menu
close
search
ESPLORALA MIA LIBRERIARIVISTE
CATEGORIE
IN EVIDENZA
ESPLORALA MIA LIBRERIA
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Gossip e celebritá
GenteGente

Gente Numero 27 - 2019

Il settimanale di attualità della famiglia italiana. Moderna da sempre. Ogni settimana appassiona e coinvolge con l’informazione, l'attualità e l’intrattenimento. Grandi inchieste e reportages, interviste esclusive ai personaggi del momento e dello spettacolo, servizi con consigli pratici per la famiglia. In più servizi e rubriche sulla salute con le risposte di grandi esperti e ancora: moda, bellezza, arredamento, cucina, viaggi, giochi, oroscopo e programmi TV.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Hearst Magazines Italia spa
Leggi di piùkeyboard_arrow_down
COMPRA NUMERO
1,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
38,99 €(VAT inclusa)
52 Numeri

IN QUESTO NUMERO

access_time3 minuti
perlomeno io la penso così

Era un agosto di molti anni fa, non ero ancora mamma. Lo dico perché ha a che vedere con ciò che vi sto per raccontare. Mi trovavo con mio marito a Puerto Banùs, un romantico paesino in Spagna, vicino a Marbella, che se non ci siete mai stati vale il viaggio. Cenavamo sul porto, in un ristorante proprio sul ciglio del mare che si chiamava Don Leone, lo ricordo perché aveva le lucine come fosse Natale e le tende bianche e mi piaceva tanto. La gente camminava stretta stretta sulla banchina, con il cicaleccio delle sere calde d’estate. Mio marito e io stavamo cercando di interpretare i piatti elencati sul menu quando l’ho visto. Avrà avuto poco più di un anno, era molto più basso del nostro tavolino. Correva a perdifiato…

access_time1 minuti
il ritorno di checco dopo 4 anni

Caro direttore, ho letto che Checco Zalone sta girando un nuovo film. Io sono un suo fan assoluto, ho visto al cinema e poi in Tv tutti i suoi lavori: si sa già quando uscirà questo? Scommetto a Natale, in mezzo ai soliti cinepanettoni che hanno stufato. Checco se li mangia tutti i cinepanettoni! Agostino Battista Caro Agostino, sì, Zalone sta ultimando il suo nuovo film, intitolato Tolo tolo : l’uscita è prevista non per Natale, ma il primo gennaio 2020, in centinaia di sale di tutta Italia. Saranno allora passati quattro anni dal suo Quo vado , che incassò 70 milioni di euro, un record. Non dire male, però, dei cinepanettoni: quelli originali De Sica-Boldi mi hanno fatto sorridere per anni.…

access_time5 minuti
la posta dei lettori

ABBASSO LA CACCIA ALLE BALENE Caro direttore, sono indignato dalla decisione del Giappone di riaprire la caccia alle balene. Si tratta di una pratica barbara e intollerabile, che mette a serio rischio una specie in estinzione. Ma è possibile che i giapponesi restino impuniti? Vorrei proprio sapere lei cosa pensa di questo comportamento. Marco Pistoiesi Caro Marco, per 30 anni il Giappone ha finto di non praticare la pesca delle balene. Avrebbe dovuto sospenderla in seguito all’accordo del 1988 con cui aderì alla moratoria decisa dalla Commissione internazionale della caccia alle balene; in realtà Tokyo ha continuato la sua caccia scellerata, facendo salpare baleniere ufficialmente impegnate nella “ricerca scientifica”. Per capirci, gli osservatori raccontano che durante l’ultima “ricerca” nell’Antartico sono stati uccisi 330 esemplari. Dunque questa appena iniziata è una svolta meno ipocrita…

access_time1 minuti
come sta davvero angela merkel?

Caro direttore, mi è capitato di vedere al Tg il malore che ha colpito Angela Merkel: tremava come una foglia ed era pallida come un cencio! Mi ha fatto effetto, ma soprattutto ho pensato: come è possibile che una donna di mezza età in quelle condizioni fisiche sia ancora considerata una dei personaggi politici più influenti del mondo? Per me deve ritirarsi. Caterina Coletti Cara Caterina, vale la pena fare un po’ di ordine. La cancelliera tedesca è tra i politici più influenti del mondo, questo è assodato. Il problema è quanto la salute stia minando la sua resistenza fisica. La Merkel ha 64 anni e anagraficamente potrebbe stare sulla scena pubblica ancora diversi anni (Trump, per capirci, ne ha 73): certo deve fare chiarezza sulle sue reali condizioni, perché il dubbio…

access_time1 minuti
risposte lampo

Quest’anno il turismo in montagna ha registrato un boom? Dei 41,7 miliardi di euro spesi dagli stranieri in Italia nel 2018, il 3,8% è stato destinato alla vacanza in montagna, con un incremento del 12% circa rispetto al 2017. La meta preferita è Cortina, che ha avuto introiti per 80 milioni. Le donne soffrono di emicrania più degli uomini? Sono l’11,6% gli italiani limitati dall’emicrania nelle sue varie forme, vale a dire circa 6 milioni di persone. La patologia è tre volte più frequente e condizionante tra le donne: a essere colpito è il 15,8% contro il 5% dei maschi. Il “Vaso di fiori” trafugato dai nazisti tornerà a Firenze ? Dopo la clamorosa protesta del direttore degli Uffizi lo scorso gennaio, il quadro raffigurante una natura morta, rubato 75 anni fa dai tedeschi, verrà…

access_time6 minuti
la gente domanda gente risponde

VERAMENTE LA CURCUMA PUÒ ESSERE DANNOSA? Risponde GIORGIO CALABRESE docente Alimentazione e Nutrizione Università di Torino Lo dice l’Istituto superiore di sanità: questa spezia può fare male. Ma non era un elisir? L’epatite colestatica acuta è una forma di epatite, non infettiva e non contagiosa, che sembrerebbe attribuibile alla presenza negli integratori della curcumina, il principio attivo della curcuma, e dei curcuminoidi, anche se non è ancora ben chiaro il motivo. Pur presentando alcune proprietà benefiche, soprattutto digestive e antinfiammatorie, la curcumina ha comunque controindicazioni di cui bisogna essere consapevoli. Inoltre, essendo un composto non biodisponibile, richiede tempi lunghi per essere assorbito dall’organismo. Chi soffre di gastrite, litiasi biliare o altre patologie ostruttive delle vie biliari dovrebbe evitarne il consumo, così come le donne incinte o che allattano, o ancora chi assume farmaci,…

help