano il mondo, proprio come nell’antica Grecia gli dei servivano a rappresentare la realtà fenomenica. Sarebbe pertanto funesto non occuparsene. Soprattutto questa settimana, ché abbiamo scoperto di poter essere tre cose nuove. Vecchie, innanzitutto. O meglio: morfologicamente coerenti alla nostra età anagrafica (e a quella del nostro fidanzato). Se ci pensate, non c’è una ragione al mondo per cui l’uscita sul red carpet di Alexandra Grant e Keanu Reeves (sopra) debba essere considerata una notizia. Lui ha 55 anni, la barba brizzolata e discutibile dimestichezza con il pettine. Lei ne ha 46, e l’intenzione di dimostrarli come meglio sa: per ottenere quel punto di grigio servono ore dal parrucchiere, e disciplina di manutenzione militare. Non era neanche la prima volta che…

2 minuti
se a liliana segre serve la scorta

La vergogna di quella fotografia di Liliana Segre affiancata da due agenti della scorta. Lei che porta il numero 75190 tatuato sul polso ad Auschwitz. La tenerezza di quest’altra immagine ingiallita: Liliana in braccio al papà Alberto, il vestitino bianco leggero e le sopracciglia lunghe, anni prima della loro deportazione al campo di sterminio dal quale ritornò soltanto lei. Poi c’è il filmato dei senza vergogna. Gli onorevoli deputati di Montecitorio che non si alzano in piedi, non applaudono la senatrice a vita il giorno in cui si è votato per la sua commissione contro il razzismo. Sono della Lega, di Fratelli d’Italia, altri di Forza Italia. Dopo quel silenzio sordo accamperanno scuse e distinguo ipocriti. Ma di fronte agli episodi sempre più frequenti di intolleranza e discriminazione razziale qualcuno…