E Diletta scivolò SULLA FESTA DEI 30 ANNI

E Diletta scivolò SULLA FESTA DEI 30 ANNI

Chissà cosa pensava Diletta Leotta mentre aspettava che iniziasse la festa di compleanno - ha spento 30candeline-nelgiardino della villa con piscina dei suoi genitori a Catania il 15 agosto… Certamente pensava che tutti si sarebbero divertiti un sacco guardando lo spettacolo delle ballerine e degli acrobati, che il suo vestito bustier scollatissimo avrebbe “spaccato” i social, che sarebbe stato un party indimenticabile e che avrebbe fatto volare ancora più in alto il suo profilo Instagram con quasi otto milioni di follower… E indimenticabile lo è stato, ma non per i motivi che pensava lei. Intanto tutti hanno notato l’assenza del suo fidanzato Can Yaman, tanto da mettere in dubbio il fatto che stiano ancora assieme. Ma ciò che ha fatto scattare la polemica per giorni è stata la presenza di…

How to set up a Mac to run either macOS Mojave or macOS Big Sur

How to set up a Mac to run either macOS Mojave or macOS Big Sur

Big Sur is a major upgrade to macOS, and some people are ready for it. However, if you’ve been running Mojave or an earlier version of macOS to keep 32-bit applications running, you may still be holding back. If you’re otherwise ready to move forward, you have a few options for keeping your Mojave installation active. In each case, I’d recommend starting by making a full disk image backup of your current macOS setup with Disk Utility, SuperDuper!, or Carbon Copy Cloner. In case something goes wrong, you can revert to it or restore from it. Your easiest path is to buy or use a sufficiently large external drive and clone to it directly from your current Mac. This lets you even boot from it in a pinch, so you don’t have a…

Se il cuore della Terra non fosse così caldo...... la vita in superficie sarebbe molto difficile

Se il cuore della Terra non fosse così caldo...... la vita in superficie sarebbe molto difficile

Gli antichi mettevano nel più profondo della Terra il peggio delle loro mitologie: mostri che causavano terremoti, aldilà terrificanti, sadiche divinità infernali, titani ribelli... Oggi sappiamo che invece nel cuore del nostro pianeta c’è un gigante buono, a cui dobbiamo la nostra stessa esistenza. Tanto che, per esempio, secondo un recente studio guidato dal geofisico John Tarduno dell’Università di Rochester (Usa), se non si fosse risvegliato in tempo dopo una lunga pausa, oltre mezzo miliardo di anni fa, probabilmente oggi la Terra non sarebbe tanto diversa dal rosso deserto marziano. Parliamo del nucleo terrestre, la sfera di 3.600 km di raggio, fatta al 90% di ferro e nickel, che cuoce a oltre 4.500 °C nel centro del Pianeta. «La temperatura del nucleo è altissima, ma sorprendentemente solo la sua parte esterna…

ALTERNATE REALITIES

Shared experiences are important for building community. Bringing people together in the same public place is probably the most common method in landscape architecture for achieving that goal (prior to a global pandemic, of course). Standing in proximity to others as you experience overlapping resources and information (the weather, a market, a movie, or areas for play and sport) creates shared experience within the world. The assumption is that if the challenges to physical access can be eliminated universally, then space can be shared equally. But there are indications that physical access is not the sole issue. Chances are significant that you have a smartphone within reach, but not everyone will have the latest smartphone. And for those of us who have these phones, it’s likely that a spectrum of…

ALTERNATE REALITIES

UNFALLSCHWERPUNKT „STRÖMUNGSABRISS“ …

Wird der Bremsdruck „weich“ oder verbiegt sich der Außenflügel nach hinten, bedeutet das: „Achtung Strömungsabriss!“ Der ungewollte Strömungsabriss zählt zu den häufigsten Unfallursachen in unserem Sport. Nun ist es nicht so, dass wir unseren Gleitschirm einfach so – ohne Grund – überbremsen und stallen, schließlich haben wir in der Ausbildung aufgepasst und kennen den Strömungsabriss samt seinen unangenehmen bis hin zu gefährlichen Folgen. Warum passiert das ungewollte Überziehen des Gleitschirmes dennoch so oft und führt nicht selten zum Absturz des Piloten? Zumeist entspringt das Missgeschick in Zusammenhang mit einer Verkettung von besonderen Umständen bzw. ungewohnten Flugzuständen. Dementsprechend passiert der unbeabsichtigte Strömungsabriss nicht nur Anfängern, sondern durchaus genauso fortgeschrittenen Piloten bis hin zum Profi. Video 1: Folgende Videodokumentation aus einem SIV zeigt, dass selbst ein A-Schirm nach einem provozierten gewollten Strömungsabriss rasch abstürzen…

UNFALLSCHWERPUNKT „STRÖMUNGSABRISS“ …
MOST WANTED

MOST WANTED

CORE The Core X-Lite 2 is a single strut specialist kite for foiling that will partner perfectly with Core’s SLC foil that launched earlier this year. The X-Lite 2 features the all-new CORETEX 2.0, a triple ripstop canopy cloth with improved tear resistance, stiffness and durability. Furthermore the X-Lite 2 is ultra light weight and has a shorter anti-snag bridle system for enhanced water relaunch. Serious about foiling in all conditions? The X-Lite is available in a huge array of sizes! SIZES: 13.5, 12, 11, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3 and 2m www.corekites.com CRAZYFLY CrazyFly launched their comprehensive 2022 product range in August, including kites, twin-tips and foils – all produced in their own factories in Europe and boasting an impressive three year product warranty. Making up the kite range are the five-strut,…

PROFESSIONE ARCHEO DETECTIVE

PROFESSIONE ARCHEO DETECTIVE

Dalle malattie di cui soffrivano i cadaveri trovati nei siti archeologici, si può capire il loro stile di vita Autopsie, scansioni computerizzate, analisi delle impronte digitali, esami chimici e biologici su materiali d’ogni tipo effettuati da inquirenti in camice bianco pronti a valutarli nei minimi dettagli. Non stiamo descrivendo la scena di un episodio della serie tv CSI, ma il lavoro quotidiano degli archeologi, ormai incredibilmente simile a quello degli agenti della polizia scientifica, in grado di ricostruire in modo straordinariamente preciso la storia di uomini, animali, piante e oggetti, spesso rispondendo a interrogativi vecchi di millenni. OLTRE LA STORIA In realtà, il connubio tra archeologia e scienza è nato nel secondo dopoguerra, quando la figura del “cacciatore di tesori” è stata definitivamente sostituita da quella di un professionista con competenze interdisciplinari sempre…

Genesis Noir

Genesis Noir

Developer Feral Cat Den Publisher Fellow Traveller Format PC (tested), Xbox One Release March 26 The Big Bang told through the lens of a classic noir? Not that old chestnut. As the film critic Mark Kermode once noted, 2001: A Space Odyssey takes the viewer from the dawn of mankind to the birth of a new species in two hours and 44 minutes. Well, in around twice the runtime of Kubrick’s masterpiece, Feral Cat Den’s mind-boggling debut carries us from the birth of our universe to its inevitable demise – and beyond. It opens with wailing sirens contrasted with smooth jazz, in a familiar world of shadowy streets and smoky bars; there’s a hard-drinking, world-weary antihero, an alluring femme fatale and a violent murder. But before long, we’re dealing with quantum…

LÕOROSCOPO

ARIETE 21.03 - 20.04 I percorsi quotidiani si fanno sempre più gratificanti, utili e nelle vostre corde. Magari grazie anche ad appoggi e input più o meno inaspettati. La stabilità, in senso lato, si rafforza, i punti immagine aumentano, voi siete più fighi e meno cuccioli di Godzilla nelle reazioni. Aleggian pure spassi sudombelicali. Al top: i piedi per terra. Allo stop: alcune incertezze, specie finanziarie. TORO 21.04 - 20.05 Svolte e decisioni storiche potrebbero instradarvi su sentieri nuovi e gratificanti, dal sapor di sfida (che vincerete). Certo, Saturno ogni tanto vi fa scendere gli zebedei nel Gabon, ma voi li recuperate sempre. L’amor v’avvolge intanto in un bozzolo protettivo nel quale si fornica il giusto. Al top: trattative, Pr, lavoro. Allo stop: l’idea di essere sfigati. Che era già sbagliata in partenza. GEMELLI…

LÕOROSCOPO
WAHE ME UP WHEN WE GET THERE

WAHE ME UP WHEN WE GET THERE

Scientists estimate there may be as many as 300 million planets in our Milky Way galaxy that hold the possibility of extraterrestrial life. These planets orbit stars that have similar age, temperature, and size to our sun, meaning they get around the same amount of light, heat, and energy as Earth does. With these conditions, they might have liquid water and other important chemicals for life on their surfaces. If a planet has all of these requirements in place, might we live there, too, someday? That’s a tricky question to answer. Before we can test out our ability to live on another planet, we need to figure out how to live through what will be the longest trip ever, perhaps taking a cue from certain members of the Animal Kingdom. Talking Torpor Scientists…

LA GENTE DOMANDA GENTE RISPONDE

LA GENTE DOMANDA GENTE RISPONDE

Risponde CRISTINA FREGUJA direzione Centrale per le Statistiche sociali e il Welfare, Istat CHIROMANZIA E PREVEGGENZA SONO VERE PROFESSIONI? L’Istat riconosce queste attività, come anche l’astrologia, al pari delle altre. In base a cosa? Tutte le professioni sul mercato del lavoro sono classificate in raggruppamenti per consentire la diffusione e l’analisi di dati statistici a livello internazionale. La logica usata per aggregare professioni diverse si basa sul concetto di competenza. Astrologi, chiromanti e preveggenti sono stati fatti rientrare nei cosiddetti servizi ricreativi, perché professioni che “definiscono, pianificano, implementano e gestiscono le strategie e le politiche di vendita di esercizi che offrono servizi ricreativi, culturali e sportivi per il tempo libero alle persone; sono direttamente impegnati nell’accogliere, assistere, informare e consigliare gli avventori; assecondano le credenze delle persone sull’astrologia, sulla chiromanzia e sulla preveggenza…

SE IL FORZIERE BELGA PIANGE È COLPA DELLA TERRIBILE LILIAN

Nei giorni scorsi, alla festa per i diciotto anni della principessa Ingrid Alexandra di Norvegia, la quasi coetanea e anche lei futura regina, Elisabetta del Belgio, duchessa di Brabante, ha indossato per la prima volta un diadema. Il gioiello leggero ed elegante, “a festoni”, è un dono ricevuto da sua altezza due anni fa per la maggiore età e, come ha fatto sapere la casa reale, resterà nelle dotazioni della famiglia. Una precisazione inaspettata che però mette l’accento sulla realtà dei fatti: il forziere dei Sassonia Coburgo è insolitamente poco fornito. Nell’ultimo mezzo secolo, infatti, le regine dei belgi non hanno avuto grande scelta quanto a ornamenti preziosi, poiché una serie di tragici eventi ha lentamente e inesorabilmente svuotato la cassaforte della casata. Dopo l’eredità sparita nel nulla di Charlotte, la…

SE IL FORZIERE BELGA PIANGE È COLPA DELLA TERRIBILE LILIAN

HEIDI LASCIA LA SCENA A LENI VAI, IL MONDO TI GUARDA

È nel pieno dell’adolescenza, l’età per antonomasia dei dubbi e delle incertezze, eppure Helene Boshoven Klum, per tutti Leni, a 16 anni - saranno 17 il 4 maggio - ha le idee più che chiare: «Per me fare la modella è una questione di geni», dice. Viene per forza naturale se tua madre si chiama Heidi, è stata una delle top più famose di Germania e del mondo, peraltro ancora quotatissima, e se sei cresciuta a pane e moda. Così vent’anni esatti dopo mutti (abbreviazione affettuosa di mutter, mamma in tedesco), che nel 2001 è stata la prima covergirl dell’edizione teutonica di Glamour, tocca a lei, Leni, finire sulla stessa copertina, proprio nel numero dell’anniversario. Insieme a inizio anno avevano posato per Vogue Germania, in una copertina-simbolo, quasi che Heidi -…

HEIDI LASCIA LA SCENA A LENI VAI, IL MONDO TI GUARDA

inspiration

PHOTOGRAPHY: LIAM STEVENS (5 TOP, MIDDLE AND BOTTOM, 5 OVERLEAF)…

inspiration
IL NIDO D’AQUILA DEL GRAN SASSO

IL NIDO D’AQUILA DEL GRAN SASSO

Le porte dischiuse nell’ombra, i balconcini dove si affacciavano dame d’indole fiorentina, le bifore aggraziate, i portalini teneramente scolpiti, i dolci canti materni di questa terra segreta e concreta, e, alla fontana, l’acqua dura delle vette: il borgo di Santo Stefano di Sessanio, abbandonato su questo Tibet d’Abruzzo come fosse un relitto dei tempi, è ilgioiello del Gran Sasso, consegnato da mani ruvide di pastori alla nostra capacità di accudire i piccoli medioevi di montagna. Sembrava non ci fosse più speranza di risorgimento per luoghi come questo, dopo che la carrozza dell’ultimo barone aveva ridisceso le montagne portandosi dietro vassalli, panni di lana carfagna e rovine. L’emigrazione aveva dato il colpo di grazia: sparite le rotte delle antiche transumanze, che fare quassù? Oggi invece molti sono tentati di riattizzare la…

Bluesound Node (2021)

View offers Streamer | £549 | whf.cm/BluesoundNode Like the two Nodes before it, the original Node and second-gen Node 2i, this 2021 model enters the surprisingly sparse budget music streamer market with plenty of up to date, all-round appeal – that much is evident before you even plug it in. Bluesound’s proprietary multi-room wireless streaming platform, BluOS, is a given for networked Bluesound gear and, increasingly, streaming products from its sister brand NAD and partner firms such as Dali. So there’s a reassuring familiarity when we first power up the Node, hook it up to our network via an ethernet cable, and open the BluOS app on our iPad to find the Node instantly identified as a ‘device’. From here, local and networked libraries, streaming services and internet radio stations can be accessed, multi-room…

Bluesound Node (2021)

Nina’s lore

THERE are few hard-and-fast rules of decorating, but simply following your instincts can be both time consuming and expensive. One rule is that comfort and practicality are the foundation of every successful room; after a lifetime of projects that have included everything from decorating Annabel’s and a box at Ascot to English country houses and apartments in Manhattan, I’ve learnt that decorating relies on anticipating the needs of clients and their guests. No detail is ever too small to be overlooked and, when they have all been properly considered and planned, the whole will be infinitely greater than a sum of the parts. What the past 50 years has also taught me is that, as well as being comfortable, the best rooms are also fun, interesting and memorable places to be.…

Nina’s lore
Value-chain reaction

Value-chain reaction

Russia’s invasion of Ukraine is creating corporate losers—and winners MOST MULTINATIONAL companies can live without Russian customers. Living without Russian commodities would be much harder. On March 15th the European Commission announced new economic constraints on Russia, including a ban on exports of European luxury items and cars—the definition of an essential good is, after all, in the eye of the oligarch. But the announcement also included a ban on steel products from Russia. More such restrictions on Russian exports may come. Companies are struggling to contain the fallout of Russia’s brutal war in Ukraine. The first response of those with business in Russia was to rush for the exit. About 400 have announced their withdrawal from Russia, according to one tally, cowed by legal and reputational risks. Executives now face a…

How can you manage your global assets better?

How can you manage your global assets better?

The premise Superyacht owners run multinational companies with millions of pounds’ worth of turnover, but they often fail to consider the foreign exchange fees involved with their personal assets – which is where financial management platform Voly can step in to save customers hundreds of thousands of pounds. “Knowing how detailed UHNWI are with their companies and investments, it's surprising that the same focus is not put on their personal lifestyle assets,” says Ian Flannagan, who founded Voly after spotting this service gap in the market. Specifically tailored for HNWIs with multiple assets such as superyachts, private jets and properties, this case study of a fictional Voly customer, Mr V, demonstrates just how significant these savings could be. The case study ASSET ONE: THE SUPERYACHT Mr V owns a 70-metre motor yacht, which has an…

The Age of Spandex: Self-Belief

It was the first day of June, and Rose Byrne, the Australian actress, had a voluminous houndstooth scarf wrapped around her neck. “It’s not New York winter, but it’s actually quite cold here,” she said, speaking over Zoom. “I had to go to Uniqlo and buy a big puffer.” (In her mellifluous accent, the word sounded more like “puffah.”) Byrne, who is usually based in Brooklyn, was in Sydney, where she grew up, and where she had arrived some weeks earlier, along with her partner, the American actor Bobby Cannavale, and the couple’s two young boys. They had spent a fortnight observing Australia’s ultra-strict quarantine edicts. (“Hotel, police, the whole thing. That’s why Australia has been so incredibly successful in dealing with COVID,”Byrne said.) She had just done “preschool drop-off…

The Age of Spandex: Self-Belief
MEASUREMENTS

MEASUREMENTS

I used DRA Labs’ MLSSA system and a calibrated DPA 4006 microphone to measure the Marten Parker Trio Diamond Edition’s frequency response in the farfield, and an Earthworks QTC-40 mike for the nearfield and in-room responses. I measured the speaker’s impedance with Dayton Audio’s DATS V2 system. Usually, I measure loudspeakers in our backyard, weather permitting, or in our living room with the furniture pushed to the sides. This eliminates or moves back in time the reflections of the speaker’s output. However, as this loudspeaker was too heavy for me to move outside or upstairs to the living room, I performed the quasi-anechoic measurements in my basement listening room. I managed to maneuver one of the speakers, standing on its IsoPuck bases, onto a small, wheeled dolly and rolled it forward…

CACCIA ALLE STREGHE

CACCIA ALLE STREGHE

La magia ha accompagnato tutte le civiltà antiche e anche nell’Europa cristiana certe pratiche rituali, legate a superstizioni e a culti pagani, non sono mai scomparse del tutto. Quella delle streghe è una storia lontana, che affonda le radici in un tempo remoto, quando la magia pervadeva ogni aspetto del vivere quotidiano, unendo scienza, medicina e religione. Secondo la mitologia egizia, la prima grande maga fu la dea Iside, che aveva resuscitato il fratello Osiride, recuperando le parti del suo corpo disperse da Seth. Nella civiltà greca, i templi più importanti erano custoditi da sacerdotesse, tra cui le cosiddette Pizie del santuario di Delfi, le quali avevano il compito di comunicare gli oracoli del dio Apollo. Allo stesso modo, nell’antica Roma c’erano le Sibille, profetesse che, sotto il controllo diretto del…

Il volto giovane dell’AMERICA

Il volto giovane dell’AMERICA

L’8 novembre 1960 il candidato democratico John Fitzgerald Kennedy, a soli 43 anni, vinse le elezioni americane battendo Richard Nixon, vicepresidente uscente. Alla Casa Bianca arrivava il più giovane presidente della storia degli Stati Uniti. E il primo cattolico, di origine irlandese. Ai tempi, un fatto che doveva sembrare incredibile in un Paese a larga maggioranza protestante, in cui il monopolio politico era sempre stato nelle mani della parte wasp (white anglo saxon protestant) della nazione. Si trattava di un salto generazionale ed epocale. Senza quello strappo, un afroamericano – Barack Obama – non avrebbe potuto vincere la corsa presidenziale, 48 anni dopo. John F. Kennedy lasciò un segno indelebile nella storia degli Stati Uniti. OTTIMISMO. JFK si impose per un soffio (49,72% dei voti contro il 49,55% di Nixon), ma per…

INDUSTRY UPDATE

CABLE SPECIALIST CHRIS SOMMOVIGO PASSES Julie Mullins Entrepreneurial audio designer and cable specialist Chris Sommovigo passed away on August 16, 2022, at his home in Atlanta, Georgia. Doug White of dealership The Voice That Is announced the news in a statement on Facebook, which read in part: “Chris was highly respected in the audio industry for his talents and high character—always looking to enhance the joy of music in everything he did. Chris leaves behind his wife Mayu and two children.” Sommovigo’s initial inspiration was having “a weird experience with a ‘digital’ cable that shouldn’t have made a difference,” according to a 2020 interview on Enjoy the Music.com, 1 so he sought out RF and millimeter wave specialists as mentors. He first became known for his early digital cables, such as the Illuminati…

INDUSTRY UPDATE

7 jours en images

CHANGEMENT D’AIR Qu’il fait bon avoir le droit de retirer son masque quelques instants ! Élisabeth II s’est rendue au mémorial d’Englefield Green à Runnymede, dans le Surrey, pour célébrer les 100 ans de la Royal Australian Air Force. Arborant une toilette aux teintes verveine, la souveraine signait ainsi son retour à la vie publique après une période marquée par les soucis desantédesonépoux,leduc d’Édimbourg,désormais convalescent. Chats-Élysées Philippe Geluck doit être comblé. Son célèbre Chat, auteur d’aphorismes de haute volée, est célébré sur les Champs-Élysées grâce à vingt spectaculaires statues en bronze. Lesquelles rappellent par leurs proportions celles de l’exposition consacrée, il y a quelques années au même endroit, au sculpteur Fernando Botero. Quant au « père » du Chat, il a fêté l’événement avec ses quatre petits-enfants. Loi du marché Abdallah II et Rania de…

7 jours en images

«IL NOSTRO AMORE COME NON LO ABBIAMO MAI RACCONTATO»

«Una persona leale. Un uomo generoso, a trecentosessanta gradi. Nelle attenzioni, nella disponibilità, nell’ascolto. È molto affettuoso, non mi lascia mai un momento da sola. Se ho un problema se ne accorge ancora prima che io glielo dica. Ha una sensibilità incredibile. Penso sia un uomo unico anche per la sua sincerità, dice sempre nel bene o nel male quello che pensa». Sara Zilli, nel descrivere Davide Coelati Rama, ex amico del cuore e fidanzato dal diciannove agosto, non risparmia le parole d’amore. E anche Davide, più cervellotico e incline a sofismi ed elucubrazioni, svela il suo essere particolare nel vivere la vita, e ammette di provare qualcosa per Sara che potrebbe essere l’inizio di qualcosa di grande. Anche se non crede nei “ti amo”: «Non fa parte di me…

«IL NOSTRO AMORE COME NON LO ABBIAMO MAI RACCONTATO»

L’anima sobria e senza fronzoli della cucina ligure

La Liguria è una terra incredibile: uno spicchio di luna, come dice Calvino, “magro e ossuto”, stretto tra il mare e le montagne, il blu e il verde. È una regione con paesaggi che mutano incredibilmente anche a distanza di pochi chilometri, svelando microcosmi che raccontano la storia di una terra conquistata dall’uomo con il lavoro e la fatica. Case e borghi letteralmente aggrappati come patelle agli scogli. I calvi picchi delle poesie di Montale sono merlettati da muretti a secco, che hanno reso possibile la straordinaria biodiversità vegetale di cui la nostra regione si fa custode: un’agricoltura definita eroica proprio per la posizione impervia dei terreni. Non si trovano pianure, al massimo alcune zone più pianeggianti rispetto ad altre strappate all’acqua, come la piana di Albenga e quella della…

L’anima sobria e senza fronzoli della cucina ligure

THE MENOPAUSE REVOLUTION

AFTER JENNIFER LOPEZ performed at the 2020 Super Bowl, a meme sprung up that swiftly went viral. One half of a split screen showed Blanche Devereaux from The Golden Girls, sporting a dowdy hairstyle and fussy blouse; the other half showed a tawny, tousled J.Lo, nimbly pole dancing onstage in a scanty sequined bodysuit. Both, it said, were 50. In the 1980s, Blanche was the face of the woman in this life stage. Today, it’s J.Lo. In the past few years, there has been a gratifying cultural shift in attitude—but menopause remains a dismayingly taboo subject. Before a girl gets her period, she receives “the talk.” During pregnancy, a woman is barraged with advice from friends, family, and doctors. Now raise your hand if you received “the talk” about menopause. Anyone? No?…

THE MENOPAUSE REVOLUTION
TRE MOTORI ALL'OPERA

TRE MOTORI ALL'OPERA

La DS 7 nasce sull'architettura modulare Emp2 (Efficient modular platform 2), già impiegata su altri modelli dell'ex gruppo PSA. Nel caso della più potente E-Tense 360, i motori sono addirittura tre, uno termico e due elettrici. Il quattro cilindri turbobenzina di 1.6 litri è sistemato davanti, in posizione trasversale, abbinato al primo dei due propulsori a corrente. Entrambi muovono le ruote anteriori tramite un cambio automatico a otto rapporti. La seconda unità elettrica, invece, è sistemata dietro e trasmette la coppia direttamente alle ruote posteriori. Il quattro cilindri eroga 200 cavalli, a cui si aggiungono, rispettivamente, i 110 del motore elettrico anteriore e i 113 di quello posteriore, per una potenza massima di sistema pari a 360 CV e 520 Nm di coppia. Quanto basta, come potete vedere dai risultati…

Un gioco meraviglioso

Un gioco meraviglioso

Normalmente funziona così: chi cerca immobili ed è disposto a investire (o chi è disposto a investire e cerca immobili?) acquista una vecchia casa conciata male – e per prima cosa strappa via tutto. Via le pareti, volumi ribaltati, più ampiezza e ariosità, niente più stanze incastrate, fascino romantico addio. Eppure a Parigi, giusto accanto ai Grands Boulevards, è andata diversamente. Anche se inizialmente non sembrava affatto. Laurent Di Benedetto dirige la galleria di design Teo Leo ed è aperto a tutto «tra il Biedermeier e i barbarici anni Ottanta». In effetti, c’è molto che gli piace, tranne una cosa: le travi. Motivo per cui all’inizio non voleva assolutamente visionare quest’immobile. Se non fosse stato per la posizione straordinariamente centrale, non gli avrebbe dato nemmeno un’occhiata. «I precedenti proprietari avevano trasformato…

DOMANDE & RISPOSTE

ANTICHITÀ QUAL È STATO IL PRIMO FARO DELLA STORIA? Domanda posta da Sonia Mari. L’esemplare più antico (tra quelli citati dalle fonti) si trovava ad Alessandria d’Egitto e risaliva al 280 a.C. Fu tra le Sette meraviglie del mondo elencate dai Greci e rimase in funzione per oltre 1.500 anni, fino a quando non fu distrutto da due terremoti, nel XIV secolo. Progettato dall’architetto Sostrato di Cnido, venne costruito sotto la dinastia dei Tolomei e grazie ai suoi circa 135 metri di altezza la sua luce poteva essere avvistata fino a 50 chilometri di distanza, consentendo ai naviganti di orientarsi in qualsiasi momento della giornata. Innovativo. Durante le ore diurne il fascio luminoso era prodotto da un complesso sistema di specchi, mentre di notte venivano accesi dei fuochi. Il termine “faro” trae origine dall’isola…

DOMANDE & RISPOSTE
ALLA RICCHEZZA HO PREFERITO L’INDIPENDENZA

ALLA RICCHEZZA HO PREFERITO L’INDIPENDENZA

La forza e il coraggio, Rajae Bezzaz li ha ereditati dalle donne di casa: mamma Jamila e nonna Rkia. «La nonna non ha mai frequentato la scuola, si è sposata che aveva solo 12 anni, ha imparato a leggere e scrivere, ha studiato il Corano, si è realizzata sia nella famiglia che nel commercio, conducendo il suo atelier di moda come un’imprenditrice moderna. Il suo senso pratico e la sua positività farebbero invidia a un capo scout. L’indipendenza, per lei, è sempre stata la cosa più importante, il suo primo insegnamento », racconta. «Mamma, invece, contro il parere dei suoi, ha avuto il coraggio di separarsi dagli uomini ogni qualvolta le cose non hanno funzionato. Non si è mai arresa e ha fatto di tutto per costruirsi una vita migliore:…

Éclosion créative

LE BIOMIMESIS MASQUE VOILE DE SENSAI, qui se vaporise directement sur le visage, à l’image d’un cocon de soie tissé minute, pour potentialiser les effets du soin de nuit apposé juste avant. «Cet appareil permet de prendre soin de soi pour révéler sa beauté naturelle, mais aussi d’expérimenter un vrai moment de détente. L’objectif étant de favoriser l’intérêt du spa à la maison. La première version concernait le visage. Nous travaillons aujourd’hui sur l’application du voile sur des zones plus sensibles, comme le contour des yeux ou des lèvres», dévoile Julien Noilou, vice-directeur général des ventes et du marketing Sensai. le family self care, un robot connecté qui propose plus de 1 000 combinaisons d’huiles essentielles, en fonction du profil de l’utilisateur et de ses besoins du moment. «Selon le…

Éclosion créative
Verso la NUOVA normalità

Verso la NUOVA normalità

Soltanto una crisi – reale o percepita – produce vero cambiamento […] Il politicamente impossibile diventa politicamente inevitabile. (M. Friedman) Il Covid-19 ha mutato radicalmente la vita cui eravamo abituati. Ciò che fino a poco tempo fa era ritenuto normale e consentito, a mano a mano è stato oggetto di progressive erosioni che sono andate a limitare libertà che si ritenevano ormai acquisite. In tutto questo, esperti e sedicenti tali stanno cercando di ventilare i possibili scenari cui andremo incontro nei prossimi anni. BILL GATES E L’EVENTO 201 «Quando ero un ragazzo, il disastro di cui eravamo maggiormente preoccupati era la guerra nucleare… Oggi la più grande catastrofe possibile non è più quella. Se qualcosa ucciderà 10 milioni di persone nei prossimi decenni è più probabile che sia un virus altamente contagioso. Non missili…

Floriana & Federico È DAVVERO LA FINE?

È stata Floriana Angelica a voler scrivere a Temptation Island per capire se la sua storia con Federico Rasa, iniziata due anni fa, valesse ancora la pena di essere vissuta. La ventunenne palermitana sentiva il bisogno di essere data meno per scontata dal suo compagno che, dopo il primo anno di relazione, aveva cominciato a darle sempre meno attenzioni. «Quando ho delle certezze non faccio più quello che facevo prima, dico “Oramai è mia e non me la leva più nessuno”» ha infatti ha ammesso in più occasioni Federico il quale, durante il percorso nel reality show, si è avvicinato molto alla single Vincenza. È stato proprio questo avvicinamento, visto da Floriana come un interesse concreto, a portare la ragazza a chiedere il falò per avere un confronto sull’accaduto. Un falò…

Floriana & Federico È DAVVERO LA FINE?
LIVING LONGER AND BETTER

LIVING LONGER AND BETTER

HOW FAR CAN SCIENTISTS STRETCH OUR LIFE SPAN? AND HOW FAR SHOULD THEY GO?OUR BIOLOGY, IT SEEMS, CAN BE OPTIMIZED FOR GREATER LONGEVITY. UNIMAGINABLE RICHES AWAIT WHOEVER CRACKS THE CODE. SCIENTISTS ARE GREAT AT MAKING MICE LIVE LONGER. Rapamycin, widely prescribed to prevent organ rejection after a transplant, increases the life expectancy of middle-age mice by as much as 60 percent. Drugs called senolytics help geriatric mice stay sprightly long after their peers have died. The diabetes drugs metformin and acarbose, extreme calorie restriction, and, by one biotech investor’s count, about 90 other interventions keep mice skittering around lab cages well past their usual expiration date. The newest scheme is to hack the aging process itself by reprogramming old cells to a younger state. “If you’re a mouse, you’re a lucky creature because…

Gabriele, la vecchia pila e l’antico riso

Gabriele, la vecchia pila e l’antico riso

Quando un tempo, neanche troppo lontano, l’ingegno umano era al servizio del bisogno primario del sostentamento, sono state immaginate soluzioni come quella ancora in uso in alcune risaie del veronese. L’acqua fa crescere il riso, ma tra le pannocchie cariche di chicchi si può allevare pesce: carpe soprattutto, un ciprinide d’acqua dolce. Si tratta di una antica usanza. Le carpe hanno un importante valore ambientale perché mangiano gli insetti che possono nuocere al riso ma, essendo fondamentalmente erbivore, si nutrono anche delle piante infestanti che crescono tra la vegetazione. Il risar, ovvero la persona che si occupava un tempo della coltivazione del riso, non veniva pagato dal padrone con soldi o riso, ma con le carpe che riusciva ad allevare e poi catturare nella risaia. Questa è una delle tradizioni che…

SIBEL ŞIŞMAN «Güliz, che gossip girl!»

Il personaggio più vaporoso e naïf di DayDreamer è proprio lei, la segretaria che vorrebbe fare l’attrice e che vive di moda e gossip. Güliz è l’anima più pink della soap ma potremmo immaginarla anche sbucare da uno dei trafficati corridoi di Runway ne Il diavolo veste Prada, oppure dalle pagine più belle del genere chick-lit, le storie “alla Bridget Jones” in cui l’(anti)eroina è imbranata, ingenua e adorabile. Güliz è una segretaria e chiunque lavori in un ufficio lo sa: chi fa questo lavoro è il cuore pulsante del motore aziendale, la persona che tiene insieme tutte le fila, e a cui rivolgersi nel momento del bisogno. Grande amica di CeyCey e spalla comica del “mini-mattatore” Anil Çelik, in DayDreamer controbilancia il peso delle scene più drammatiche: i suoi…

SIBEL ŞIŞMAN «Güliz, che gossip girl!»

«LAVINIA, ERO COME TE»

È ormai qualche mese che Daniela Manganaro fa parte del parterre Over di Uomini e Donne. Quello che colpisce di lei è il suo non arrendersi mai, nonostante i piccoli e grandi dolori che hanno costellato la sua vita. «In questi mesi ci sono stati i cavalieri che mi hanno delusa come persone e altri che mi hanno ferita nei sentimenti» ci ha confessato la dama campana. «Giovanni era molto vicino al mio ideale di uomo e mi dispiace che tra noi non ci sia stato un chiarimento, una seconda possibilità». Legatissima alla figlia, Daniela nella tronista Lavinia rivede sé stessa da giovane: «Io ero come lei, ma la nostra non è fragilità, ma una sensibilità difficile da capire e che va trattata come un tesoro, non come un limite». Daniela,…

«LAVINIA, ERO COME TE»

NECTAR OF THE GODS

When I die and go to heaven there had better be DRC. For I certainly have not imbibed enough of the wines of the legendary Domaine de la Romanée-Conti. The juice of the gods sucked from the ground through Pinot Noir and Chardonnay grapes into your glass via Burgundy in France. I often joke about drinking Withnail and I style, sucking on the marrow of life, drinking tea, and eating cake, and drinking “the finest wines available to humanity.” Well this is no joke. Domaine de la Romanée-Conti—aka DRC to those lucky enough to drink it regularly—simply is the finest wine available to humanity. Full stop. Period. End of discussion. If an angel were to land right now and be offered a glass he’d probably agree to cut off his wings…

NECTAR OF THE GODS
NATURA

NATURA

QUANTI ODORI HA LA PIOGGIA? DIVERSI: DIPENDONO DALLA COMPOSIZIONE DEL SUOLO, DALLA PRESENZA DI PIANTE, DI BATTERI E DI INQUINANTI. L’ odore che si sente durante e dopo la pioggia si chiama petrichor, o petricore, dal greco pétra (pietra) e ichor (linfa), è dovuto principalmente alla terra che si inumidisce, e può assumere differenti sfumature. Quello che sentiamo nei boschi, ad esempio, è causato soprattutto dagli attinomiceti, un gruppo di batteri filamentosi che crescono nel suolo in condizioni umide e calde. Quando il terreno si asciuga, questi muoiono sprigionando un composto organico chiamato geosmina, che significa “odore di terra” e ha proprio la caratteristica di emanare questo intenso aroma. Con la pioggia, le spore vengono rilasciate dal suolo nell’aria, dove l’umidità agisce come un aerosol e le trasporta fino alle nostre narici. DOPO…

Deep impact

Deep impact

Mexico’s many claims to fame include a rich culture, a long history and dramatic landscapes. It is lesser known, however, as the site of an important event that changed life on Earth for ever. Yet it is here that the asteroid that is thought to have killed the dinosaurs landed, heralding a new era for the planet and leaving in its path what today is known as the Chicxulub crater. Located on the Yucatán Peninsula, this geological formation was the result of an impact that happened 66 million years ago. It is also the inspiration for a new museum in the small seaside town of Progreso, designed by Estudio MMX, a dynamic and relatively young Mexico City-based practice founded in 2010 by architects Jorge Arvizu, Ignacio del Río, Emmanuel Ramírez…

Tra l’India e il premier Modi LA CRISI DEL SETTIMO ANNO

Tra l’India e il premier Modi LA CRISI DEL SETTIMO ANNO

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha appena concluso i sette anni alla guida della più popolosa democrazia del pianeta, ma ha avuto ben poco di che festeggiare. I numeri remano contro, a partire da una contrazione del 7,3 per cento del prodotto interno lordo annuo: la peggiore recessione dall’indipendenza, era il 1947. Dal manifatturiero ai consumi, passando per l’occupazione, le cifre in caduta libera sono lo specchio di una crisi pandemica che ha messo in ginocchio in un sol colpo popolazione, sistema sanitario e sistema produttivo. Il partito di governo, il populista, nazionalista e hinduista Bharatiya Janata Party (BJP), è stato accusato di eccesso di trionfalismo per aver orgogliosamente annunciato a inizio anno di aver sconfitto la pandemia, tralasciando di preparare il Paese alla seconda ondata. Ai primi di…

HAM RADIO NEWS

Milestones: MFJ Production Manager KB5YJF, SK Covid-19 has claimed another member of the amateur radio community and industry. Michael Enis, KB5YJF, became a Silent Key on August 6 at age 53. He was Production Manager for MFJ Enterprises and its Ameritron line of amplifiers. Mike was described in his obituary as “a loving father, son, brother, uncle and fixer of all things.” He is survived by his son, daughter and son-in-law as well as his parents, sister and brother. His was predeceased by his wife, Tammy. Growing Confusion Over Bouvet DXpedition There's bad news, good news and growing confusion on the long-planned (but currently cancelled) 2023 DXpedition to Bouvet Island. The ARRL reported in early August that the Intrepid DX Group had found a "suitable and affordable" vessel whose captain was willing to…

HAM RADIO NEWS

Papà solo e umiliato IO NON VOGLIO FARE LA SUA FINE

Rompere «la catena di dolore» che cementa i rapporti nella dinastia reale britannica. Fuggire, come unica soluzione per far crescere i propri figli lontano da un mondo che privilegia il ruolo ai sentimenti. «Per questo ho deciso di trasferire la mia famiglia negli Stati Uniti. A volte devi prendere decisioni che mettano la tua salute mentale e quella delle tpersone care al primo posto». Il principe Harry torna a parlare della scelta di congedarsi dalla scena Windsor che ha portato alla rottura dei rapporti con l’intero clan reale. L’occasione è stata l’invito a partecipare al podcast Armchair Expert, animato dagli attori Dax Shepard e Monica Padman, il 13 maggio. È la prima volta che il secondogenito di Carlo e Diana parla della situazione dopo l’intervista rilasciata a marzo a Oprah Winfrey…

Papà solo e umiliato IO NON VOGLIO FARE LA SUA FINE

Totti e Blasi LA LORO FAVOLA SEMBRA FINITA

Sarà l’effetto della pandemia che ha messo in ginocchio anche le coppie più rodate. Ma dopo la separazione di due inossidabili come Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, ecco un’altra notizia bomba, lanciata dal sito Dagospia: Francesco Totti e Ilary Blasi sarebbero a un passo dalla rottura. Per ora sono solo indiscrezioni non suffragate da conferme né da smentite. Un amore bellissimo che sarebbe giunto al capolinea dopo vent’anni dal primo incontro (e dopo 17 di matrimonio), tre figli e quasi nessuna nube a oscurare la favola, almeno a favore di telecamera. Eppure è proprio dai social del “Pupone” e della showgirl che sono partiti i primi dubbi: l’ultima foto insieme risale all’estate 2021; a settembre, per i 45 anni di lui, qualcuno aveva notato l’assenza assordante di lei; e da…

Totti e Blasi LA LORO FAVOLA SEMBRA FINITA
HIDDEN NO MORE

HIDDEN NO MORE

THE WATER IS COOL AGAINST MY SKIN, the silence absolute, and as I hover over the remains, I feel peaceful, thankful, a sense of coming home. Descend underwater with me—not too deep, maybe only 20 feet or so—and you’ll see about 30 other divers, paired in sets of two. They calmly float in place, despite strong currents off the coast of Key Largo, Florida, sketching images of coral-encrusted artifacts or taking measurements. For the first time, I am helping map the remains of a shipwreck. Most of the divers are African American. We’re training as underwater archaeology advocates, gaining the skills necessary to join expeditions and help document the wreckage of slave ships being found around the world, ships such as the São José Paquete d’Africa in South Africa, the Fredericus Quartus…

What’s in the air this month

What’s in the air this month

Willing Accomplice When interior designer Imogen Taylor bought her first flat in 1977, her friend and former employer John Fowler came to visit. It wasn’t much more than ‘an empty shell’ at that point – but when Fowler died later that year, Imogen found he had left her exactly what she needed to furnish the space. This, she feels, was no coincidence: she suspects he had carefully noted what was missing and adjusted his will accordingly. Among the bequests was Fowler’s mahogany desk (above), an item that didn’t see much action under its former master – ‘he didn’t do any work at that desk,’ Imogen reports. Instead, it sat in the hallway of the annex to his hunting lodge in Hampshire (top) – and there ‘he would sit making shopping lists…

BB 9200 REE-MODÈLES Aînées d’une grande famille

BB 9200 REE-MODÈLES Aînées d’une grande famille

Le premier contact avec ces nouvelles BB 9200 est très bon. Les teintes sélectionnées par REE correspondent bien à la réalité. Sur la série 1, levert bleuté 313 des BB 9232 et 9267 est une vraie réussite. Lerouge 602 Capitole de la BB 9288 semble foncé mais est conforme et s’accordera sans problème aux voitures UIC de la marque. Pour la série 2, le gris ciment 804 de la BB 9270 est réaliste, tout comme l’orange TGV 435. La livrée Oullins de la BB 9214 est toujours aussi agréable à l’œil avec sa large bande blanche ceinturant la caisse. Les marquages sont vraiment de très bonne qualité. Une fois n’est pas coutume, on regrettera des finitions parfois en retrait des standards actuels : tampographies inox décevantes au niveau des enjoliveurs…

Bowers & Wilkins Zeppelin

Bowers & Wilkins Zeppelin

In a world where upgrading to a newer smartphone every 12 months is de rigueur for the self-respecting and tech-savvy consumer, a six-year wait for a product can feel like a lifetime. But that’s how long it has taken Bowers & Wilkins to launch a brand-new iteration of its iconic, airship-like Zeppelin wireless speaker. These days, B&W is exclusively prioritising wireless streaming over physical connectivity. To this end, the Zeppelin is compatible with AirPlay 2, Spotify Connect and aptX Adaptive Bluetooth (a comparatively new codec that offers hi-res support and which B&W also supports in its latest headphones), with Bowers & Wilkins partnering Music App support also serving as a gateway to music streaming services including Tidal, Deezer, Qobuz, Soundcloud and TuneIn. Alexa voice control is now on board for hands-free…

The energy shock

NEXT MONTH world leaders will gather at the COP26 summit, saying they mean to set a course for net global carbon emissions to reach zero by 2050. As they prepare to pledge their part in this 30-year endeavour, the first big energy scare of the green era is unfolding before their eyes. Since May the price of a basket of oil, coal and gas has soared by 95%. Britain, the host of the summit, has turned its coal-fired power stations back on, American petrol prices have hit $3 a gallon, blackouts have engulfed China and India, and Vladimir Putin has just reminded Europe that its supply of fuel relies on Russian goodwill. The panic is a reminder that modern life needs abundant energy: without it, bills become unaffordable, homes freeze and…

The energy shock

Trading with the enemy

THE INVASION of Ukraine is the third big blow to globalisation in a decade. First came President Donald Trump’s trade wars. Next was a pandemic in which cross-border flows of capital, goods and people almost stopped. Now armed conflict in Europe’s breadbasket, besieged Black Sea ports and sanctions on Russia have triggered a supply shock that is ripping through the world economy. Wheat prices have risen by 40%, Europeans may face gas shortages later this year, and there is a squeeze on nickel, used in batteries, including for electric cars. Around the world many firms and consumers are grappling with supply chains that have proved too fragile to depend on—yet again. If you look beyond the chaos, Vladimir Putin’s warmongering also raises a question about globalisation that is uncomfortable for free-traders…

Trading with the enemy

FINDING COMFORT IN HER NEW PUPPIES THE QUEEN IS ‘DEEPLY TOUCHED’ BY WELL-WISHERS’ BIRTHDAY MESSAGES AFTER PHILIP’S DEATH

Four days after bidding a final farewell to her husband of 73 years, the Queen marked her 95th birthday last week with a personal message of thanks to well-wishers around the world. Her Majesty, who spent the day privately at Windsor, said she and her family had been “deeply touched” by the tributes paid to the Duke of Edinburgh, who died peacefully, aged 99, on 9 April. In a written message shared by Buckingham Palace, she said: “I have, on the occasion of my 95th birthday today, received many messages of good wishes, which I very much appreciate. “While as a family we are in a period of great sadness, it has been a comfort to us all to see and to hear the tributes paid to my husband, from those within the…

FINDING COMFORT IN HER NEW PUPPIES THE QUEEN IS ‘DEEPLY TOUCHED’ BY WELL-WISHERS’ BIRTHDAY MESSAGES AFTER PHILIP’S DEATH

ABÚRRETE Y SERÁS MÁS CREATIVO

Freddie Mercury afirmaba que «la peor enfermedad es el aburrimiento». Sin embargo, como la fiebre que hace crecer a los niños, el tedio puede ser fuente de estímulo. Para Miguel de Unamuno «hay algo de dulce y sosegador, y sobre todo de sabio, en eso que los hombres del mundo llaman aburrirse». Y es que los momentos de inactividad pueden resultar santuarios de reflexión, de generación de nuevas ideas y propósitos. El aburrimiento, en definitva, puede ser un motor de cambio. Para Marina Fernández Barragán, del Colegio Oficial de la Psicología de Madrid, «el aburrimiento es un estado normal en la vida, no es algo malo, es una emoción que, como todas, es útil a pesar de que nos genera sensaciones desagradables. Es importante aprender a convivir con el aburrimiento y…

ABÚRRETE Y SERÁS MÁS CREATIVO
IL TRANSFERT QUESTO SCONOSCIUTO

IL TRANSFERT QUESTO SCONOSCIUTO

– Vai dallo psichiatra? – Sì, da quindici anni – Quindici anni?! – Sì. Gli concedo un altro anno, poi vado a Lourdes.Io ed Annie, Woody Allen IL transfert è ancora considerato dalla psicoanalisi un potentissimo strumento di conoscenza dei meccanismi inconsci del paziente. Noi ci limiteremo a descriverlo per sommi capi, poiché è ad oggi oggetto di dibattito e studio di ogni teoria psicoanalitica e psicoterapica. Che cosa ci evoca la parola transfert? I “COPIONI DI VITA” Il cinema ha prodotto numerose pellicole in cui, sia con ruoli centrali sia più marginali, ha presentato figure di terapeuti che vengono mostrate nella relazione con i loro pazienti, descrivendo a grandi linee ciò che avviene nella stanza della terapia. Ma a fornirci maggiori dettagli sulla psiche umana non sono solo le rappresentazioni descrittive di…

IL MAESTRO DELLA LUCE

IL MAESTRO DELLA LUCE

Quando il progetto Freedom è cominciato, quasi due anni fa, il calendario delle riprese ha avuto un avvio davvero particolare: la prima uscita ufficiale della nostra troupe, infatti, è stata organizzata per un’intervista esclusiva con Vittorio Storaro, il celebre direttore della fotografia o – come lui ama definirsi – autore della cinematografia, vincitore di 3 premi Oscar nel 1980 (Apocalypse Now di Francis Ford Coppola), nel 1982 (Reds di Warren Beatty) e nel 1988 (L’ultimo imperatore di Bernarndo Bertolucci). Per chi fa cinema o televisione, trovarsi di fronte a un mostro sacro come Storaro è un’emozione difficile da descrivere. Se a ciò aggiungiamo che si trattava della prima volta in cui testavamo sul campo nuove telecamere 4K, insieme a tutta una serie di dotazioni tecniche messe a punto solo pochi giorni…

LETTERS

Off the deep end To me, audio gear has gone off the deep end. How do you expect to get new readers or purchasers of said equipment when the prices are out of this solar system? I make a pretty good living, but I wouldn’t buy this stupidity if I had the money. It also is extremely boring, and why is this ancient technology so blooming expensive? You lost me way back when I read about a Koetsu cart for $15,000—WTF? From that absurd article by MF. Just not that interesting any more guys: yawn. Oh well, it’s just my humble opinion, but you know I’m right. Tim Emons Corrales, New Mexico Mr. Emons, What’s cool is, we all get to decide for ourselves what things are worth.—Jim Austin Qable quackery I wanted to add some of my…

ANGEL PELARGONIUMS

ANGEL PELARGONIUMS

The f lorist’s pelargonium has been established as a house and garden favourite since Pelargonium triste arrived in Europe in the 1600s and P. zonale was grown by the Duchess of Beaufort in the early 1700s. The popular pelargonium P. peltatum, commonly but wrongly referred to as the ivy-leaved geranium, arrived in Europe from the Cape of Good Hope via Leiden, in the Netherlands, in 1700 and Francis Masson (1741-1805), who collected in South Africa for the Royal Botanic Gardens, Kew, added 102 new species. By the 1820s, pelargoniums were well established in home and garden; the London nursery of James Colvill offered around 500 cultivars and hybrids and Robert Sweet (1783-1835), who used plants from Colvill’s collection for breeding, is widely recognised as the pioneer hybridiser in Britain. Regal pelargoniums…

7 jours en images

TORSADÉES La créatrice de bijoux Annelise Michel-son s’est inspirée du monde végétal pour ses créations rappelant des lianes. En bronze plaqué or, telles des sculptures organiques, elles s’enroulent autour de nous et illuminent notre peau. À découvrir dans sa boutique au 28, rue Boissy d’Anglas, 75008 Paris ou sur annelisemichelson. com Mots de Provence La troisième édition des Rendez-vous littéraires rue Cambon s’est tenue au Baux-de-Provence, en marge du défilé Croisière 2021-2022 de la maison Chanel, le week-end du 8 mai. Charlotte Casiraghi y recevait la romancière Anne Berest pour une carte blanche à laquelle ont également participé l’historienne de la littérature Fanny Arama et la comédienne Alma Jodorowsky . Le rendez-vous de l’esprit et de l’élégance. Port altier C’est de l’île de Steilene, située dans le fjord d’Oslo, le long d’une voie de navigation…

7 jours en images

Davide Lorusso «LA MIA VERITÀ»

«In queste settimane non sto bene. Tutto quello che è successo mi fa male». La storia tra Davide Lorusso e Jessica Antonini si è chiusa bruscamente e, nei giorni scorsi, l’ex tronista ha affidato a queste pagine il racconto di quanto accaduto, destinando parole dure nei confronti del suo ormai ex fidanzato ed esprimendo tutta la sua delusione. Oggi il barman lombardo è pronto a rompere il silenzio e a raccontare la sua verità, per difendersi dalle accuse e far luce su una vicenda che, come lui stesso ha dichiarato, avrebbe preferito restasse privata. Davide, come sta affrontando queste settimane? «Sto cercando di buttarmi completamente sul lavoro, provando a pensare il meno possibile. Non sono sereno e non sto ancora bene: mi dispiace che sia finita la mia storia con Jessica. E…

Davide Lorusso «LA MIA VERITÀ»
La forza dei Solozabal

La forza dei Solozabal

Il solitamente loquace Don Ignacio rimane senza parole quando apre la porta di casa. Con lui ci sono Manuela, Carolina e Pablo, intenzionati a dare il benvenuto a Tomas de los Visos e Alicia Urrutia. O, almeno, è quello che avrebbero voluto fare: ora sono talmente emozionati da non riuscire a pronunciare parola. I ricordi di quanto hanno vissuto negli ultimi mesi, le cicatrici sui loro cuori, l’orgoglio e i sensi di colpa di chi si riconosce unito perché sopravvissuto alla stessa tragedia, formano un nodo in gola. «Benvenuti nella nostra casa, che è anche la vostra!». Carolina, sempre loquace e con un bel sorriso sul volto, con questa frase permette di uscire dal momento di silenzio causato dall’emozione che non lasciava uscire la voce dai corpi dei presenti. «Che bello avervi…

NESSUNA FRENATA

NESSUNA FRENATA

Quella della Brembo è una tipica storia di successo dell'imprenditoria italiana. Una storia partita 60 anni fa da una piccola officina bergamasca che, grazie all'ingegno, alla tenacia e al valore delle persone che l'hanno animata (e la animano), si è trasformata in una fabbrica via via sempre più grande, fino ad arrivare a esportare e produrre ai quattro angoli del pianeta. Così oggi la Brembo, guidata da Alberto Bombassei, che dopo un decennio di coabitazione con una multinazionale americana ne ha ripreso il pieno controllo nel 1993, è una realtà che, nel primo semestre di quest'anno, ha fatturato 1,36 miliardi di euro (+43,1% rispetto allo stesso periodo del 2020, sul quale però aveva inciso l'effetto Covid, ma soprattutto +2,8% nei confronti del 2019, che rappresenta un riferimento di comparazione più omogeneo).…

Healed Enough to WALK Away

Healed Enough to WALK Away

ALEX SMITH COULD STAND RIGHT THERE FOREVER, TOES SPOILED BY THE PLUSH STRIP OF EMERALD GREEN UNDERFOOT AT HIS HAWAIIAN HIDEAWAY. “Some of the best grass in the world,” he says, awestruck, like he’s walking on cashmere. His blue eyes scan the tropical paradise spread before him, waves crashing into white sand and black lava rocks on a March afternoon so perfect that blissful undersells it. That afternoon he orders a beef-and-rice bowl at the oceanside restaurant in this private enclave that features not one but two golf courses. A thatched roof covers the table, which is near a pond stocked with exotic fish. The waitress says something about honey and beekeepers, but it’s hard to follow while staring at Smith’s uncovered right leg, the one that snapped and shattered on a…

Vade retro CALORIA

Vade retro CALORIA

Sembrava una questione di matematica. Trent’anni fa sedersi a tavola significava soprattutto contare le calorie, per tenerle in equilibrio con la spesa energetica della giornata, e soprattutto stare ben lontani dai grassi, specialmente dal colesterolo alimentare. Fare il pieno di verdura e frutta di stagione era già un mantra e parecchie delle mille virtù dell’olio extravergine d’oliva erano note (vedi riquadro a destra), ma si cominciava a parlare anche dei “superfood”, i cibi miracolosi che si credeva avessero la capacità di migliorare l’alimentazione di chiunque. CURE NEL PIATTO? Così anche se negli anni ’90 era già ben chiaro che fosse possibile “Curarsi con il cibo”, come recitava il titolo di uno dei primi articoli di Focus dedicato all’argomento (nella immagine sopra a destra), era assai meno certo quali fossero le reali “medicine”…

The secret lives of CELEBRITY STARS

The secret lives of CELEBRITY STARS

Among the Milky Way’s 100 billion stellar denizens, there is no shortage of showoffs. Some of these heavenly bodies have long been in the limelight, like planetary nebulae, featuring beguiling billows of expanding gases. Others, such as luminous blue variables, are new to the scene and already flaming out, wildly unstable and burning with the intensity of millions of Suns as they expand and contract. Many of these stars will end their lives in explosive supernovae — living fast and dying young, briefly igniting our skies with the brilliance of entire galaxies before disappearing forever. For decades, astronomers thought they understood the galaxy’s stars fairly well, and could trace their dramatic story arcs with charts and models. Based on observations and calculations, it seemed that stars cycled through life phases as predictably…

I SUSSEX AI MARGINI CHIEDONO IL PERDONO A CARLO

Harry e Meghan saranno inesorabilmente esclusi dai prossimi sviluppi della casa reale britannica? Faranno mai parte della nuova monarchia? Non dovremmo avere dubbi sul punto, se corrisponde al vero la scansione degli eventi che è stata raccontata dai giornali britannici dalla morte di Elisabetta II. Ci siamo imbattuti in Harry che noleggia un aereo privato per andare a Balmoral dopo aver perso quello di famiglia, impegnato com’era a discutere con suo padre che non voleva Meghan in Scozia; in Harry che a Balmoral non siede a tavola con il re né con il fratello, preferendo la sala da pranzo degli zii Andrea ed Edoardo, sempre per il motivo di cui sopra; in Harry, che sarebbe stato l’ultimo della famiglia a essere informato della morte della nonna; in Harry e Meghan…

I SUSSEX AI MARGINI CHIEDONO IL PERDONO A CARLO

Letters

Medical intrusions As national data guardian for health and adult social care in England I share your sense of excitement about the potential of artificial intelligence to improve health care (“Doctor Google will see you now”, June 25th). However, by describing privacy concerns as a “hurdle” to overcome, which governments “fret” about, you take too narrow a view of the unease that people feel about the use of their data. People have strong opinions about who stands to benefit, including financially, from the use of such data. Many also worry that the insights gleaned from the information may be used in ways that disadvantage them or others. Building and maintaining public and professional trust in how, why and by whom people’s confidential health and care data are used is fundamental to ensuring…

Micro-archi

Après avoir vécu des années dans le Marais, avec ses appartements pleins de cachet quoique un peu sombres, Jasmine et Cyrus avaient envie de lumière et d’ouverture, d’une grande pièce de vie, et d’un garage aussi. Séduits par le 19e arrondissement et la proximité du canal de l’Ourcq, le couple investit cet espace logé dans un immeuble des années 1960 signé de l’architecte français Roger Anger (1923-2008). Cyrus étant lui-même architecte, à la tête de son agence Cyrus Ardalan depuis plus d’un an, passé par Louis Vuitton, Laurent Deroo (qui signe, entre autres, les boutiques APC) et India Mahdavi, les deux jeunes gens cherchent un endroit à transformer. “Nous avons trouvé l’annonce sur Le Bon Coin, les images étaient horribles, mais ça nous a intrigués”, raconte Jasmine. Cyrus complète : “Nous…

Micro-archi
I TEMPI CHE CORRONO

I TEMPI CHE CORRONO

LA GUERRA VENDETTA E RESISTENZA Dopo la raffica di missili russi che ha colpito Kiev e altre città ucraine come rappresaglia per il crollo del ponte in Crimea, adesso il fuoco è arrivato dai droni kamikaze, di fattura iraniana. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky continua a chiedere alla Nato uno scudo antiaereo, e in parte aiuti sono arrivati dalla Germania, mentre incita il suo popolo. «Il nemico può attaccare le nostre città, ma non sarà in grado di spezzarci», ha scritto su Telegram. «Gli occupanti riceveranno solo un’equa punizione e condanna delle generazioni future. E noi otterremo la vittoria». Per Zelensky la Russia ha già dovuto piangere circa 65 mila morti da febbraio. LA FRASE «Credo che sia una cosa davvero normale che chi si è sempre comportato bene e vive secondo la legge…

NUOVA GHENEA

Scandisce lentamente ogni singola parola, accarezzandola con suoni morbidi. Ma come capire se sia per soppesarla bene, prima di consegnarla all’eternità di un’intervista via WhatsApp? O se sia, quella voce di miele, solo una delle frecce intinte di seduzione che Madalina Ghenea ha nella sua faretra? La mira, in ogni caso, non le manca. È nata a Slatina, in Romania, l’8/8/88. Gli appassionati di numerologia avrebbero subito puntato su di lei. Ride. «Continuo a correggerlo, anche su Wikipedia: sono nata l’8 agosto, ma del 1987. Quando ho firmato il mio primo contratto per uno spot, la compagnia telefonica era fissata con questa combinazione, tanto da cambiarmi l’anno di nascita». Colpa dell’azienda, niente vanità femminile. Le crederò. Com’è stata la sua infanzia nella Romania degli anni ’90? «La mia famiglia era molto semplice, e così…

NUOVA GHENEA
VUOI GIOCARE ZN (E PERDERE) CON ME?

VUOI GIOCARE ZN (E PERDERE) CON ME?

Diciamolo subito: giocare contro qualcuno che vince sempre non è bello. Può essere frustrante e noioso. Però può anche essere utile, perché si impara qualcosa. Come quando giochiamo a tennis con un avversario di livello superiore al nostro: prima o poi apprenderemo qualche strategia per migliorarci e alla fine, magari, batterlo. Se poi il nostro antagonista è un computer, forse la sconfitta è più tollerabile: in fondo, giochiamo contro qualcuno che… non è della nostra specie. LA SVOLTA NEGLI SCACCHI Nel 1996, il computer Deep Blue di Ibm batté per la prima volta in una partita il campione del mondo di scacchi in carica, il russo Garry Kasparov, il quale comunque concluse la sfida 4-2 a proprio favore. L’anno successivo il software, rinnovato, si aggiudicò la rivincita per 3,5 a 2,5. Fu…

PHI BEAT

Hannes Papesh erweitert unermüdlich seine Schirmpalette: „Mit dem Beat sind wird jetzt in der Lage, fünf B-Geräte anzubieten, neben vier Schirmen in der A-Klasse. Wir wollen mit unserem breiten Angebot sicherstellen, dass jeder Pilot den richtigen Flügel für sich findet“, erläutert der PHI-Firmenboss. Der Beat sei die Synthese einiger unserer aktuellen Flügel und kombiniert die Stärken seiner Brüder in einem Gerät, erklärt der Designer das Konzept des Beat. Man habe bei der Konstruktion hohen Wert auf ein sauberes Finish gelegt und durch einen aufwändigen Aufbau eine sehr hohe Formstabilität erreicht. „Dadurch fliegt sich der Beat extrem präzise und gibt ein ausgezeichnetes Feedback! Das Handling ist perfekt ausgewogen, die Leistung überzeugt und auch in den Manövern hat er sich sehr brav verhalten“, resümiert Hannes. KONSTRUKTION, MATERIALEN, DESIGN Mit 56 Zellen (2 x 8…

PHI BEAT

FROM THE EDITOR

BACK IN JULY, I HAD A REVELATORY CONVERSATION with Ertharin Cousin, the former head of the U.N. World Food Program. Most people think about the issue of hunger in the wrong way, she said. It’s not that there are too many people on the planet, as many of us assume; nor is the problem that we can’t make enough food. “If we embrace science and innovation,” Cousin said, “we can feed every person on this planet.” Consider this issue an embrace of those principles—a collection of practical ideas for getting smarter about food production, making supply chains more efficient, and wasting less. We at FOREIGN POLICY felt a sense of urgency about exploring this topic because feeding the planet has become even more critical lately. For a long time, the proportion of…

FROM THE EDITOR

Resto potager.

Les deux chefs souhaitaient proposer une adresse au vert afin de sublimer des produits cultivés sur place. Pour se rendre au Doyenné, il faut mettre le cap à environ 35 kilomètres au sud de Paris, direction Saint-Vrain, dans l’Essonne. Entouré par les bois, ce village d’un peu plus de 3 000 habitants n’a aucun mal à faire oublier sa proximité avec la capitale. C’est là, plus précisément dans le parc du château de Saint-Vrain, que James Henry et Shaun Kelly viennent de concrétiser leur projet : inaugurer un restaurant “farm to table”, presque exclusivement fourni en fruits et légumes de leur ferme attenante. Les deux chefs, qui ont tous deux officié dans le restaurant Au Passage, puis respectivement chez Bones et Yard, souhaitaient proposer une adresse au vert afin de sublimer…

Resto potager.
Loop Hero

Loop Hero

Developer Four Quarters Publisher Devolver Digital Format PC Release Out now Most of the imagined adventures we go on these days are lavish affairs, cast against the backdrops of vast, detailed open worlds. Loop Hero rejects that, taking the generic elements of a fantasy RPG and paring it all back. It’s an exercise in how little is needed to take your brain on a fantastical journey. Graphically, it seems, that’s not much at all. Each level begins as a simple circuit, a looping path of tiles surrounded by featureless black. Heroes and monsters are realised as tiny monochromatic clusters of pixels. Combat is a relative feast for the eyes, with i6bit-style sprites cycling through the same attack animations over and over, the thrust of battle conveyed primarily through flashing damage numbers and…

COME I RE A CASERTA

COME I RE A CASERTA

Non c’è soltanto la reggia. Caserta è una città rinata, ben al di là delle mura e dei restauri del suo reale e inarrivabile palazzo. Rifiorita in ogni senso, tra le viuzze, il verde, le facce, le storie e i piatti. Però, è proprio dalla reggia che si deve cominciare. L’immensa camera da letto di Gioacchino Murat, tanto per citarne una, è la magnificenza che diventa stanza, in ogni singolo granellino di ogni singolo dettaglio. Il baldacchino, i pavimenti, il soffitto: la Storia dentro e fuori, ovunque. Seguite il percorso guidato, tra corridoi, scale e saloni. Leggete tutto o magari immaginate e basta. Perdetevi per poi ritrovarvi con gli occhi increduli e sgranati, col cuore emozionato e, perché no, anche con un bel po’ di fame addosso. E allora la…

L’UNICA CURA È L’AMORE

La ragazza dagli occhi scuri guida per otto ore da Toronto a New York. 790 chilometri per un’audizione. «Ho passato la vita in viaggio. Da una parte all’altra del Canada. E poi su è giù tra il Canada e gli Stati Uniti. Tutto per il sogno del cinema». Taylor Russell, protagonista di Bones and All, il tanto discusso film di Luca Guadagnino sui cannibali, possiede lo sguardo liquido e malinconico di certi bambini dietro i finestrini delle automobili. Ha debuttato nella serie tivù Lost in Space ma il ruolo che l’ha fatta notare è quello dell’adolescente stralunata in Waves - Le onde della vita, pellicola indipendente diretta da Trey Edward Shults, dramma che fa a pezzi il sogno americano disintegrando il motto «Se ci credi, ce la fai». Taylor brilla per…

L’UNICA CURA È L’AMORE

LA GARA DEL CUORE DEI QUATTRO DUCHI

La cesura è netta. Meghan e Harry, William e Kate: divisi anche sulle nostre pagine, viaggiano ormai da tempo su linee che non si intersecano. Unico punto in comune è il fine ultimo dei rispettivi percorsi: il plauso popolare. Ma i metodi sono agli antipodi: i Sussex appaiono sempre più proiettati verso un’affermazione hollywoodiana. I Cambridge puntano, invece, a farsi amare per l’orgoglio dell’appartenenza alla corona britannica. Ed è la cronaca, più che la teoria, a dimostrarlo. Il ritorno a Los Angeles di Harry dopo la permanenza in terra natìa per i funerali del nonno Filippo ha segnato un’accelerata nella realizzazione dei progetti che lo stanno trasformando da principe del Regno Unito a stella del jet set “impegnato”. Dopo la partecipazione al concerto Vax Live, in cui il duca di Sussex…

LA GARA DEL CUORE DEI QUATTRO DUCHI

Charlène rinasce CON GLI ABBRACCI DI GABRIELLAD

ue splendide principesse hanno illuminato il Teatro dell’Opera di Monte Carlo: la sovrana Charlène, madrina della Monaco Fashion Week, manifestazione che dal 2013 premia le eccellenze del principato nel settore moda, è ricomparsa in pubblico con la figlia Gabriella, 7 anni. La sovrana aveva raccontato i preparativi dell’evento su Instagram, dove è tornata a far sentire la sua voce. “Ho adorato ogni momento con la mia principessa”, ha scritto con toni commoventi. Nei loro abiti, squisite creazioni dello stilista sudafricano e amico di Charlène, Terrence Bray, madre e figlia hanno posato per le foto di rito sul red carpet e poi hanno premiato il designer Abdul Al-Romaizan. «MIA FIGLIA AMA GLI ABITI REGALI E I ROSSETTI», HA DETTO LA SOVRANA Non è un caso che sia proprio la moda, grande passione della…

Charlène rinasce CON GLI ABBRACCI DI GABRIELLAD
Ernst contro Ernst GLI HANNOVER IN GUERRA

Ernst contro Ernst GLI HANNOVER IN GUERRA

Ernst August V contro Ernst August. Il primo, discendente diretto dell’ultimo imperatore tedesco, è il principe che guida l’antichissima casata di Hannover. Sessantotto anni, marito separato ma non divorziato di Caroline di Monaco, sua altezza continua a far parlare di sé per le sue intemperanze ai danni di giornalisti, domestici e forze dell’ordine. L’altro, 39 anni, è il figlio primogenito, nato dalle sue prime nozze con l’ereditiera svizzera Chantal Hochuli e destinato a succedergli al vertice della famiglia. Una famiglia che, a partire da re Giorgio I e fino alla regina Vittoria, si è inserita nell’asse dinastico inglese e oggi possiede castelli e manieri nei territori dell’antico regno di Hannover. Gli screzi tra padre e figlio iniziano nel 2017, anno in cui il principe ereditario sfida il capofamiglia sposando una…

books

books

ROMANTICS AND CLASSICS: STYLE IN THE ENGLISH COUNTRY HOUSE (by Jeremy Musson; Rizzoli, rrp £45) Architectural historian Jeremy Musson set off to explore 20 privately owned stately (and some not-so-stately) houses in search of the much-emulated yet elusive quality alluded to by this book’s title. Certainly, although opulent and atmospheric, all the interiors (beautifully shot by Hugo Rittson Thomas) seem to strike a delicate balance between aesthetics and quotidian practicalities. Perhaps nothing sums up that equilibrium quite so neatly as the picture of an 18th-century bust by Joseph Nollekens serving as a hat stand or as charmingly as one of the scenes that greets us at Haddon Hall in the Peak District, where one of Lord and Lady Edward Manners’s young twin boys can be seen absorbed in his Lego…

SEMAFORO VERDE

SEMAFORO VERDE

A Matthew McConaughey importa molto far sapere che Greenlights non è la tipica autobiografia scritta da una persona famosa. Ci tiene così tanto che lo dice alla prima riga del suo libro: «Questo non è un memoir tradizionale». Il fatto è che ha ragione. Greenlights è un po’ autobiografia e un po’ diario, un po’ oggetto graficamente molto bello e un po’ dispensario di massime imperdibili oltre che manuale di sopravvivenza, utensile di culto, espansione di un ego già piuttosto importante ma anche suo ridimensionamento. Dentro ci sono vecchie foto, appunti scritti a mano, note a piè di pagina scritte piccolissime che raccontano più dei capitoli, disegni, poesie e aforismi già pronti per essere trasformati in adesivi, i bumper sticker che lui adora così tanto: «Tutti i figliol prodighi sono…

G 1000 EURO CARGO RAIL DE ESU “ toutes options”

G 1000 EURO CARGO RAIL DE ESU “ toutes options”

Question livrée, on peut difficilement faire plus sobre. Le fabricant allemand ESU est arrivé dans le domaine du train miniature avec l’un des premiers - si ce n’est le premier - décodeur DCC sonorisé, le Loksound, vocable désignant désormais souvent tous les décodeurs sonores, un peu comme frigidaire les réfrigérateurs. Depuis, ESU est devenu un acteur renommé de la commande numérique avec d’innombrables décodeurs, la fameuse centrale ECOS et, plus récemment, du matériel moteur comme la Class 66, spécialement conçu pour donner le meilleur de lui-même dans l’environnement numérique. La G 1000 BB est la dernière née, bardée d’électronique et de fonctions. La machine n’est disponible qu’en version numérique, compatible avec les principaux systèmes du marché, et même en trois rails, puisqu’un ski est fourni, à encliqueter sous le bogie, tandis…

The lure of the sea

The lure of the sea

Shetlands, offers over £1.75 million ‘I can think of few nicer places in the world,’ wrote Sir John Betjeman of the Isle of Vaila; indeed, you don’t have to be a poet to be hooked. This private island at the northernmost part of the UK, where the North Sea swirls around with the Atlantic, has been inhabited since at least 1450. The main house, Vaila Hall, is a 17th-century castellated structure, well restored, with six bedrooms, a Great Hall centred on a gargantuan stone fireplace, full-height stained-glass window opposite a Minstrels’ Gallery and a bell tower. Outside the hall are three walled gardens that take advantage of the rare micro-climate, including one by Ham pier (one of two piers), and further accommodation can be had at three-bedroom Cloudin Farmhouse and two-bedroom…

The Untied Kingdom

THE UNITED KINGDOM was not born in glory. The English conquest of Ireland in the 17th century was brutal, motivated by fear of invasion and facilitated by the superiority of Cromwell's army. The English takeover of Scotland in the 18th century was more pragmatic, born out of Scottish bankruptcy after an ill-fated American investment and English worries about France. But the resulting union was more than the sum of its parts: it gave birth to an intellectual and scientific revolution, centred on Edinburgh as well as London; an industrial revolution which grew out of that, enriching Glasgow as well as Manchester and Liverpool; an empire built as much by Scots as Englishmen; and a military power which helped save the world from fascism. That union is now weaker than at any…

The Untied Kingdom
GOODBYE, ISS. HELLO, PRIVATE SPACE STATIONS

GOODBYE, ISS. HELLO, PRIVATE SPACE STATIONS

FROM ITS INCEPTION, THE INTERNATIONAL SPACE Station (ISS) was an improbable machine. As big as a football field and made of 17 pressurized modules and a pair of massive solar wings, the $150 billion spacecraft has been an instrument of research, exploration, and politics, built and maintained by 15 nations, led by the U.S. and Russia. Even as the war in Ukraine rages, NASA and Roscosmos, the Russian space agency, continue to cooperate in space. But what politics cannot break, time and age can. The ISS is getting old. Its first component was launched nearly 24 years ago, and orbital hardware can last only so long before equipment breaks down, small air leaks appear, and the constant punishment both by micrometeorites and the continual thermal cycling the station goes through on…

Come Navigavano gli Antichi

Come Navigavano gli Antichi

Difficile immaginare l’emozione e il timore di quel primo uomo che, probabilmente a cavallo di un tronco d’albero, si staccò dalla terraferma per avventurarsi sia pur di pochi metri in un mondo a lui del tutto sconosciuto. Tanto più che, poverino, probabilmente non sapeva neanche nuotare. Eppure qualcuno nella notte dei tempi l’ha fatto: qualche primitivo, in modo altrettanto primitivo, ha dato il via alla storia della navigazione, progredita poi nei secoli passando dalle piroghe scavate nel legno ai sottomarini atomici. Lasceremo però che a occuparsi di questi ultimi - fermo restando il loro innegabile fascino - siano altri, preferendo in questo contesto fare un piccolo viaggio in quel mondo della navigazione antica che dai primordi dell’età del legno arriva alle navi onerarie e militari dell’epoca romana. Un’età, quella del…

ION ARAMENDI UN FINAL FELIZ TRAS LOS DRAMÁTICOS MOMENTOS VIVIDOS EN EL NACIMIENTO DE SU TERCERA HIJA

ION ARAMENDI UN FINAL FELIZ TRAS LOS DRAMÁTICOS MOMENTOS VIVIDOS EN EL NACIMIENTO DE SU TERCERA HIJA

«Se me rompió el útero. Estuve dos días en reanimación y pasé otros cuatro días en el hospital», recuerda María, su mujer, en ¡HOLA! ATRACTIVO, rápido de mente y divertido, Ion Aramendi ha traído un soplo de aire fresco a la televisión. Ya quedó demostrado en la última edición de «Supervivientes», donde el donostiarra se encargaba de conducir la gala de los domingos con unos excelentes datos de audiencia para Telecinco. Su regreso triunfal a la cadena—trabajó de reportero de «Sálvame», entre 2009 y 2016—se produjo en un momento muy especial para Ion en lo personal: el nacimiento de la pequeña Marieta, a finales de julio. Es la tercera hija que Ion tiene con su mujer, María Amores, antigua coordinadora de «casting» en programas como «First Dates», «Pekín Express» o «Gran…

IL MILITE IGNOTO UNA STORIA ITALIANA

IL MILITE IGNOTO UNA STORIA ITALIANA

In Italia persero la vita oltre 600.000 soldati: alcuni di loro divennero famosi, ma la maggior parte delle vittime è rimasta anonima. Sono trascorsi oltre 100 anni dalla Grande Guerra, uno dei conflitti più sanguinosi nella storia dell’umanità, con un bilancio di quasi 10 milioni di morti tra le forze militari in campo e almeno 1 milione di civili: una generazione perduta per sempre. In Italia persero la vita oltre 600.000 soldati: alcuni di loro divennero famosi, eroi del loro tempo, a cui furono dedicate pagine di giornali e intitolate strade; ma la maggior parte delle vittime è rimasta anonima. Il Milite Ignoto, quel ragazzo di cui non conosciamo il nome e che oggi riposa tra le mura bianche e imponenti del Vittoriano a Roma, rappresenta tutti quei giovani soldati che…

ATTRAVERSANDO I PONTI IMPOSSIBILI

ATTRAVERSANDO I PONTI IMPOSSIBILI

Ma come ha fatto questo ponte a rimanere intatto superando terremoti, esondazioni e bombardamenti che si sono succeduti durante tutti questi secoli dalla sua costruzione? Ci sia stato lo zampino del Diavolo? Con queste ottime premesse non ci è rimasto che andare e scoprire i misteri di questi due ponti “Impossibili”. Nell’arrivare sul posto del primo ponte, sappiamo già che in tutto il mondo esistono decine di ponti del diavolo. A questo in particolare, è stato dato questo nome perché le loro strutture sono ritenute talmente complesse che solo il diavolo le avrebbe potute costruire. IL PONTE DEL DIAVOLO DI BORGO A MOZZANO Tra i più belli e originali “ponti del diavolo”, come dicevamo, c’è sicuramente il “Ponte della Maddalena” nei pressi di Borgo a Mozzano. Un ponte che colpisce per le sue…

Do you Have Blinders On? Getting More From FT8

Many people operate the FT8 digital mode. It has its detractors and a few negative aspects, but it does quite well during poor propagation and band conditions. Unfortunately, many FT8 operators are not getting the best FT8 experience because they have blinders on. I believe this to be a widespread problem. What do I mean by that? Let me explain. Most radios today have a 3-kilohertz passband capability. The passband is the range of frequencies that can pass through a filter. The passband is basically the spectrum coming into your radio from your antenna that you can actually hear when you are tuned to a particular frequency. So, if your radio is set for a 3-kHz passband and tuned to 21200 kHz, you are actually hearing everything between 21198.5 and 21201.5…

Do you Have Blinders On? Getting More From FT8
PRONTO SOCCORSO IN CRISI

PRONTO SOCCORSO IN CRISI

DOPO LA ‘PAUSA PANDEMICA’ i pronto soccorso sono tornati a mostrare segni di pesante sofferenza. E questo in diverse parti d’Italia. Ma che cosa sta accadendo? Lo abbiamo chiesto a Fabio De Iaco, presidente nazionale della Società italiana di medicina di emergenza-urgenza (Simeu). La situazione critica dei pronto soccorso italiani è nota alle cronache ormai da mesi. Ci può fornire qualche numero che aiuti a focalizzare meglio la realtà che lei e i suoi colleghi vivete quotidianamente? In Italia si registrano 22 milioni di accessi ogni anno, a fronte di una carenza di circa 4mila medici di pronto soccorso. Da sei mesi a questa parte poi stiamo assistendo all’accelerazione della fuga dei colleghi: 100 medici al mese lasciano il Ssn, che equivale alla chiusura di 4-5 pronto soccorso ogni mese. A questa…

Un corps tonique

Ingrédients naturels ciblés, astuces massages et outils de pro se mettent en quatre pour alléger et sublimer votre silhouette. COACHER LA PEAU Bien la préparer, c’est miser sur une stratégie minceur globale et optimiser les soins que vous utilisez par la suite… 1. Exfoliant drainant Champion pour déloger les cellules mortes grâce aux grains de café et aux extraits de papaye et citron, il est enrichi en lierre et caféine pour drainer et déstocker les graisses. Il se masse sous la douche, deux à trois fois par semaine, avant d’appliquer la crème minceur. Gommage Peau d’orange, Mary Cohr, 35€. 2. Boisson légèreté À diluer dans de l’eau, ce concentré de pomme, limette, cassis et persil, améliore la circulation et évite les sensations de jambes lourdes. Facile à doser grâce à son flacon pompe, il se mélange à…

Un corps tonique

«ECCO PERCHÉ HO SCELTO GIANLUCA»

È entrata da poche settimane in studio, ma il suo ingresso non è passato inosservato. Per lei la seduzione è un gioco di «femminilità e sensualità» e, all’interno del programma, è pronta a giocarsi tutte le sue carte. Marianna Faraldo ha reso ancora un volta Armando Incarnato e Gianluca De Matteis protagonisti di un triangolo, ma questa scomoda geometria si è già risolta con il passaggio della donna tra le file delle corteggiatrici del tronista. La prorompente campana sembra pronta a dare del filo da torcere alla rivale Dalila, e a portare una ventata di novità nel percorso del fisioterapista. Marianna, cosa l’ha spinta a partecipare a Uomini e Donne? «È un’esperienza che ho sempre voluto provare, per le emozioni intense e particolari che si vivono all’interno di un contesto simile. Ho…

«ECCO PERCHÉ HO SCELTO GIANLUCA»
RPM

RPM

Did You Hear? Shortly before the release of the ’22 Ford F-150 Lightning, President Biden toured the Ford Rouge Electric Vehicle Center in Dearborn, Michigan. After his speech, the President could be heard joking with Ford executives, “I wonder whether I can lose the Secret Service and go out on the track. You think I’m kidding? I’m not.” In an unplanned feat, the President was ushered into the F-150 Lightning, onto a test track, and given the order to “just mash it.” After silently zipping up to 60 mph in what he estimated to be 4.4 seconds, Biden exclaimed from behind his aviator sunglasses, “this sucker’s quick!” Will the Electric Lime Metallic ’22 Toyota Tacoma be the retina-searing reason you visit a dealership this year? The new Tacoma sits 1.5 inches higher…

CENTRO PROVE

CENTRO PROVE

ABITABILITÀ E VISIBILITÀ POSTO GUIDA VANO DI CARICO QUALITÀ E FINITURE Come da tradizione del marchio, la qualità costruttiva è uno dei fiori all'occhiello di questa sport utility. L'assemblaggio è curato, ma è presente qualche piccola imprecisione negli allineamenti delle parti mobili della carrozzeria e di alcune finiture delle plastiche interne. Impeccabili, invece, i sedili di pelle bicolore, così come la verniciatura della carrozzeria, ben stesa e caratterizzata dalla presenza del trasparente anche nelle zone meno visibili, fatta eccezione per il vano motore. Quest'ultimo ha bordi di gomma su tutti i lati, tranne che nella zona dei fari. Proprio la cura nel posizionamento delle guarnizioni è uno dei punti di forza della NX, che vanta pure un labbro a tutta lunghezza tra le portiere. Un dettaglio che, assieme ai passaruota integrali di tessuto sagomato,…

MERAVIGLIA

Ènoto che alla bellezza si chiede sempre qualcosa in più, e questo vale a maggior ragione per una città già bella, dalla quale ci si attende l’essere sempre un po’ oltre quel che è, de facto, per tutti, ovvero una oggettiva, riconosciuta Meraviglia. Quello di Firenze diventa quindi un interessante quanto rischioso gioco al rialzo, una gara di autocritiche e di aspettative in cui azioni, eventi, decisioni e scelte dei fiorentini siano in primis conferma del suo ruolo di «bella fra le belle». Impresa ardua, che riserva una gradita sorpresa in questo fine 2021 perché rivela una città rigenerata, densa di stimoli, proposte e fermenti che non tradiscono il viaggio. Il concetto di novità, beninteso, è relativo: ed è qui reso ancor più complicato per chi deve confrontarsi con i…

MERAVIGLIA
IL CIELO IN UNA STAMPA

IL CIELO IN UNA STAMPA

“Accettiamo prenotazioni per case stampate in 3D in Florida. Scegli fra uno dei design disponibili o progetta su misura la tua casa. Con la nostra tecnologia non ci sono limiti alla metratura, alle pareti curve o sagomate. Anche gli edifici a due piani possono essere stampati con facilità. Devi solo fornire un terreno autorizzato per l’edilizia. I posti sono limitati: accettiamo prenotazioni solo fino al 1° aprile 2022”. L’annuncio non è un pesce d’aprile. È pubblicato sul sito di Apis-Cor, società statunitense che produce stampanti per l’edilizia. È diventata celebre per aver stampato l’edificio più grande al mondo a Dubai: alto 9,5 metri, si estende su un’area di 640 m². Questa tecnologia è simile a quella delle stampanti 3D, ma su scala molto più grande: un ugello si muove su un…

DIETRO LA MORTE DELLA PICCOLA C’È UNA MADRE CHE RIFIUTAVA LA REALTÀ

DIETRO LA MORTE DELLA PICCOLA C’È UNA MADRE CHE RIFIUTAVA LA REALTÀ

lessia Pifferi, in cella a San Vittore con l’accusa di omicidio volontario pluriaggravato, è sorvegliata a vista: per scongiurare un suicidio, ma anche perché la legge del carcere non concede attenuanti a chi si macchia di certi delitti. E il rischio di una giustizia sommaria, per una madre che lascia morire di fame e sete la sua bambina di 18 mesi chiudendola in casa da sola per sei giorni, è alto. Non era la prima volta: la piccola Diana era stata rinchiusa nel bilocale di Via Parea, zona Ponte Lambro a Milano, durante l’ultimo weekend di fine giugno e poi nei tre seguenti di luglio, ha confessato la donna, 36 anni, spiegando agli inquirenti che la bimba era un peso, un ostacolo a riprendersi la propria libertà. Così giovedì 14…

Pizza e babà ORA SI MANGIA CON LA LOREN

Pizza e babà ORA SI MANGIA CON LA LOREN

Forse Sophia Loren ancora non lo sa, ma Francesco Martucci, che con la sua pizzeria I Masanielli è il vincitore della “50 top pizza” 2019 e 2020, sta preparando una ricetta che chiamerà con il suo nome. «Donna Sophia ha trascorso l’infanzia a Pozzuoli, perciò sto studiando una pizza che parli di lei, delle sue radici. Sto pensando di arricchire la farcitura con prodotti del litorale Flegreo, per esempio le gustose alici di Pozzuoli sarebbero già un buon punto di partenza», racconta Martucci. Ecco, questa squisitezza e tanti altri piatti della tradizione campana, quelli così gustosi che ci fanno sentire e vedere il sole di Napoli nel piatto, ora si possono gustare da Sophia Loren - Original Italian Food, il primo ristorante dedicato all’attrice di una futura catena voluta dall’imprenditore napoletano…