ZINIO logo
ESPLORALA MIA LIBRERIA
Moda
ELLE Italia

ELLE Italia Numero 36- 2020

La miglior lettura in tempi di moda. Le ultime tendenze della moda. Le inchieste al femminile. Lifestyle e attualità. Bellezza e benessere. Destinazioni di viaggio. E ancora cinema, musica, arte, libri, eventi. Lo stile fresco e unico della rivista femminile più venduta nel mondo.

Leggi di più
Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Hearst Magazines Italia spa
Frequenza:
Monthly
COMPRA NUMERO
1,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
34,99 €(VAT inclusa)
50 Numeri

in questo numero

3 minuti
il mio primo trench.

Me lo ricordo ancora. Lo comprai a 16 anni a Portobello Road. Era un Burberry usato, con una macchiolina di caffè appena accennata accanto al bavero sinistro, sexy e trasgressiva come il neo della Monroe. Guai a confonderlo con un Burberry qualsiasi. Aveva una sua storia, quello. E scelse me. Con lo stesso bisbiglio ipnotico e mellifluo con cui mi hanno irretito altri capi nella vita, mi chiamò e mi accese di desiderio ardente e smania incontrollabile all’acquisto. Costava 80 pound. Tre cene fuori e una visita al museo, secondo gli standard di un’exchange student navigata. Niente di tragico, si poteva fare. Che poi aveva quell’aria da voler essere salvato, quell’attitudine da intruso aristocratico in una nave dei pirati, che era impossibile lasciarlo lì. Sarebbe stato un crimine. Inutile dire…

2 minuti
elleworld

Hair advisor Inno a un nuovo romanticismo ribelle: quest'anno i capelli li porteremo lunghi, liberi e nelle tinte più golose: dal chocolate almond, all'amaretto (ideale per le bionde), al castagna. Per chiome irresistibili! Su elle.com/it/bellezza-beauty DITELOA ELLE DUE PAROLE SU ARMINE Cara Elle, come è chiarissimo, lo scopo della maison Gucci nell'arruolare la modella Armine che tanto ha fatto discutere (anche voi, sul n. 34) non era mostrare la diversità, bensì creare un caso mediatico, facendo conto sulla grande ignoranza e cattiveria della massa, che ha infatti risposto come sperato, per lo più offendendo la ragazza. Il tutto a scopi pubblicitari ed in accordo con la ragazza stessa, imbruttita al massimo di proposito, la quale ci ha guadagnato soldi e notorietà. Direi che il punto è quanto sia triste come ci siamo ridotti un…

1 minuti
chic & shocking

È il colore della femminilità per eccellenza, quella più audace, vibrante, potente. Shocking appunto. Sdoganato in tempi non sospetti dalla designer Elsa Schiaparelli — galeotto fu un quadro di Christian Bérard — e consacrato alla moda, ora ritorna più infervorato che mai. Per dargli il giusto tocco nel guardaroba bisogna osarlo e dosarlo con cautela, in compagnia del fedele alleato total black, tra blazer maschili e completi boyish, gonne a matita o midi plissé. Una combo nero-fucsia che va giocata sul filo dei dettagli e dei contrasti, come una tracollina hot pink, delle labbra berry, ma anche unghie ciclamino, camicette scivolate magenta flambé e punti luce rainbow. Rose power...…

2 minuti
non tutto il web viene per nuocere

Quando l’ho fatto per la prima volta, non pensavo mi sarei affezionata. 10Q è un’idea che è capitata nella mia Inbox qualche anno fa, un giorno che mi sentivo meditativa. Funziona così: ogni sera, per dieci sere, verso il tramonto, arriva una mail con una domanda a metà tra la Smemoranda e una seduta di terapia da spiaggia. Qual è stata l’esperienza più significativa di quest’anno? Cosa avresti gestito diversamente? C’è una persona che vorresti conoscere meglio? Io rispondo, volta per volta, con tutta e sola la precisione che posso inventare in quel momento. Quindi me ne dimentico. Esattamente un anno dopo – l’altroieri – le riposte vengono rispedite indietro. Le leggo con scrupolo: mi riconosco, mi stupisco, mi rassegno. M’indispettisco pure, quando mi trovo troppo frettolosa (che diavolo vuol…

1 minuti
le buonenotizie

Sono cose che succedono: Chris Evans – per gli amici degli Avengers: Capitan America – ha pubblicato per sbaglio una foto nuda su Instagram. Poi l’ha cancellata ma, visto che ormai tutti lo guardavano, ne ha approfittato per lanciare un messaggio alla nazione: il 3 novembre, andate a votare. Che aplomb, questi supereroi. Uno studente della Malesia sostiene che una scimmia gli abbia rubato il telefono, e quando per fortuna è riuscito a recuperalo, nella foresta dietro casa, l’ha trovato pieno di selfie di scimmia medesima. Alcuni decisamente più a fuoco dei miei.…

1 minuti
ny manifesto

Non c'è stato, Jason Wu, ad aprire la Fashion Week newyorkese con un evento digitale. E il suo show, distanziatamente live, è andato in scena sul tetto degli Spring Studios di Manhattan. Il resto è cronaca, per lo più virtuale. Di reale, invece, c'è l'impegno politico, professato con puntigliosa tenacia dal popolo sparuto dello streetstyle, idealmente capeggiato dall'incontenibile Kamala Harris che ha dato il via alla sua corsa elettorale indossando un paio di cliccatissime Converse Chuck Taylor. Insomma, in questi tempi incerti, la moda d'Oltreoceano flirta più che mai con la politica e non ne fa mistero. Tanto che il nostro doveroso report sulle tendenze somiglia – curiosamente – al moodboard di una convention. Debitamente arricchito di accessori a tema. 1. 2. 3. 4. e 5. Appunti di streetstyle: il…