RTI spa

Scienza
Mistero Magazine

Mistero Magazine

Novembre 2020

Nato dal successo della storica trasmissione di Italia 1, Mistero Magazine ti svela l’altra faccia della realtà, spingendosi laddove le altre riviste non osano. Una porta di accesso a tanti mondi paralleli, esplorati senza pregiudizi e convenzioni, dove si mettono in discussione le certezze e ci si confronta con l’inspiegabile.

Leggi di più
Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
RTI spa
Frequenza:
Monthly
COMPRA NUMERO
2,50 €(VAT inclusa)
ABBONATI
24,99 €(VAT inclusa)
12 Numeri

in questo numero

2 minuti
guerre virali

Come lo scorso inverno, siamo in piena emergenza sanitaria in tutto il mondo. Sono passati appena pochi mesi, e il terribile Coronavirus è tornato a popolare i nostri incubi più spaventosi. Non è certo la prima volta che l’umanità è in balia di virus letali e sconosciuti (come dimenticare la peste così efficacemente descritta ne I promessi sposi di Alessandro Manzoni?), le cui origini sono avvolte nella nebbia dell’incertezza e delle fake news. Federica Baldi ci racconta tutto quello che c’è da sapere in proposito. Gli avvistamenti ufologici sono, da sempre, uno dei piatti forti della nostra rivista, e non mancano mai sulle nostre pagine articoli, rubriche, approfondimenti. Il servizio di Franco Pavone che trovate in questo numero affronta il tema Ufo da un punto di vista affascinante e inconsueto: le…

2 minuti
olive thomas non abbandona la scena

Il sipario si chiude e le luci in sala sono accese. Una folla di circa 1700 persone guadagna l’uscita dopo aver assistito a quello che, per loro, è l’ultimo spettacolo in programma della serata. Alcuni, prima di uscire, si guardano indietro e la salutano: «Buonanotte Olive!». Siamo a Broadway, New York City, zona famosa per i numerosi teatri e cinema. Uno di questi è il New Amsterdam Theatre ed è qui che spettatori, attori e staff dicono di essere stati testimoni di fenomeni molto strani che credono siano legati alla presunta presenza di Olive Thomas. Chi era Olive Thomas? Olive era nata a Charleroi, in Pennsylvania, il 20 ottobre 1898. Nel 1915, all’età di 17 anni, si trasferì a New York iniziando a lavorare proprio al New Amsterdam Theatre come…

2 minuti
atto di guerra?

Le intrusioni da parte di UFO negli spazi aerei americani sono una realtà e i vertici delle forze armate statunitensi ritengono l’argomento di assoluta pregnanza, a differenza di quanto comunemente traspare nei media nostrani. Nelle ultime settimane è tornato alla ribalta il comandante David Fravor, pilota della Marina degli Stati Uniti, che nel 2004 è stato testimone di un avvistamento epocale al largo delle coste della California. «Era diverso da tutto quanto avessi mai visto prima in volo», ha raccontato Fravor, «un oggetto a forma di tic tac, lungo una quindicina di metri, in grado di compiere manovre sensazionali e rendersi invisibile ai radar. Qualunque cosa fosse, ha commesso un “atto di guerra”». Nel 2017 i video di questo oggetto sono stati ottenuti da un gruppo di ricerca, per poi venire resi pubblici…

2 minuti
delitto senza colpevole?

L’omicidio di Roberta Lanzino racchiude il male in tutte le sue forme. Un male radicato, che affonda le sue radici nel substrato sociale e raggiunge gli abissi profondi dell’animo umano. Un luogo in cui la verità fatica a emergere, soffocata e risucchiata dalle sabbie mobili dell’omertà. È il 26 luglio 1988. Il sole estivo inonda le campagne di Cerisano (Cosenza). Roberta Lanzino, 19 anni, percorre una strada poco trafficata in sella al suo motorino, diretta verso la casa al mare di Torremezzo di Falconara Albanese. La ragazza precede di poco i genitori Matilde e Franco, che si attardano in automobile nel traffico cittadino. La strada scelta da Roberta si rivela però particolarmente tortuosa, e la meta marina sembra sempre più lontana. Matilde e Franco arrivano nella villetta di Torremezzo, seppure in ritardo,…

2 minuti
il quinto stato della materia

Ancora una volta siamo di fronte a una realtà ipotizzata già nel 1925 dal fisico Albert Einstein e dal matematico Satyendranath Bose. Si tratta del quinto stato della materia, ottenuto grazie a un esperimento condotto usando atomi di rubidio del Cold Atom Laboratory della NASA, a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. È uno strano stato, possibile solamente a temperature prossime allo zero assoluto (cioè, lo zero Kelvin, pari a-273,15 gradi Celsius), dove gli atomi ultrafreddi presenti si muovono all’unisono comportandosi non come particelle ma come onde. Si trovano nella terra di mezzo, tra il mondo macroscopico, regolato da forze che coinvolgono la gravità, e il mondo microscopico, dove interviene la meccanica quantistica. Affinché si possa ottenere questo stato, una volta raffreddati, gli atomi vengono bloccati in una trappola magnetica, mediante l’uso…

11 minuti
siamo in piena guerra virale?

Il progresso della conoscenza, soprattutto nel corso del ventesimo secolo, ha condizionato la vita dell’uomo in ogni suo ambito. La tecnologia, la scienza, la ricerca, hanno portato a enormi passi in avanti in tutti i settori, soprattutto in quello militare, che ha sempre fatto da traino a tutti gli altri; sono molte infatti le invenzioni belliche che hanno successivamente trovato impiego in ambito civile. Di pari passo si è avuto lo sviluppo crescente del settore delle biotecnologie, che hanno permesso all’uomo di progredire ma hanno anche aperto la strada a una nuova realtà di cui si sente sempre più spesso parlare: sono le armi biologiche, veri e propri mezzi di distruzione di massa. ARMI BIOLOGICHE: DIFESA O OFFESA? Già i romani avevano l’usanza di lanciare cadaveri appestati all’interno delle città assediate. Così…