menu
close
search
ESPLORALA MIA LIBRERIARIVISTE
CATEGORIE
IN EVIDENZA
ESPLORALA MIA LIBRERIA
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Business e Finanza
Fortune ItaliaFortune Italia

Fortune Italia Settembre 2019

FORTUNE ITALIA misura il successo di un'azienda e se ne fa garante, rafforza le leadership e traccia il ritratto degli uomini e delle donne che si celano dietro il loro successo. Dialoga con i top C-level executives e ne racconta il mondo. Propone analisi approfondite delle tendenze economiche e finanziarie. Presenta idee e tecnologie. Pone grande attenzione ai temi della sostenibilità e della responsabilità sociale e ambientale. Riconosce il merito dei giovani più promettenti. Celebra le donne più innovative e influenti.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
MAGENTA SRL
Leggi di piùkeyboard_arrow_down
COMPRA NUMERO
4,50 €(VAT inclusa)
ABBONATI
20 €(VAT inclusa)
11 Numeri

IN QUESTO NUMERO

access_time1 minuti
fortune italia

EDIZIONE ITALIANA Fabio Insenga DIRETTORE RESPONSABILE Niccolò Iacovelli GRAFICA Attilia Burke REDAZIONE Hanno collaborato a questo numero: Argentarius - Chiara Baldi - Carlotta Balena - Francesco Chierchia Natale D’Amico - Angelo Di Silvio - Maria Chiara Furlò - Francesco Guidara Francesco Guglielmi - Salvo Ingargiola - Federica Maracchioni Raffaele Marino - Giorgio A. Nadali - Morena Pivetti Alessandro Pulcini - Antonio Santamato - Alfredo Sconsa Nicola Sellitti - Giovanni Silvi - Cesare Valsania EDITOR-IN-CHIEF Clifton Leaf EXECUTIVE EDITOR Adam Lashinsky CREATIVE DIRECTOR Peter Herbert DIRECTOR OF PHOTOGRAPHY Mia J.Diehl FORTUNE PRESIDENT & CEO Alan Murray PARTNERSHIPS EDITORIAL DIRECTOR & LICENSING , Jack Livings IL FUTURO APPARTIENE A COLORO CHE CREDONO NELLA BELLEZZA DEI PROPRI SOGNI Leonardo Donato CEO via Cornelio Celso, 9 00161 - Roma SEDE LEGALE Domenico Mancini d.mancini@magentamedia.it BUSINESS DEVELOPER viale Regina Margherita, 290 00161 - Roma SEDE OPERATIVA Giovanni Silvi amministrazione@magentamedia.it AMMINISTRAZIONE Dea Callipo…

access_time2 minuti
nuova crisi politica, vecchie priorità

SI È CHIUSA L’ESPERIENZA del governo giallo-verde. In quindici mesi ha fatto poco, e male, come abbiamo raccontato passaggio dopo passaggio. Ha scontato soprattutto il peccato originale di un contratto che aveva la presunzione di mettere insieme due programmi alternativi, che si sono dimostrati inconciliabili. I due vicepremier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, che del governo hanno assunto chiaramente la responsabilità politica, hanno tentato anche di trovare margini di manovra a discapito dell’equilibrio nei conti pubblici, alzando il livello della tensione con l’Europa ma vedendosi poi costretti a ripiegare per evitare una sanguinosa procedura d’infrazione. Grazie anche alla mediazione del premier Giuseppe Conte, capace di affermare una leadership che nessuno gli riconosceva, e del ministro dell’economia Giovanni Tria. Sono passate le due principali misure di bandiera, il reddito di…

access_time4 minuti
yocabè porta online la moda

COME FA UN MARCHIO DI MODA, più o meno conosciuto, a raddoppiare il proprio fatturato online? Servono contatti e potenza contrattuale; bisogna poi conoscere i ‘trucchi’ del mondo digitale; avere a disposizione algoritmi per calcolare il prezzo a cui vendere un prodotto affinché non si creino interferenze con il mercato offline; e formule per analizzare lo storico in modo da ottimizzare i servizi. E poi c’è la logistica, anche oltreconfine. Oppure è possibile rivolgersi a Yocabè, che fa tutto questo. A costo zero. O meglio, attraverso una partnership dove saranno solo i risultati a ripagare il servizo offerto. “Si lavora insieme ai brand. Siamo diventati in qualche modo il loro dipartimento tecnologico, quello che non hanno ancora in casa, e in cui non vogliono mettere le mani perché non è…

access_time2 minuti
in europa ‘unicorni’ sempre più grandi

L’ECOSISTEMA EUROPEO DELLE STARTUP sta diventando grande. Pur essendo ancora ben distanti dai numeri di Usa e Cina, tuttavia le tech scaleup europee (quindi le aziende tecnologiche che hanno raccolto oltre 1 milione di dollari) hanno registrato una crescita costante, arrivando a superare le 7 mila unità e una raccolta complessiva che ha sfondato, nel 2018, i 41 mld di dollari. La fotografia dell’ecosistema europeo l’ha scattata il report ‘Tech Scaleup Europe 2019’ elaborato da Mind The Bridge e Sep (Startup Europe Partnership), la piattaforma europea istituita dalla Commissione Ue dedicata alla trasformazione delle startup europee in scaleup. Nel 2018 i nuovi ‘unicorni’ europei - così vengono chiamate le aziende capaci di raccogliere più di un milione di dollari - sono 1.386 (nel 2017 la quota si era fermata a…

access_time1 minuti
le aziende ue scommettono sull’innovazione

INNOVAZIONE e tecnologia saranno fondamentali per l’imprenditoria, ma senza incidere sulla quantità di forza lavoro. A dirlo sono 760 aziende europee di 16 Paesi, uno spettro di 20 settori industriali diversi, interrogate da Deloitte su innovazione e tecnologie digitali. I risultati? L’88% delle aziende europee prevede di aumentare gli investimenti in innovazione. E il 60% delle imprese italiane non teme la perdita di posti di lavoro. Italia e Regno Unito sono i paesi più ottimisti: oltre il 60% delle realtà italiane e il 58% delle inglesi immaginano un incremento delle risorse umane impiegate in azienda. Solamente il 23% ipotizza una diminuzione dei dipendenti per mano della tecnologia, pur essendovi pareri fortemente contrastanti in settori quali il bancario e finanziario dove i pareri a favore di un aumento e di una…

access_time2 minuti
l’innovazione italiana che cresce all’estero

CONSOLIDARE IL PERCORSO di crescita internazionale e investire in nuove tecnologie. Queste le motivazioni principali dell’avvio dell’operatività nel mercato tedesco da parte di Moneyfarm, gestore del risparmio che opera online, tra i leader dell’innovazione finanziaria in Europa. Dopo l’Italia (2012) e il Regno Unito (2015), la Germania è il terzo mercato europeo in cui la società sbarca per offrire il suo servizio di gestione patrimoniale online. Fondata nel 2012 da Paolo Galvani e Giovanni Daprà, Moneyfarm offre un servizio di consulenza per la gestione patrimoniale, direttamente online o con il supporto di un consulente dedicato, senza avvalersi di reti di vendita o filiali. Si tratta di una delle aziende innovative più finanziate in Italia (circa 74 mln di euro di finanziamenti raccolti in totale fino ad oggi) e ha visto…

help