RTI spa

Scienza
Mistero Magazine

Mistero Magazine Giugno 2020

Nato dal successo della storica trasmissione di Italia 1, Mistero Magazine ti svela l’altra faccia della realtà, spingendosi laddove le altre riviste non osano. Una porta di accesso a tanti mondi paralleli, esplorati senza pregiudizi e convenzioni, dove si mettono in discussione le certezze e ci si confronta con l’inspiegabile.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
RTI spa
Frequenza:
Monthly
Leggi di più
COMPRA NUMERO
2,50 €(VAT inclusa)
ABBONATI
24,99 €(VAT inclusa)
12 Numeri

in questo numero

2 minuti
la nostra prima estate in fase 2

Sono passate soltanto poche settimane dalla prima emergenza planetaria della nostra vita e da tutta una serie di “prime volte” di cui avremmo volentieri continuato a ignorare l’esistenza, dalle “zone rosse” al “lockdown”. E chi pensava che, dopo tutto questo, l’umanità sarebbe stata più buona e gentile, si illudeva. L’ha rilevato con la consueta acutezza la grande giornalista Natalia Aspesi, intervistata in piena pandemia: «Non cambierà niente, tutto tornerà come prima, anzi saremo ancora più cattivi». Purtroppo è così. Due episodi mi hanno molto colpito in questi ultimi giorni, solo apparentemente lontani l’uno dall’altro: la terribile e immotivata scarica di odio social che ha investito la povera Silvia Romano, liberata dopo 18 mesi di prigionia; e l’incendio doloso a causa del quale 2 milioni di api di un apicoltore in…

2 minuti
il camposanto delle leggende

La Recoleta è un quartiere di Buenos Aires che prende il nome dal convento dei padri Recoletos (letteralmente: «Raccolti»), membri dell’ordine francescano che si stabilirono nella zona agli inizi del XVIII secolo. Qui fondarono un convento e una chiesa dedicata alla Madonna del Pilar con vicino il cimitero. La necropoli non è famosa solo per le sepolture celebri, ma anche per le sue storie di spiriti. Sono tre le anime viste aggirarsi all’interno del sepolcreto: il custode, Rufina Cambaceres e Luz María García Velloso. La storia narra che il guardiano, tale David Alleno, immigrò nel 1881 dall’Italia e iniziò a lavorare qui nel 1910. Fin dal suo primo giorno di lavoro, decise che una volta deceduto avrebbe voluto essere sepolto lì. Con i soldi che aveva messo da parte si…

2 minuti
contagio alieno

Negli ultimi mesi il tema “virus” è venuto sfortunatamente alla ribalta per via della pandemia del Covid-19. In questo clima anche la tematica ufologica ha ricevuto una lettura connessa all’ambito virale. Uno studioso di lingua spagnola, José Antonio Caravaca, ha infatti affermato come gli UFO sembrino comportarsi come un sistema individuale di espressione di una dimensione cognitiva sconosciuta con un ampio grado di contagio, come appunto una sorta di virus, colpendo e “infettando” solo alcuni specifici soggetti e diffondendosi rapidamente in tutto il mondo in maniera inspiegabile. Per quanto le apparizioni UFO si verifichino ovunque nel mondo (proprio come le malattie), esse si sviluppano in modo personalizzato (soggettivo) in ciascun individuo, come se si “adattassero” al retroterra del soggetto e ai suoi unici fattori sociali e culturali, pur mantenendo una struttura…

2 minuti
la ragazza del lago

Una notte silenziosa di metà estate, una casa isolata, una donna sola. Sembrano gli elementi essenziali per una trama da slasher movie: un maniaco omicida che irrompe nella stanza, una giovane ragazza distesa sul letto, seminuda, la luce della luna riflessa sulla lama affilata, due passi convulsi, un singulto, colpi rapidi e letali che si abbattono sulla vittima. Però questo non è un film horror, ma la storia del tragico omicidio di Laura Bigoni, una ragazza milanese di 23 anni, bella, alta, mora. È la notte tra il 31 luglio e il 1° agosto 1993. Laura ritorna a casa dopo aver passato la serata in una discoteca di Clusone, piccolo paese del bergamasco, nei pressi del Lago d’Iseo, dove trascorre le vacanze. Un ragazzo conosciuto in discoteca e con cui…

2 minuti
la nuova luna (temporanea)

La mini luna che ci orbita intorno potrebbe essere un asteroide avvicinatosi troppo al nostro pianeta. Il suo nome scientifico è 2020 CD3, ed è stato catturato proprio grazie alla forza di gravità terrestre, entrando così a far parte del sistema Terra-Luna. La nuova luna, classificata come TCO, ovvero Temporarily Captured Object (Oggetto Catturato Temporaneamente), non ci farà compagnia ancora per molto: infatti rimarrà solo per un breve periodo, per poi allontanarsi definitivamente e tornare nello spazio profondo. Le dimensioni di 2020 CD3 ricordano quelle di una piccola utilitaria: 1,9 per 3,5 metri. Il suo periodo di rivoluzione è di 47 giorni, la sua orbita ellittica non è stabile. Questi eventi si verificano perché lo spazio intorno alla Terra è molto affollato. La Nasa ha stimato la presenza di circa 22…

14 minuti
web delle nostre brame prima puntata

‘Mai nella storia dell’uomo il salto tecnologico evolutivo ha avuto effetti così importanti, tanto da introdurre strumenti divenuti indispensabili’ Click! All’improvviso, e senza nessun motivo, internet non funziona più: in nessuna parte del mondo e su nessun palmo di mano. Sfioramenti e click paralizzati. Proviamo per un attimo a immaginare questa scena, e che cosa potrebbe succedere nella vita di ognuno di noi, e soprattutto nella nostra psiche: le nostre connessioni sospese e le nostre comunicazioni spezzate. Proprio questi due termini, connessioni e comunicazioni, sono diventati sempre più importanti, ma se ci pensiamo bene siamo abituati ad associarli a qualcosa di intangibile e impalpabile. Invece in origine, non più tardi di venti anni fa, la loro pronuncia rimandava a qualcosa di concreto: la connessione riguardava un legame fisico e tangibile, mentre…