SCOPRILIBRERIA
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Scienza
Focus ItaliaFocus Italia

Focus Italia Novembre 2018

Focus approfondisce temi di grande attualità: scienza e natura, tecnologia e comportamento, cultura e misteri, medicina ed economia, storia ed ecologia, innovazione. Soddisfa la curiosità dei suoi fedeli lettori suscitando emozione e interesse anche attraverso immagini spettacolari ed esclusive. Si avvale di scienziati, ricercatori, tecnici ed esperti di fama mondiale. Lo stile chiaro e diretto permette di raggiungere tutti e di far conoscere il mondo in modo divertente e sempre più coinvolgente. Focus stimola la tua voglia di sapere e soddisfa anche le curiosità che non sapevi di avere!

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Mondadori Scienza S.p.A.
Leggi di piùkeyboard_arrow_down
COMPRA NUMERO
2,98 €(Incl. tax)
ABBONATI
23,86 €(Incl. tax)
12 Numeri

IN QUESTO NUMERO

access_time1 minuti
aumentare il verde in africa

Secondo uno studio dell’Università dell’Illinois (Usa), pubblicato sulla rivista Science, la realizzazione su larga scala di impianti per la produzione di energia dal vento e dal Sole potrebbe avere un effetto “secondario” inaspettato e molto interessante: l’aumento di pioggia nelle regioni desertiche. I ricercatori hanno infatti provato a stimare, con un modello teorico, cosa accadrebbe coprendo l’intero deserto del Sahara (9 milioni di km ) con impianti per lo sfruttamento di energie rinnovabili. PIANTE. Il risultato dei calcoli mostra un aumento delle piogge compreso tra 20 e 500 mm l’anno, con il 20% in più di vegetazione. Ecco perché: il movimento delle pale eoliche porterebbe aria calda verso il suolo nelle ore notturne, che aumenterebbe l’evaporazione, quindi le precipitazioni e di conseguenza la crescita di piante. I pannelli solari, invece,…

access_time1 minuti
come funziona la realtà aumentata di focus

LA APP Andate sul vostro store (App Store o Google Play) e scaricate la app gratuita Focus Realtà Aumentata. Se l’avete già fatto per gli scorsi numeri di Focus, basta aggiornarla. Oggi comunque la app è più “leggera” da scaricare*. Quando la state usando (su tablet o smartphone), per vedere alcuni contenuti può essere necessario che sia attiva una costante connessione dati cellulare o quella di una rete Wi-Fi. Inoltre, la rivista deve essere abbastanza illuminata. 1 SCARICA LA APP Vai sullo store del tuo smartphone e cerca la app gratuita Focus Realtà Aumentata; scaricala (o aggiornala) e aprila. 2 INQUADRA LA PAGINA La app attiva automaticamente la fotocamera di smartphone o tablet. Dove trovi il bollo giallo, inquadra la pagina o…

access_time1 minuti
l’acquario e le meduse

MOTO IPNOTICO L’acquario di Shinagawa a Tokyo si trova in una zona della città in cui diversi fiumi confluiscono nell’oceano. Per questo, i suoi habitat si concentrano su questi due tipi di ambienti acquatici: fiumi e oceani. E le meduse che popolano quattro grandi vasche sono tra le “star” più amate del luogo. Queste sono Chrysaora melanaster, che abitano in prevalenza nel Nord Pacifico. Ma a Shinagawa vi sono circa 10mila creature di 450 specie diverse. Urticanti, ma bellissime: inquadra la pagina con la app di Focus per immergerti con le meduse e conoscere meglio queste creature marine SCARICA LA APP (INFO A PAGINA 5)…

access_time1 minuti
l’acquario del polo

MUSO A MUSO Il Parco zoologico e botanico di Mulhouse, in Alsazia (Francia), ospita tra gli altri animali anche quattro orsi polari (Ursus maritimus), tra cui un piccolo nato nel novembre del 2016. La loro area, che comprende una grande vasca, è stata completamente rinnovata; il parco dedica infatti grande attenzione al benessere fisico e psicologico di tutti i suoi ospiti. Nei suoi 25 ettari ci sono 900 animali di 170 specie e 3.500 varietà di piante. Inquadra la pagina con la app di Focus per vedere un filmato sugli orsi polari che nuotano nel loro bacino, nell’acquario di Mulhouse SCARICA LA APP (INFO A PAGINA 5)…

access_time1 minuti
l’acquario dolce

FOTO DA DENTRO Da un anno ha aperto a Losanna (Svizzera) Aquatis, il più grande acquario d’acqua dolce d’Europa. Parte del suo percorso si sviluppa in tunnel subacquei che consentono di “entrare” nelle vasche. In questo caso, i visitatori hanno sopra le loro teste un esemplare di barbo canino (Barbus caninus), il cui habitat sono i fiumi tra Italia e Svizzera. I 3.500 m di Aquatis sono suddivisi in 5 aree relative a Europa, Africa, Asia, Oceania e America Meridionale. Inquadra la pagina con la app di Focus e tocca i punti di interesse: avrai tante informazioni in più sull’acquario d’acqua dolce più grande d’Europa SCARICA LA APP (INFO A PAGINA 5)…

access_time3 minuti
ricordare tutto si può. con l’allenamento giusto

Risolvi a mente un Sudoku, intanto reciti a memoria la Divina Commedia e componi il cubo di Rubik. Tutto insieme. Quando hai iniziato e come sei arrivato a farlo? Volevo fare il judoka. Stavo ogni giorno 6-7 ore in palestra, tanto che a scuola andavo piuttosto male. A 18 anni ebbi un infortunio, e lì finirono le mie speranze di carriera agonistica. Poi vidi alla tv Dominic O’Brien, un campione di memoria. Parlava di tecniche antiche, di disciplina, dedizione… In pratica, le stesse virtù del judo. All’inizio per gioco, decisi che volevo provare. Di giorno lavoravo come agente immobiliare: come venditore ero pessimo, ma i clienti apprezzavano che ricordassi di loro tanti piccoli dettagli. Poi iniziai a esibirmi con numeri di memoria e matematica…

help