RTI spa

Scienza
Mistero Magazine

Mistero Magazine Maggio 2020

Nato dal successo della storica trasmissione di Italia 1, Mistero Magazine ti svela l’altra faccia della realtà, spingendosi laddove le altre riviste non osano. Una porta di accesso a tanti mondi paralleli, esplorati senza pregiudizi e convenzioni, dove si mettono in discussione le certezze e ci si confronta con l’inspiegabile.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
RTI spa
Frequenza:
Monthly
Leggi di più
COMPRA NUMERO
2,50 €(VAT inclusa)
ABBONATI
24,99 €(VAT inclusa)
12 Numeri

in questo numero

2 minuti
un mondo nuovo

di Riccardo Fil Diciamoci la verità: quando ci siamo salutati qui l’ultima volta, nessuno avrebbe potuto immaginare che la situazione, in Italia e nel mondo, sarebbe precipitata a tal punto e così in fretta. Certo, avevamo persino dedicato la storia di copertina alla Grande Paura provocata dalle pandemie nella storia dell’umanità, ma nessuno era in grado di prevedere che il coronavirus avrebbe fatto piazza pulita delle nostre certezze e delle nostre esistenze. Sono passate soltanto poche settimane, e qualcosa è cambiato per sempre. L’importante però è guardare in avanti, trarre insegnamento per quanto possibile da questo tsunami che ci ha travolto (per quanto mi riguarda avrò ancora più rispetto per la natura e per gli animali e combatterò la mia battaglia di sempre contro le fake news che mai come in…

2 minuti
un amore travagliato

Con i miei articoli, finora, abbiamo viaggiato per il mondo raccontando le vicende legate a luoghi e a presunti fenomeni paranormali di molti Paesi. In questa occasione, invece, ho deciso di stare entro i confini nazionali e trattare dei presunti fenomeni paranormali legati a un luogo nostrano. Mi trovo a Biandronno, vicino a Varese, non lontano da dove opera l’Italian Ghost Hunters League. Qui sorge Villa Borghi, una sfarzosa villa ottocentesca. I Borghi erano una famiglia nobile cremonese che promosse lo sviluppo industriale tessile, e non solo, nella provincia di Varese. La dimora fu voluta dalla famiglia per il rampollo del casato, Luigi, noto imprenditore nel settore manifatturiero sin dagli inizi dell’Ottocento. L’industriale si trovava a Manchester per studiare e aggiornarsi sul funzionamento delle macchine a vapore applicate alla lavorazione…

2 minuti
segnali da altri mondi

Dopo anni di silenzio, sono tornati i fast radio bursts, brevi impulsi di onde radio della durata di pochi millisecondi provenienti dallo spazio. A volte si presentano singolarmente, altre, invece, si ripetono nel tempo secondo schemi temporali regolari, portando a non escludere un’origine artificiale. Questo è quanto osservato di recente dal Telescopio CHIME (Canadian Hydrogen Intensity Mapping Experiment), il quale ha notato la periodica ripetizione di uno o due impulsi radio ogni ora per quattro giorni seguiti da un silenzio di dodici giorni. Si è ipotizzato che si possa trattare di un fenomeno naturale originato dal moto orbitale di un sistema binario oppure dall’interazione tra una stella di neutroni e una stella giovane, con emissione di raggi x e gamma sempre in un sistema binario. L’origine artificiale non viene esclusa…

2 minuti
la strage di via caravaggio

Trenta ottobre 1975. Napoli. Notte. Le luci dei lampioni illuminano via Michelangelo da Caravaggio, una strada del quartiere Fuorigrotta, popolata da famiglie della media borghesia che si apprestano a consumare la cena. In un signorile condominio del tranquillo sobborgo, tra le mura di un appartamento al quarto piano del civico 78, si sta consumando uno dei più efferati massacri nella storia dei cold case italiani. Il misterioso killer mette in opera la sua azione spietata con lucida freddezza. Con un oggetto contundente, che non verrà mai identificato, si sposta tra studio, cucina e camera da letto, dove colpisce mortalmente prima Domenico Santangelo, 54 anni, rappresentante di vendita ed ex capitano di lungo corso, poi la sua seconda moglie Gemma Cenname, 50 anni, ostetrica, e infine la figlia di lui, Angela Santangelo, 19…

2 minuti
un lander verso titano

Ilrobot, sofisticatissimo, che partirà nel 2026, sarà molto diverso dai predecessori che hanno solcato i polverosi terreni del Pianeta Rosso. Sarà un drone-lander, un ibrido di tre metri con otto rotori, in grado di coprire discrete distanze in tempi molto brevi. Titano possiede un settimo della gravità terrestre, e questo faciliterà gli spostamenti, che saranno simili a dei balzi. Questa grande luna incuriosisce i ricercatori per diversi aspetti interessanti, emersi precedentemente; uno riguarda i laghi di idrocarburi nelle calotte polari. Dragonfly sarà dotato di molti strumenti, che approfondiranno lo studio della composizione chimica sia del suolo che dell’atmosfera. Situazione, peraltro, molto similare alla condizione di quando si formò la Terra, eccetto che per i parametri della temperatura, molto bassa su Titano, intorno ai-179 °C (a-182 il metano raggiunge il punto triplo…

14 minuti
fenomenologia del serial killer

Iltermine serial killer è entrato da tempo nel linguaggio comune e necessita di poche spiegazioni. La stessa traduzione italiana, omicida seriale, rende perfettamente l’idea base di riferimento: l’uccisione di due o più soggetti compiuta in momenti separati. L’intervallo di tempo tra gli eventi criminali corrisponde al periodo di «raffreddamento emozionale », di durata variabile (giorni, mesi o anni), durante il quale l’impulso a uccidere sembra spento, per poi ricomparire simile nella spinta motivazionale e nelle modalità operative. Il rituale messo in atto suggerisce che si tratti di un regolamento di conti rispetto a episodi successi nel passato, compiuto su persone sconosciute: è proprio quest’ultimo dettaglio a confermare che le vittime sono solo degli schermi su cui rovesciare il rancore accumulato, che ogni tanto esplode e si placa solo dopo aver…