RTI spa

Freedom - Oltre il confine

Freedom - Oltre il confine Aprile 2021

Aggiungi ai preferiti

Il noto divulgatore Roberto Giacobbo, presentatore dell’omonima trasmissione in onda sulle reti Mediaset, ci conduce in un viaggio alla scoperta delle meraviglie della natura e della storia, oltre il confine della conoscenza. Una lettura all’ultimo respiro, con tanti fatti nuovi, approfondimenti e immagini spettacolari.

Leggi di più
Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
RTI spa
Frequenza:
Monthly
COMPRA NUMERO
2,50 €(VAT inclusa)
ABBONATI
24,99 €(VAT inclusa)
12 Numeri

in questo numero

2 minuti
continuiamo a viaggiare

Bentrovati! Non siamo in onda in questo periodo ma stiamo lavorando per farvi nuove sorprese. Ci incontriamo però qui, sulle pagine del nostro magazine, per continuare a viaggiare insieme almeno con la mente e scoprire cose sempre nuove. Raccogliamo i vostri suggerimenti dai social e dalle vostre mail, se volete scriveteci a freedom.magazine@mediaset.it: che siano idee o anche solo saluti, non ci sfuggirà niente! Aprile è il mese della Pasqua e quest’anno più che mai deve essere un invito alla rinascita. Ripartiremo, questo lo sappiamo, dobbiamo solo tenere duro e lavorare per cambiare in meglio il nostro futuro. La materia prima c’è: abbiamo un paese che non ha rivali e uno spirito capace di grandi riscosse. Si dice che gli italiani diano il meglio nelle difficoltà, quando l’acqua sembra arrivare alla…

1 minuti
cambiamenti climatici all’epoca dei dinosauri

Un nuovo studio della Columbia University ipotizza che la migrazione dei dinosauri erbivori nell’emisfero settentrionale potrebbe essere avvenuta milioni di anni dopo quella delle specie carnivore. Utilizzando metodi più moderni nella datazione delle ossa fossili, sono infatti risultate differenze sostanziali rispetto agli studi precedenti: in pratica la datazione è stata spostata da 228 a 215 milioni di anni fa. Una differenza di ben 13 milioni di anni. La causa di questo ritardo si troverebbe nei cambiamenti climatici: 230 milioni di anni fa i livelli di anidride carbonica erano 10 volte più alti, quindi gli erbivori non potevano spostarsi dai loro ecosistemi perché non avrebbero trovato cibo. Quando poi, dopo 15 milioni di anni, i livelli di CO2 sono diminuiti, le piante di cui si cibavano si sono diffuse ovunque e…

1 minuti
cambiano anche le abitudini degli animali nel grande nord?

I cambiamenti climatici causano modificazioni anche nelle abitudini migratorie di molti animali. In generale, con l’aumento delle temperature mammiferi, uccelli e insetti si spingono sempre più a nord in periodi dell’anno e a latitudini dove, fino a pochi anni fa, le temperature erano troppo basse. Il risultato di un recente studio dell’Università di Helsinki presentato sul Journal of Animal Ecology da Aleksi Lehikoinen, indica chiaramente che soprattutto gli uccelli stanno rapidamente modificando la loro distribuzione nelle aree artiche sia dell’Europa che del nord America. Le specie maggiormente interessate sono quelle migratorie che si spostano al nord per svernare rispetto a quelle che, invece, al nord nidificano. Il problema di questi cambiamenti è che, avvenendo troppo rapidamente, sono traumatici per gli ecosistemi e la colpa è, ancora una volta, dell’uomo.…

1 minuti
decifrata la prima scrittura fonetica conosciuta

Uno dei più complessi e antichi sistemi di scrittura è stato finalmente decifrato a opera dell’archeologo francese François Desset. Si tratta dell’elamita lineare, utilizzato da popolazioni che 2000 anni prima di Cristo vivevano in quello che oggi è l’Iran. Si tratta di una scrittura molto particolare perché è la prima scrittura fonetica a oggi conosciuta, ovvero un sistema che rappresenta solo suoni, come le lingue moderne, mentre fino ad allora i vari alfabeti rappresentavano dei concetti. Ci sono voluti ben 14 anni per decifrare l’elamita lineare, del quale ci sono giunti solo circa 40 scritti, quasi tutti funerari. Questo popolo utilizzava comunque anche un’altra forma di scrittura nota da tempo, l’elamita cuneiforme. La forma lineare sembra invece derivare a sua volta da una scrittura ancora più antica, il proto-elamita.…

1 minuti
una fabbrica di birra di 5000 anni fa

Che all’uomo la birra piace da millenni è cosa risaputa, tanto che si è anche riusciti a ricreare antiche miscele in epoca moderna. Ma la novità è che finalmente è stato stabilito a cosa servissero quelle vasche risalenti al 3000 a.C. scoperte ad Abydos, in Egitto, all’inizio del ‘900 da archeologi britannici, che ipotizzarono fossero utilizzate per essiccare il grano. E, in effetti, non sbagliarono di molto: il grano c’entra, ma solo come ingrediente per la produzione di birra ottenuta scaldandolo insieme all’acqua. È questo il risultato di un nuovo studio compiuto con metodi moderni da archeologi americani: una vera e propria fabbrica di birra capace di produrne ben 22.400 litri.…

1 minuti
un nuovo bando anche per parastronauti

Volete andare sulla Luna, su Marte, o semplicemente orbitare intorno alla Terra? Dal 31 marzo al 28 maggio, chi vuole diventare astronauta può partecipare al bando dell’Agenzia Spaziale Europea per la selezione di 4-6 futuri astronauti. Ma attenzione, non sarà così semplice perché occorrono una laurea scientifica, un master degree’s, almeno tre anni di lavoro dopo il master e un’ottima conoscenza dell’inglese. Tutto qui? Ovviamente no, c’è molto altro. Ma la grande novità è che, per la prima volta nella storia, il bando è aperto anche alle persone diversamente abili: per capire come procedere l’ESA ha coinvolto il Comitato Paralimpico Internazionale, in quanto non esiste nessun protocollo in merito. Questa volta la sfida è quindi doppiamente considerevole, perché si inizia da un foglio bianco sul quale scrivere una nuova, importante pagina…