ESPLORALA MIA LIBRERIA
AD Italia

PROGETTI E VISIONI

Tate, Londra

FINO AL 5GENNAIO

FORMA E ASTRAZIONE. Stardust particle di Olafur Eliasson, 2014.

TUTTO ELIASSON

Sintetizza trent’anni di ricerca di Olafur Eliasson la personale “In Real Life”: dalle installazioni degli anni ’90 ai progetti d’impegno sociale e ambientale, fino ai lavori in campo architettonico. Tra questi il Fjordenhus, un edificio a Vejle, in Danimarca, che è stato concepito come un’opera d’arte totale.

Fiere di Parma

DAL 5AL 13 OTTOBRE

OBIETTIVO ALLA MODA. A History of Fashion, fotografia scattata da Gian Paolo Barbieri nel 1968.

VINTAGE E OLTRE

A ottobre è di scena Mercanteinfiera, la mostra-mercato di modernariato, antichità e collezionismo. Tra le collaterali, un’esposizione sulle grandi firme della fotografia italiana nella collezione Bonanni Del Rio. Riunisce 60 scatti e 20 maestri dalla raccolta privata dei titolari della Galleria d’arte BDC di Parma.

Kunsthaus, Zurigo

FINO ALL’ 8 DICEMBRE

L’ALTRO MATISSE

Madeleine I , bronzo di Henri Matisse, 1901.

A 150 anni dalla nascita di Henri Matisse, “Metamorphosen” presenta 70 bronzi affiancati da fotografie di nudo e opere d’arte africana d’ispirazione per l’artista, riscoperto in veste di scultore.

Kunst Meran - Merano Arte

DALL’ 11OTTOBRE AL 12 GENNAIO

TERRA DI MAESTRI

sedia per bambini Junior di Othmar Barth, 1978.

“Design from the Alps” è la prima rassegna sulla cultura progettuale dell’area trentino-tirolese. Presenta oltre 100 pezzi dal 1919 a oggi, firmati, tra gli altri, da autori come Luciano Baldessari, Gino Pollini, Ettore Sottsass, Carlo Abarth, Martino Gamper, Matteo Thun.

Adam, Bruxelles

FINO AL 3NOVEMBRE

SPAZI IN DIVENIRE

MINIMAL BELGA un mobile ideato da Lhoas & Lhoas, 2005.

Una panoramica sull’interior design in Belgio dalla fine dell’800 alle soglie del terzo millennio nella rassegna “Spaces. Interior design evolution”: un’indagine che pone in dialogo architettura, arti decorative e arredamento.

Teatro dell’Architettura, Mendrisio

DAL 4OTTOBRE AL 2 FEBBRAIO

SGUARDO ECLETTICO

NEOBAROCCO E BIODIVERSITÀ The Worth of Life di Koen Vamechelen, 2019.

Artista e attivista, il belga Koen Vanmechelen esplora da sempre il legame tra natura e cultura. Per “The Worth of Life” espone oltre 65 lavori dal 1982 a oggi: opere in cui l’estetica neobarocca incontra l’etica della biodiversità.

JENS ZIEHE, 2017. © 2014 OLAFUR ELIASSON.. BEN BLACKWELL. © SUCCESSION HENRI MATISSE/2019 PROLITTERIS,ZURICH. © KOEN VANMECHELEN. © LHOAS & LHOAS. COURTESYBARTH INNENAUSBAU. ANNA MACONI