ZINIO logo
ESPLORALA MIA LIBRERIA
Moda
ELLE Italia

ELLE Italia Numero 37- 2020

La miglior lettura in tempi di moda. Le ultime tendenze della moda. Le inchieste al femminile. Lifestyle e attualità. Bellezza e benessere. Destinazioni di viaggio. E ancora cinema, musica, arte, libri, eventi. Lo stile fresco e unico della rivista femminile più venduta nel mondo.

Leggi di più
Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Hearst Magazines Italia spa
Frequenza:
Monthly
COMPRA NUMERO
1,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
34,99 €(VAT inclusa)
50 Numeri

in questo numero

4 minuti
francesco era uno strano bambino

Strano per dire “fuori dall’ordinario”. Era l’ultimo di quattro figli. Di cui tre femmine. La prima era alta e dinoccolata, con capelli lunghi e lisci che le danzavano sulla schiena. Era l’intellettuale di casa, veniva, salutava, poi tornava a studiare. La seconda aveva un caschetto all’Amelie e smania ardente di contestazione. La consumava in casa, elaborando gesti sovversivi tra la camera e il bagno. Il più sconcertante fu strapparsi le ciglia una a una (ahi!). Un atto che le procurò per molti mesi un’aria allampanata da creatura aliena, complice l’incarnato trasparente. La terza era riccia in modo assurdo e aveva un’indole solare e ciarliera. Tutte le energie sottratte allo studio, le concentrava nella vita sociale. Infatti, non c’era quasi mai. Poi c’era lui, Francesco, il piccolo di casa. L’unico maschio.…

1 minuti
elle world

instagram “Your skin is beautiful”.Èilmessaggio forte e chiaro che la modella e attivista canadese Winnie Harlow ha lanciato sui social postando un'immagine della sua pelle macchiata dalla vitiligine: quello che per qualcuno è un inestetismo da correggere per lei è un punto di forza che la rende unica. E bellissima. Aspettiamo anche i tuoi buoni propositi di #bodypositive su Instagram @elle_italia Velvet mania I pantaloni must have della prossima stagione sono quelli di velluto. Come si portano? Ton sur ton o a contrasto con i tacchi alti o le sneakers in caso di jogger soffici sportswear. I più belli li trovi su elle.com/it/moda #ellemoda Elle international Giro del mondo con le cover delle edizioni straniere di Elle. Questa settimana ci fermiamo in Germania dove va in copertina l'amore: per la moda, per il mondo, per la…

1 minuti
diteloa elle

UN SORRISO ANTI-COVID Buongiorno, sono scioccata dalla lettura dell’articolo di Serena La Rosa "Manuale di istruzioni per la fase tre" (Elle 35), dove si fa dell’ironia su una diagnosi di positività al covid. Quanta superficialità e quanta poca empatia nei confronti di coloro per i quali tale diagnosi ha significato la morte. Per questo poi in Italia nessuno prende sul serio nulla. Mia RISPONDE SERENA LA ROSA GENTILE MIA, è proprio per rispettare le difficoltà di quei pochi che chi può deve restarsene a casa senza troppe lagne, quando gli tocca. Disgraziatamente, la leggerezza non è contagiosa. Stia bene. diteloaelle@hearst.it…

2 minuti
l'importanza di essere janet

Ho passato gli ultimi tre mesi al cellulare con il mio operatore telefonico. Mi venivano addebitati in fattura costi già inclusi nell’abbonamento, e benché gli operatori fossero (quasi) tutti concordi nel rilevare «un errore del sistema», nessuno sembrava capace di dire oh, adesso basta: la signora ci dà già un sacco di soldi, non abusiamo oltre. Intanto quell’impunito del sistema continuava a mandare incongrui messaggi trionfali, e quando replicavo per chiedere assistenza – CHIAMAMI! SUPPORTO! – venivo contattata solo da tecnici oltraggiati perché la questione non era di loro competenza. Alla fine mi ha risposto Janet, e in due minuti ha risolto il mio problema. Ho passato le ultime tre settimane al telefono con tutti i numeri utili – e alcuni di quelli inutili – per la gestione del Covid in…

1 minuti
le buonenotizie

Ashlyn è un’undicenne autistica del Massachusetts che quando vuole sentirsi sicura mangia spaghetti in scatola. Siccome, insieme alle certezze, con il lockdown sono scomparse anche le sue lattine preferite dagli scaffali, la madre ha chiesto aiuto al giornale locale. Da allora, per posta, alla sua porta ogni mattina piovono spaghetti. Con una missione che ha già un nome – Artemis, sorella di Apollo – ma che deve ancora essere finanziata, nel 2024 la Nasa manderà la prima donna sulla luna. Insieme a un uomo, per non sembrare troppo audaci.…

3 minuti
milano c'è !

In fondo, era solo questione di matematica. Aggiunti o sottratti (dalle regole anti Covid) gli sberluccichìi e i brusìi di contorno, il risultato della settimana della moda italiana per la P/E 2021 non cambia: 159 appuntamenti live o digitali in sette giorni, tra sfilate, presentazioni ed eventi, hanno restituito al mondo ciò che qualche commento malevolo della stampa estera non potrà certo offuscare: una creatività, una qualità e una capacità di far sognare acuite, non certo smorzate, dall’urgenza del momento. Come se le difficoltà avessero rinvigorito l’ingegno dei nostri stilisti e affinato le abilità di una filiera intatta che a ogni stagione si supera per talento e competenza. Con una determinazione che risuona anche come un mònito all’unità: Dolce&Gabbana è tornato nel calendario ufficiale e Valentino ha finalmente sfilato in…