SCOPRILIBRERIA
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Cibo e Vino
La Prova del Cuoco MagazineLa Prova del Cuoco Magazine

La Prova del Cuoco Magazine Nr. 161

La Prova del Cuoco Magazine è una guida pratica e funzionale dedicata agli appassionati di cucina, adatta sia a chi è alle prime armi sia a chi vuole affinare le proprie tecniche e/o sperimentare nuove soluzioni gastronomiche. Il magazine fornisce tutti i consigli per avere sempre una tavola ricca di prodotti sani, ben preparati e presentati per una cucina quotidiana e per stupire gli ospiti dal palato fine. Tutto come nella nota trasmissione TV, con la collaborazione dello staff e degli chef del programma, ma con tanti contenuti in più e con il vantaggio di averli sempre, comodamente, a portata di mano.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Edizioni Master Spa
Leggi di piùkeyboard_arrow_down
SPECIALE: Risparmia il 40% sul tuo abbonamento con il codice: BDAY40
COMPRA NUMERO
0,99 €(Incl. tax)
ABBONATI
14,40 €(Incl. tax)
24 Numeri

IN QUESTO NUMERO

access_time1 minuti
si fa presto a dire castagnaccio!

Castignà, migliaccio, baldino, ghirighio, patona… ma in quanti modi diversi può essere chiamato il castagnaccio, e quante golosissime varianti possiamo degustare, spostandoci anche soltanto di pochi chilometri? E ciò, naturalmente vale per questa come per tantissime altre ricette del nostro ineguagliabile patrimonio culinario! E a noi, allora, non resta che assaggiarle tutte, affidandoci alle sapienti mani dei nostri imbattibili chef, che sanno come esaltare divinamente tutti gli ingredienti di questa stagione. Prendete ad esempio proprio le castagne: in questo numero vi presentiamo alcune delle più succulente ricette dolci e salate che faranno la felicità dei vostri fortunati commensali, dagli gnocchi agli strozzapreti, dal risotto al tacchino farcito, fino alla sfiziosissima torta ciocco-melecastagne. E siamo solo all’inizio, tra fritti piemontesi e delizie allo zenzero, crostate di Halloween e tortelli di zucca,…

access_time5 minuti
portentoso zenzero!

Esperto di prodotti della terra, gestisce l’agriturismo "Il Casalone". Il suo ultimo libro è “Vita da gnomi - Nutrimento del corpo e dello spirito” (ed. Shalom).Èla radice di una pianta che viene estratta, accuratamente lavata e poi scortecciata se destinata all’industria, altrimenti rimane come tale per finire nel banco del fruttivendolo. Gran parte della produzione si essicca e si macina per diventare ingrediente di dolci, conserve, salse e piatti esotici. Si trova poi spesso ridotto in pezzi, che vengono canditi e talora ricoperti di zucchero. Industrialmente si usa per aromatizzare liquori e amari digestivi, senza dimenticare che in America diventa spesso ingrediente per la birra.Un “giallo” molto anticoPer secoli i mercanti arabi non vollero rivelare da dove venisse la preziosa radice dello zenzero, spezia molto apprezzata già nell’antichità. Se i…

access_time10 minuti
preso in castagna

Mezzelune con porri e zuccaDifficoltà Bassa - Pronto in 50 min. + riposo - Calorie 790 per porzioneIngredienti per 4 personePer la pasta: 100 g di burro | 400 g di farina 1 o 0 | 100 g di strutto | Un cucchiaino di salePer la farcia: Un porro di circa 300 g | 350 g di zucca tagliata a dadini | 25 g di burro | Un cucchiaio di farina | 100 ml di madeira o altro vino/liquore dolce | 300 ml di brodo vegetale | 200 g di castagne cotte | Un cucchiaio di erbe aromatiche (rosmarino, salvia e timo) | Un pizzico di sale | Noce moscata | PepePer spennellare: Un uovo1. Per la pasta: frulliamo burro e farina fino a ottenere delle briciole. Trasferiamo il composto in una ciotola e aggiungiamo lo strutto e…

access_time6 minuti
finocchi sfiziosi

In agrodolce con uvetta, pinoli e olive taggiascheDifficoltà Bassa - Pronto in 20 min.Calorie 225 per porzioneIngredienti per 2 persone2 finocchi | Un cucchiaio di pinoli tostati | Un cucchiaio di uvetta | Un cucchiaio di olive taggiasche denocciolate | Una noce di burro | Un cucchiaino di zucchero semolato | 2 cucchiai di aceto bianco | Sale e pepe1. Laviamo i finocchi, eliminiamo le parti più dure e dividiamo ognuno in 8 spicchi. Sbollentiamoli per 5 minuti in acqua calda per ammorbidirli.2. Facciamo sciogliere il burro in una padella, adagiamo i finocchi e cuociamoli 30 secondi per lato in modo da far loro assumere un bel colore ambrato. Saliamo e pepiamo.3. Aggiungiamo in padella l’aceto e lo zucchero e cuociamo per 2-3 minuti.4. Uniamo le olive, i pinoli tostati e l’uvetta, che avremo già…

access_time4 minuti
andiamo a gratinare!

Tutti siamo d’accordo: affondare i denti, per esempio, in un boccone di pasta al forno, al contempo morbido e croccante, è una goduria pazzesca. Quella golosa crosticina scricchiolante in superficie si forma con la gratinatura. Di solito si effettua in forno, a una temperatura pari o superiore ai 180°, che dà luogo alla “reazione di Maillard”. Questa consiste in una serie di fenomeni chimici che produce un effetto traducibile in parole semplici: dona a tutti gli alimenti un profumo simile a quello della crosta del pane appena sfornato. La gratinatura va da 5 a 25 minuti, a seconda degli ingredienti di copertura utilizzati.PER LE COTTURE LUNGHEQuando la ricetta va infornata da cruda e per lungo tempo, dovrà gratinare solo alla fine. In questo caso, occorre che i liquidi di cottura…

access_time6 minuti
tra terra e mare

Accostare il pesce ai prodotti dell’orto può risultare scontato, alcuni abbinamenti funzionano più di altri e sono di sicuro successo. Ma se vogliamo stupire i nostri invitati, questo è il menu giusto. La scarola si abbina alla perfezione al gusto fondente della burrata e al carattere delle alici. Così come, nel primo, ceci e rosmarino incontrano felicemente i gamberi, il cui sapore dolce è esaltato da un tocco di marsala. Per secondo, un merluzzo dalle suggestioni esotiche, fresco e intrigante grazie all’uso del lime. Per finire in dolcezza, bocconcini morbidi dal cuore cremoso al mascarpone, con l’acidità giusta data dalla confettura di fragole. In tavola, replichiamo il mood del nostro menu, abbinando il verde e il marrone della terra ai toni dell’azzurro di cielo e mare.MenuScarola con burrata e alici…

help