ESPLORALA MIA LIBRERIARIVISTE
CATEGORIE
IN EVIDENZA
ESPLORALA MIA LIBRERIA
Gossip e celebritá
Gente

Gente Numero 48 - 2019

Il settimanale di attualità della famiglia italiana. Moderna da sempre. Ogni settimana appassiona e coinvolge con l’informazione, l'attualità e l’intrattenimento. Grandi inchieste e reportages, interviste esclusive ai personaggi del momento e dello spettacolo, servizi con consigli pratici per la famiglia. In più servizi e rubriche sulla salute con le risposte di grandi esperti e ancora: moda, bellezza, arredamento, cucina, viaggi, giochi, oroscopo e programmi TV.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Hearst Magazines Italia spa
Leggi di più
SPECIALE: Risparmia il 40% sul tuo abbonamento con il codice: LOVE40 - Solo acquisti sul Web
COMPRA NUMERO
1,99 €(VAT inclusa)
ABBONATI
38,99 €(VAT inclusa)
52 Numeri

In questo numero

4 minuti
perlomeno io la penso così

Mi sono appassionata di storia dopo averla tanto odiata per colpa di una professoressa delle scuole medie. Aveva la fissa - e anche la preparazione avendoci scritto due saggi - delle guerre mondiali e in classe ci mostrava di continuo fotografie degli eroici soldati italiani in trincea, affondati nel fango, mangiare un tozzo di pane bagnato o ripulire la baionetta o ancora medicare alla meglio qualche compagno mezzo morto. Quegli scarponi marciti nel freddo, quelle marce infinite, il fronte, il fumo delle bombe: io ne ero così impressionata che le ho ancora tutte negli occhi, quelle foto, e per fortuna erano in bianco e nero così non si vedeva il sangue. La lezione di storia che ricordo con più sollievo fu quella in cui la professoressa parlò più o meno…

1 minuti
la nuova politica delle gag

Gentile Monica, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese si è schierata con il suo ex omologo Matteo Salvini, “vittima” di una scultura esposta a Napoli che lo ritrae mentre spara - a salve - a due figure di colore, un po’ zombie e un po’ migranti. Lo stesso Salvini che poche ore dopo, a Rimini, si è presentato indossando una felpa con un tonno disegnato sul petto che presumibilmente mangia sardine e che ha poi postato sui suoi social un piatto di sardine fritte. E allora? Cristiano Mattei Caro Cristiano, allora io direi basta con tutte queste gag. Basta sculture, felpe, fritti misti. A me non fanno ridere, eppure sono sicura di avere uno spiccato senso dell’umorismo. Di sardine si dice anche in un’altra lettera, questa settimana.…

5 minuti
la posta dei lettori

E ADESSO SPENDETELI BENE Caro direttore, forse questa è la volta buona. Forse dopo tanti, troppi femminicidi il governo si è convinto a fare qualcosa di concreto. Nella manovra pare ci saranno i soldi per affrontare almeno in parte le conseguenze di questa strage. Lucilla Biondi Cara Lucilla, il decreto ministeriale è pronto, lo ha annunciato il ministro dell’Economia Gualtieri. Dal 25 novembre sono disponibili 12 milioni di euro per i ragazzi la cui madre è stata uccisa, in genere dal padre. Pare dunque si sia conclusa una battaglia seguita con tanta passione anche da noi di Gente, che al proposito abbiamo più volte interpellato il vicepresidente della camera Carfagna. Lei, più di tutti, si è spesa anche con una campagna social perché questi denari giungessero a destinazione. Il ministro Gualtieri ha detto…

1 minuti
lasciamo a romina la sua speranza

Gentile Monica, la giornalista Federica Sciarelli, a Chi l’ha visto? , ha dato spazio a Romina Power che ha lanciato un appello per ritrovare la figlia Ylenia, scomparsa 25 anni fa. Sono anche stati mandati in onda fotomontaggi di come la ragazza potrebbe essere diventata oggi, invecchiando. Ora io chiedo il suo parere, da giornalista: ma le sembra possibile che la Rai dia spazio a quella che tristemente è solo la speranza senza senso di una madre? Il programma della Sciarelli è serio e credibile, questa storia secondo me era stonata. Riccarda da Potenza Gentile Riccarda, difficile, e penso anche sbagliato, giudicare una disperazione e anche un amore così grande come sono quelli di Romina per la figlia sparita a New Orleans. Mi rendo conto che l’appello della Power possa essere risultato…

1 minuti
risposte lampo

Abbiamo scoperto come bloccare l’Alzheimer? La rivista Cell Death and Differentiation ha pubblicato uno studio italiano su una nuova molecola, l’anticorpo A13, in grado di favorire la nascita di nuovi neuroni contrastando così le prime fasi dell’Alzheimer. L’esame di maturità è stato ancora una volta modificato? Sì. L’esame di Stato del 2020, che inizierà il 17 giugno, prevede l’obbligatorietà del test Invalsi. Nel tema di italiano tornerà la traccia specifica di storia, mentre sarà eiminata la “lotteria” delle tre buste all’orale. Le culle nel nostro Paese sono sempre più vuote? Lo rivela l’ultimo rapporto sulla natalità dell’Istat. Nel 2018 sono nati 439.747 bambini, il 5 per cento in meno rispetto all’anno precedente, 140 mila in meno rispetto al 2008. Quasi un figlio su tre è nato fuori dal matrimonio.…

6 minuti
la gente domanda gente risponde

TANTI ANTIBIOTICI POSSONO METTERE A RISCHIO LA VITA? Risponde GIOVANNI REZZA dipartimento Malattie Infettive, Istituto superiore di sanità In Italia si usano persino per curare l’influenza. Grave errore. Quali pericoli corriamo? Nel 2018 il consumo di antibiotici in Italia è ancora aumentato arrivando a 21,4 dosi ogni mille abitanti. Purtroppo, l’antibiotico che è un antibatterico, viene usato per combattere l’influenza che invece è una malattia virale e che andrebbe curata con antibiotici soltanto nei casi di complicanze batteriche. Questo accade un po’ per ignoranza, un po’ per l’ansia che porta a voler curare, anche con autoprescrizione, qualsiasi stato febbrile con questa categoria di medicinali. Il cattivo utilizzo di antibiotici non rappresenta soltanto un danno dal punto di vista economico, ma contribuisce in maniera significativa alla nascita di generazioni di batteri resistenti agli antibiotici…