ESPLORALA MIA LIBRERIARIVISTE
CATEGORIE
IN EVIDENZA
ESPLORALA MIA LIBRERIA
Scienza
Focus D&R

Focus D&R Focus DR 2018 / 56

Focus Domande e Risposte è la rivista interamente dedicata alle domande più curiose, intelligenti, imbarazzanti, ma non impossibili. Permette di accostarsi in modo originale e immediato alla conoscenza scientifica con domande mai scontate, rapidità di lettura e divertimento. Tra i contenuti: notizie scientifiche, risultati di ricerche in tutti i campi, ma anche tematiche più leggere, curiose e ironiche e tante notizie legati a temi di attualità e di forte impatto.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Mondadori Scienza S.p.A.
Leggi di più
COMPRA NUMERO
3,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
9,99 €(VAT inclusa)
4 Numeri

In questo numero

1 minuti
vivere sul mare rende più felici?

Sì. A confermarlo è uno studio dell’università britannica di Exeter, secondo il quale abitare in località costiere migliorerebbe in modo “leggero ma significativo” la nostra salute fisica e mentale. Su un campione di 48 milioni di persone, i ricercatori hanno infatti notato che chi si trovava a meno di un chilometro dal mare dichiarava più spesso di essere in “buona salute” rispetto a chi viveva a distanze maggiori. I motivi sarebbero due: la presenza del mare ridurrebbe i livelli di stress e l’ambiente costiero renderebbe le persone più inclini a tenersi in esercizio, per esempio con delle passeggiate sulla spiaggia. CONCENTRATI. Lo studio in questione non è l’unico a provare i benefici dell’ambiente marino sulla psiche. In passato numerose ricerche hanno mostrato come basti osservare paesaggi marini (e in genere naturali)…

1 minuti
quale mammifero “invecchia meglio”?

L’eterocefalo glabro difficilmente vincerebbe un concorso di bellezza tra gli animali. Però ha caratteristiche molto curiose e sorprendenti. Per esempio può sopravvivere ben diciotto minuti senza ossigeno, è quasi immune al cancro, e conserva lo stesso tasso di mortalità da quando diventa adulto (a sei mesi) fino a età molto avanzate, mentre negli altri mammiferi (compreso l’uomo) questo aumenta gradualmente con l’età dell’individuo. Inoltre, in base alla loro taglia, questi animali non dovrebbero superare i sei anni di vita, invece spesso raggiungono addirittura i trenta e le femmine sono ancora fertili fino a tarda età. AGGIUSTARE IL DNA. Causa probabile della longevità è un Dna particolarmente “attivo” nell’autoriparazione e un’alta concentrazione di proteine “chaperon”, che aiutano le altre proteine a dispiegare i propri effetti in modo corretto. Gli studi su questi…

1 minuti
anche gli animali si annoiano?

SÌ Come l’uomo, anche gli animali hanno bisogno di stimoli e attività per impiegare il tempo senza annoiarsi. Lo dimostrano i risultati di uno studio del Royal Veterinary College di Londra condotto da Charlotte Burn e pubblicato sulla rivista Animal Behaviour . I test effettuati su topi, cani, cavalli e muli hanno infatti svelato che quando non sono impegnati in alcuna attività, oppure sono costretti a compierne di sgradite, reagiscono con comportamenti anomali, messi in atto probabilmente proprio per combattere la noia, come l’iperattività, una forte sensibilità agli stimoli esterni o la messa in atto di azioni ripetitive. I topi da laboratorio, ad esempio, accendono e spengono continuamente la luce giocando con gli interruttori. Secondo la ricercatrice non è ancora chiaro come il cervello animale percepisca lo scorrere del tempo,…

1 minuti
esistono squali vegetariani?

SÌBenché gli squali siano carnivori, ne esiste una particolare specie, lo squalo martello dal berretto (Sphyrna tiburo, nella foto), che possiede insospettate tendenze erbivore. Lo ha scoperto uno studio dell’Università della California a Irvine, che ha preso le mosse dal ritrovamento di resti di un pasto vegetale nella pancia di uno squalo. Alcuni di questi esemplari sono stati tenuti in una vasca per tre settimane, alimentati tre volte al giorno con un pasto composto da un 10% di calamari e un 90% di piante marine. Le analisi hanno rilevato che tutti avevano digerito almeno metà delle piante assunte, acquistando peso. Poiché l’intestino di questa specie è poco adatto ad assimilare fibre vegetali, per i ricercatori la digestione è dovuta all’azione di batteri intestinali specializzati.…

1 minuti
i bombi imparano imitando?

Sì; a dimostrare come i bombi, parenti stretti delle api, possano ricorrere all’imitazione per risolvere problemi e ottenere una ricompensa ci hanno pensato i ricercatori della Queen Mary University di Londra. Il loro studio, pubblicato sulla rivista scientifica Science, ha avuto come protagonisti tre gruppi di bombi impegnate a spostare una pallina al centro di una piattaforma. Una volta portato a termine l’obiettivo, veniva loro data una goccia di soluzione zuccherina come ricompensa. APPRENDO DAGLI ALTRI. Al primo gruppo è stato permesso di osservare altri bombi precedentemente addestrati nel portare a termine il compito, mentre al secondo gruppo è stato mostrato come farlo utilizzando un magnete. L’ultimo gruppo, infine, non ha avuto alcuna indicazione. Dai risultati è emerso che per i bombi è stato sufficiente osservare la tecnica poche volte per replicarla:…

1 minuti
cosa fanno i cani per dire “vengo in pace”?

Girano la testa, si leccano il naso, restano immobili o sollevano la zampa anteriore: questi, secondo uno studio condotto dal Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Pisa, sono alcuni segnali che i cani si scambiano per calmarsi e stabilire un rapporto pacifico tra loro. Lo studio, pubblicato su Journal of Veterinary Behavior, si è basato sull’osservazione di 24 cani, 12 maschi e 12 femmine, che hanno interagito con altri cani, conosciuti o meno, secondo uno schema preciso: un cane sconosciuto dello stesso sesso, uno sconosciuto dell’altro sesso, un cane conosciuto dello stesso sesso e uno conosciuto dell’altro sesso. TI CONOSCO! Analizzando i 96 incontri, i ricercatori hanno notato che quando avevano a che fare con gli sconosciuti i cani mettevano in atto i gesti descritti sopra. Con quelli conosciuti, invece, i…