ESPLORALA MIA LIBRERIA
Cosmopolitan Italia

E TU CONOSCI L’HAIR COUTURE?

(FOTO DI SFILATA JEAN PAUL GAULTIER HC/GETTYIMAGES.)

Si stima che nel mondo il numero delle clienti dell’Haute Couture sia compreso tra duemila e quattromila. Probabilmente la stessa quantità di persone che entra ogni secondo da Zara. Se queste cifre ti sembrano sconvolgenti pensa che l’Alta Moda rappresenta l’esclusività per eccellenza: ogni singolo capo è un capolavoro, viene plasmato sul corpo della cliente dopo almeno due fitting e un minimo di cento ore in cui le sarte specializzate cuciono a mano anche il più piccolo dettaglio. Il fascino di tutto questo è facilmente intuibile: un mondo piccolo, per pochi eletti, con l’attenzione di tutti rivolta esclusivamente alla donna che alla fine avrà la consapevolezza di indossare qualcosa di unico e speciale. Anche se non sei una socialite o un’ereditiera, perché non dovresti sentirti così anche tu? Puoi avere capelli “su misura” con un budget accessibile. Fabrizio Narducci è stato il primo hairstylist a voler adattare il concetto di sartorialità ai suoi saloni e alle clienti: «L’hair boutique nasce da una serie di esperienze tramite le quali ho capito che tutto si stava globalizzando e a me non piaceva. Quando mi sono messo in gioco ho rischiato, perché si usava andare in saloni molto grandi dove c’era tanta gente, musica a volumi altissimi e un sistema totalmente computerizzato. In quel momento ho deciso di andare contro corrente aprendo un posto piuttosto piccolo, con non più di 4 poltrone, raccolto, minimale il giusto e comodo per le ospiti che ci vengono a trovare, perché un ambiente del genere fa sì che il professionista possa dedicare loro tutta la sua attenzione». Come per ogni couturier, anche il lavoro dell’hairstylist richiede una sensibilità innata e una propensione all’ascolto e all’osservazione che ha lo scopo non solo di costruire un rapporto di fiducia con la cliente, ma anche di sapere andare incontro al bisogno di ogni donna. Sii sincera, metteresti mai le tue chiome nelle mani di qualcuno dotato di forbici se l’esito finale fosse incerto? I capelli sono fondamentali, baby! A volte non sai se il risultato sarà determinato dal suo gusto personale o dall’estro del momento e temi che sia comunque lontanissimo dal modello che avevi in mente?

Corpo & volume 1. Infusion Concentrate Corposità Suprema, Elgon (in salone, € 38). 2. Fibermime Bagno Amplificatore di Spessore, Erilia Therapy (in salone, da € 18). 3. Hair Biology Balsamo Folti e Brillanti, Pantene ( € 4,99).

(CHANEL HC)

Idratazione 1. Crema balsamo Luce & Volume con effetto Filler, L’Erbolario ( € 14). 2. Anytime Anywhere Olio Latte per Capelli e Cuoio Capelluto, Kristin Ess (da Sephora, € 22). 3. Shampoo Oriental Garden, Yope ( € 6,50). 4. Hydra Maschera Idratante per capelli secchi, Alama Professional ( € 7,90). 5. Hair Booster Acido Ialuronico e Proteine Vegetali, Biopoint ( € 17,90).

(ZUHAIR MURAD HC)
(JEAN PAUL GAULTIER HC)
(CHANEL HC)

Anticaduta e purificante 1. Dermosthetique Anti-age Therapy Anti-Chute Premium, La Biosthétique (in salone, 10 fiale € 140). 2. Density Trattamento Rigenerante Anticaduta, Biomed (7 fiale, € 38,70). 3. Fiale Anticaduta, Keramine H (12 fiale, € 13,60). 4. Scrub Energizzante, Kérastase (in salone, € 39,90). 5. Novathrix Lozione Energizzante della Massa Capillare, Phyto (in farmacia, € 29,90). 6. Masque Purifiant Avant Shampoing, Hair Rituel by Sisley (da metà settembre, € 75).

(ALEXANDRE VAUTHIER COUTURE)

Dialogo, empatia e fiducia sono la base di partenza per un hair couturier. «La mia filosofia lavorativa ruota attorno all’unicità, ecco perché voglio che le mie clienti non arrivino con un’immagine di ispirazione e pretendano lo stesso risultato. Ci sono molti fattori in gioco che devo valutare: la forma del viso, i colori e la natura del capello. Va bene usare Instagram e le foto di celeb per avere degli input, ma senza esserne ossessionate, così posso adattare la richiesta e perfezionarla su ognuna», prosegue Narducci. La sua è una teoria vincente, tanto da essere stata adottata anche da saloni più grandi e mainstream come Jean Paul Mynè. «Da noi tutto nasce pensando che ogni singola ospite del salone è fatta a modo suo e porta con sé esigenze, sogni, desideri e stili che la raccontano: i capelli sono sempre al centro dell’attenzione per esprimere il carattere e l’identità. Dal momento dello shampoo fino al colore, l’obiettivo è quello di regalare alle ospiti un’esperienza all’insegna del comfort e del benessere», spiega Angela L’Altrella, Color Coach Jean Paul Mynè. In alcuni casi, da parte tua, è necessario un piccolo sforzo per capire quale brand abbia lo stile più adatto a te: scegliere le mani a cui affidarsi è un po’ come decidere a quale maison far creare il tuo abito Haute Couture. «La nostra Accademia di Formazione ha tre brand e ogni marchio ha il suo target e personale specializzato nella formazione», dice Roberto Corani, titolare di Corani & Partners. «Franck Provost si rifà all’eleganza parigina, al lusso prèt-à-porter e la sua clientela è ricercata ed elegante; chi sceglie Jean Louis David ama lo stile metropolitano, dinamico, sempre al passo con le tendenze e lo streetstyle internazionale; Evos, invece, ha uno stile rock chic supersexy che da sempre contraddistingue questo marchio». E tu, che tipo sei? Apri un dialogo con il tuo hair stylist e lasciati andare al cambiamento: «Da qualche anno il fiore all’occhiello della nostra formazione è la personalizzazione dei servizi proposti: l’approccio non si limita a suggerire tagli, colori e idee di styling. C’è sempre, prima, un’analisi estetica e attitudinale della persona». In fondo, se Kim Kardashian fa modificare ogni singolo paio di jeans in modo che le caschino a pennello, perché tu non puoi avere il tuo taglio e colore personalizzati? Quando ti vesti crei dei look unici: riserva lo stesso trattamento ai tuoi capelli e preparati a un autunno indimenticabile.

Ripara e previene i danni 1. Prodigio Regenerating Cream, Rossano Ferretti (su saccani.com , € 95). 2. Intense Recovery Hair Serum, Freshly Cosmetics ( € 16). 3. N°5 Bond maintenance Conditioner, Olaplex (da Sephora, € 26). 4. Russian Amber Imperial Shampoo, Philip B. (su saccani.com , da € 60). 5. Maschera The Restless Circle, Davines (in salone, € 7,40). 6. 3 min Grow-Boost Scalp Treatment, Mádara Haircare ( € 28,50). 7. Cherry Almond Balsamo Leave-in, Aveda (in salone, € 24).

(I PREZZI SON INDICATIVI.)
(JEAN PAUL GAULTIER HC)
(DUNDAS HC)

JULIEN FOURNIE HCFOTO DI GETTYIMAGES E IMAXTREE. I PREZZI SONO INDICATIVI.