Focus Italia

Focus Italia Gennaio 2021

Aggiungi ai preferiti

Focus approfondisce temi di grande attualità: scienza e natura, tecnologia e comportamento, cultura e misteri, medicina ed economia, storia ed ecologia, innovazione. Soddisfa la curiosità dei suoi fedeli lettori suscitando emozione e interesse anche attraverso immagini spettacolari ed esclusive. Si avvale di scienziati, ricercatori, tecnici ed esperti di fama mondiale. Lo stile chiaro e diretto permette di raggiungere tutti e di far conoscere il mondo in modo divertente e sempre più coinvolgente. Focus stimola la tua voglia di sapere e soddisfa anche le curiosità che non sapevi di avere!

Leggi di più
Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Mondadori Scienza S.p.A.
Frequenza:
Monthly
COMPRA NUMERO
2,98 €(VAT inclusa)
ABBONATI
23,86 €(VAT inclusa)
12 Numeri

in questo numero

6 minuti
voyager ti voglio bene

Si chiamava Variant. Aveva accompagnato noi figli dall’infanzia fino all’età matura e dopo tanti anni di vita insieme non riuscimmo a separarcene. Così invece di rottamarla la piantammo in giardino. Un albero era caduto lasciando una voragine e noi vi spingemmo dentro a marcia indietro questa auto che la Volkswagen produsse tra gli anni Sessanta e Settanta. Con quella sua forma affusolata, sembrava un razzo che sbucava da sottoterra puntando verso il cielo. Quanti ricordi con lei. Mamma, autista abile e instancabile, d’estate la sovraccaricava di figli, amici e cuginetti per portarci ogni giorno al mare (anche se la violazione è prescritta, non vi dico quale fu il record di passeggeri). Oppure percorreva tutta l’Italia, da Catania fino in Alto Adige, in Valle d’Aosta o in Iugoslavia per il mese di…

1 minuti
cani anticovid

Accanto ai cani dell’antidroga, presto potremmo veder comparire negli aeroporti anche quelli anticovid. Esistono infatti indizi sempre più consistenti del fatto che i nostri amici quadrupedi siano in grado di identificare chi ha contratto il virus SARS-Cov2, semplicemente annusandolo. Per esempio, in un test eseguito dai ricercatori dell’Università del Libano, su 1.680 passeggeri in arrivo a Beirut, i cani hanno individuato diversi casi di Covid-19, con un’accuratezza non troppo distante da quella dei comuni tamponi diagnostici. Un risultato analogo è stato ottenuto in Francia, facendo annusare a otto cani addestrati il sudore di 198 persone, la metà delle quali era malata. Un olfatto straordinario! Per i tanti esperti che già conoscono le capacità di questi animali, la sensibilità a SARS-Cov2 non è una sorpresa. È noto, infatti, che l’olfatto canino può…

1 minuti
i segreti de il trono di spade svelati dai matematici

Indubbiamente, è una delle serie tv di maggior successo in assoluto. Ma qual è il segreto de Il trono di spade? Se lo è chiesto un team di matematici e psicologi di università britanniche e irlandesi, esaminando i libri delle Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin, da cui è tratta la serie. Effetto realtà. I ricercatori hanno analizzato le interazioni (41mila) tra gli oltre 2.000 personaggi utilizzando algoritmi matematici. Scoprendo che ognuno dei (molti) personaggi ha al massimo relazioni con altri 150 individui: proprio come accade a ciascuno di noi nella vita reale. Secondo lo psicologo Robin Dunbar, infatti, è questo il numero di amici e conoscenti che il nostro cervello da Homo sapiens ci permette di gestire. Inoltre, eventi come la morte dei personaggi hanno…

1 minuti
in acqua

I polpi sentono i gusti coi tentacoli... Immaginate di avere ben otto lingue, che assaporano ciò che trovate in giro e vi dicono se è un buon bocconcino o una preda velenosa. I polpi, infatti, possono usare i loro otto mobilissimi tentacoli per “sentire i gusti”, rilevando una serie di composti. Una capacità utile, dato che questi animali cacciano spesso infilando le estremità in fessure per scovare prede nascoste (come il granchio acchiappato dal polpo nella foto). Il team di Nicholas Bellono, della Harvard University (Usa), ha ora identificato i recettori specifici sulle ventose dei tentacoli. Ha visto che reagiscono a sostanze chimiche anche poco solubili in acqua, come quelle emesse da prede tossiche. Molti organismi marini hanno organi in grado di individuare le sostanze disperse nell’acqua, che possono arrivare anche…

1 minuti
i pipistrelli malati si distanziano tra loro

Sono probabilmente gli animali che ci hanno passato il virus che dà origine a Covid-19. Ma cosa fanno i pipistrelli quando si ammalano a causa dei virus di cui sono portatori? Fanno esattamente come noi: praticano cioè il “distanziamento sociale” e si isolano rispetto ad altri membri della comunità. Infetti. Perlomeno succede ai pipistrelli vampiri sudamericani (che hanno una vita sociale complessa). I ricercatori dell’Università di Zurigo lo hanno notato osservandone un gruppo in Belize. Una quarantina di individui sono stati catturati e a metà di essi è stato iniettato un composto innocuo che però per alcune ore dava ai pipistrelli gli stessi sintomi di un virus. A tutti gli animali (sia “malati”, sia sani) è stato applicato un rilevatore che inviava la loro posizione in ogni momento. Si è così…

1 minuti
le microplastiche non entrano nelle piante

Le microplastiche, ovvero quei minuscoli frammenti di pochi micron di diametro, sono presenti ovunque. Non solo in mare, dove vengono ingerite dai pesci e così finiscono nella catena alimentare, ma anche nei terreni. Finora, però, non era noto se anche le piante potessero assorbirle all’interno delle loro cellule e quindi se i vegetali (anche quelli commestibili) potessero esserne contaminati. Radici. La risposta, fortunatamente, è no: le microplastiche non riescono ad accumularsi nelle cellule vegetali. Possono però rimanere sulla superficie esterna delle radici, anche di quelle alimentari come patate o carote (a destra nella foto). A questa conclusione sono arrivati i ricercatori della Washington State University (Usa) che hanno coltivato in laboratorio piantine di grano tenero su un terreno altamente contaminato da microplastiche.…