ZINIO logo
ESPLORALA MIA LIBRERIA
Cultura e Letteratura
Focus Storia

Focus Storia Dicembre 2020

La rivista interamente dedicata alle vicende, ai personaggi, alle curiosità che hanno caratterizzato i secoli passati. Ogni mese un numero speciale da conservare, con i grandi temi approfonditi alla maniera di Focus, per entrare nella Storia in modo diverso e avvincente.

Leggi di più
Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Mondadori Scienza S.p.A.
Frequenza:
Monthly
COMPRA NUMERO
3,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
27,99 €(VAT inclusa)
12 Numeri

in questo numero

1 minuti
editorial

Erano coraggiosi, austeri, invincibili. Gente guerriera, allevata per esserlo e pronta a tutto. Questo si è sempre detto, e scritto, sugli Spartani. E da qui siamo partiti per provare a rileggere il loro mondo affondando un po’di più lo strumento dell’indagine storica, a caccia di indizi che potessero smontare, se non il mito, tanti luoghi comuni. Ci siamo riusciti? In parte. La leggendaria forza militare di Sparta, e della sua falange, ha solo trovato conferma. E anche la spietata educazione che gli adulti infliggevano ai loro figli ancora bambini è un fatto. Ma poi, sgombrato il campo dalla cattiva fama che la propaganda filoateniese le costruì attorno, abbiamo raccontato che Sparta aveva un’anima “democratica” sia dentro le sue mura sia nei confronti dei popoli vinti; sapeva coltivare i piaceri della…

4 minuti
la pagina dei lettori

Vendetta di Stato In merito a Focus Storia n° 168, dedicato alla vendetta, vorrei ricordare due“vendette di Stato”. La prima perpetrata da Israele dopo la strage dei loro atleti alle Olimpiadi del 1972 a Monaco. Una squadra di agenti israeliani dette la caccia per tutta Europa a rappresentanti palestinesi ritenuti responsabili dell’assalto, uccidendone una decina. La seconda degli Stati Uniti: l’estenuante caccia e l’uccisione di Bin Laden per vendicare l’11 settembre. Durata dieci anni e due guerre. Sergio Arrighi, Trento Bikini alla romana In riferimento all’articolo“La vacanza che non c’era”pubblicato su Focus Storia n° 166 volevo specificare che a Piazza Armerina, in Sicilia, presso la Villa del Casale c’è un affresco romano che rappresenta delle donne in bikini. Davide Rubagotti di Palazzolo sull’Oglio (BS) Sissi: tra fitness e beauty care La celebre imperatrice d’Austria passata alla storia…

1 minuti
i nostri podcast

Siete appassionati di re, regine e principesse? Allora siamo sicuri che sarete incollati alla quarta stagione di The Crown, la serie televisiva che racconta su Netflix il fidanzamento e i primi anni di matrimonio tra il principe Carlo d’Inghilterra e Diana Spencer. Proprio alla casa reale inglese abbiamo dedicato una serie di puntate della “Voce di Focus Storia” in cui ci accompagna la giornalista ed esperta di “affari reali” Enrica Roddolo. La prima puntata è dedicata ai primi tempi del regno di Elisabetta II, la seconda proprio all’era di Lady Diana. La terza e ultima invece arriva ai giorni nostri, ai cosiddetti new royals di Casa Windsor, con una lunga digressione dedicata anche alle residenze reali. Sempre in ascolto. Per seguirci visitate la pagina www.focus. it/storia/podcast ma cercateci anche su Spotify (bit.ly/…

1 minuti
abbonati a focus storia digitale

Vai su www.abbonamenti.it/ Storiadigitale e scopri tutte le offerte: puoi abbonarti alla versione digitale a partire da 7,99 euro per tre numeri e leggere la rivista direttamente sul tuo tablet o smartphone. Scarica gratis l’applicazione da AppStore o Google Play e porta Focus Storia sempre con te! Potrai sfogliare le copie incluse nel tuo abbonamento effettuando il login con le tue credenziali oppure acquistare un abbonamento o le copie singole direttamente dall’app, dove trovi anche gli speciali di Focus Storia: Collection, Wars, D&R e Viaggi nel Tempo.…

1 minuti
il colosseo di volterra

Grida, violenza, applausi: ottomila persone affollano gli spalti, incitando i gladiatori che combattono nell’arena. Chissà quanti spettacoli come questo avrà ospitato il piccolo Colosseo del I secolo d.C. che, dopo due millenni, sta riemergendo praticamente intatto a Volterra, in Toscana. «È la scoperta del secolo», assicurano molti esperti. E nessuno se l’aspettava, nel 2015, quando i lavori alla fognatura ne hanno riportato in luce le prime pietre, alle pendici del cimitero comunale. Nell’Urbe toscana. Dopo due campagne di scavo dirette dal funzionario della Soprintendenza Elena Sorge, da sotto dieci metri di terra dilavata dal fianco della collina sovrastante gli archeologi hanno tirato fuori l’ingresso principale all’arena, parte delle gradinate e il corridoio coperto usato dagli spettatori per raggiungere i posti a sedere. «La presenza di un anfiteatro, oltre al teatro riportato…

6 minuti
novitàescoperte

MEDIOEVO Punizione barbara Il taglio di naso e labbra, più l’asportazione della capigliatura: questa la punizione inflitta tra l’VIII e il IX secolo a una giovane nell’Inghilterra degli anglosassoni (410-1066). Si tratta del primo esempio noto nell’area di questo tipo di punizione, diffusa anche altrove all’epoca ma codificata solo nel X secolo. Mutilazione facciale. Trovato negli Anni ’60 nello Hampshire, il teschio della ragazza è stato esaminato solo ora all’University College London. Secondo quanto riportato nel recente studio, le analisi condotte sul cranio rivelano che apparteneva a un’adolescente tra i 15 e i 18 anni, vissuta tra il 776 e l’899 e non originaria della regione. I profondi tagli furono eseguiti con una lama di ferro affilata e quello del naso, ricco di arterie, le causò una rapida morte forse per soffocamento, dato…