SCOPRILIBRERIA
searchclose
shopping_cart_outlined
exit_to_app
category_outlined / Lifestyle femminile
Vanity Fair ItaliaVanity Fair Italia

Vanity Fair Italia 19 maggio 2019

Vanity Fair è una vetrina infinita per i tuoi interessi che ogni settimana ti appassiona, ti diverte e ti informa su tutto quello che ti piace: avvenimenti e personaggi che contano, moda, bellezza, benessere, musica, libri, arte, cinema.

Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Edizioni Condé Nast S.p.A.
Leggi di piùkeyboard_arrow_down
COMPRA NUMERO
1,09 €(Incl. tax)
ABBONATI
19,99 €(Incl. tax)
25 Numeri

IN QUESTO NUMERO

access_time3 minuti
o come onde

Avevamo noleggiato una barca a motore. Durante una vacanza, a Creta. Siamo usciti dal golfo dirigendoci al largo. All’inizio l’acqua era placida, ma di colpo ha preso a soffare un forte vento da est. Ondate alte come un palazzo di tre piani ci allontanavano sempre più dalla spiaggia. Non esagero. Mai viste onde del genere. Forse giusto nel film Un mercoledì da leoni. L’hai visto? Alla fine uno dei surfisti muore, vero? Avevamo la sensazione che la nostra barca fosse un guscio di noce. In balia delle onde. Ho controllato che tutti i salvagente dei bambini fossero legati a dovere. La piccola ha cominciato a piangere. Lacrime silenziose. Un’angoscia. Mio marito Ronen cercava di fronteggiare le onde con un’andatura di bolina. Gliel’aveva spiegato l’istruttore prima che partissimo. Di non affrontare le onde frontalmente.…

access_time1 minuti
slalom nel blu

Che cosa ci fa una sciatrice sott’acqua? Federica Brignone, 28 anni, bronzo in gigante all’Olimpiade 2018, è ambassador di One Ocean Foundation che, con Audi Italia, promuove la tutela degli oceani. La campionessa, qui ritratta da Giuseppe La Spada per il progetto Traiettorie Liquide, sensibilizza ai danni provocati dalla plastica su flora, fauna e tutti noi. Al suo fianco la mascotte Blue, un delfino di peluche realizzato con materiali ecosostenibili (si compra in edicola per sostenere la causa) che porterà il messaggio anche a bambini e famiglie.…

access_time2 minuti
pena di morte

E anche stavolta la pesca è miracolosa: dalla babilonia della bancarella spunta il gioiello. Si intitola La pena di morte, gli autori sono Albert Camus e Arthur Koestler. Non avevo idea che il libriccino esistesse. Faccio una piccola ricerca e direi che in Italia non è pubblicato dal 1981, l’anno in cui la Francia abolì il patibolo. Tocca raccontare come andò, a beneficio di quei somarelli per i quali i politici hanno il dovere di ascoltare il popolo e fare quanto il popolo desidera. François Mitterrand era candidato all’Eliseo e promise, in caso di vittoria, la cancellazione della pena capitale. I consiglieri gli davano del matto, poiché all’incirca sei francesi su dieci erano contenti che la loro ghigliottina fosse sempre ben oliata. Mitterrand si impuntò: le idee per essere giuste…

access_time3 minuti
vanity fair

Direttore Responsabile SIMONE MARCHETTI Vicedirettore MALCOM PAGANI Direttore Eventi e Progetti Speciali CRISTINA LUCCHINI Creative Director MASSIMO PITIS Design Director FEDERICA MARZIALE IADEVAIA (PITIS E ASSOCIATI) Fashion Managing Director PAOLA VENTIMIGLIA Fashion Creative Director SARAH GRITTINI Photo Editor STEFANO CARMINATI Art Director ELISA ARDENI Art Director (Allegati e Progetti Speciali) ALBERTO PEJRANO Caporedattore Centrale MARIO MANGIAGALLI Uffcio Centrale ELEONORA PLATANIA Caporedattore, MARINA CAPPA Vice Caporedattore, LAURA PEZZINO (Libri) Caposervizio Attualità SILVIA NUCINI (Storie) Caporedattore, SILVIA BOMBINO (Presente e Spy) Vice Caporedattore, ANNA MAZZOTTI Caposervizio, NINA VERDELLI Inviato ENRICA BROCARDO Moda PAOLA SALTARI Vice Caporedattore, ILARIA CHIAVACCI Bellezza VALENTINA DEBERNARDI Caposervizio, ROSSELLA FIORE Vice Caposervizio Varietà VALENTINA COLOSIMO (Spettacoli) Vice Caposervizio, LAURA FIENGO (Viaggi e Lifestyle) Caposervizio Casting GISELLA GENNA Collaboratore Immagine ANDREA ANNARATONE, SARA CERVO, ALICE CROSE, MARISA ZANATTA Reparto Artistico BRUNO BRUNELLO Responsabile di Produzione, TERESA MARRA Caposervizio, DANIELA SESENNA Vice Caposervizio, ANDREA BRINDISI, MARIANNA CISTERNINO, MASSIMO CORRADINI, ENZA PICCICUTO VanityFair.it…

access_time2 minuti
sparatoria a napoli, bombe su gaza

1. È NATO «BABY SUSSEX» Il 6 maggio la duchessa del Sussex Meghan Markle ha iniziato il travaglio e, ad annunciarlo, è stato il marito Harry. Più tardi, nel primo pomeriggio, è stata annunciata da Buckingham Palace la nascita del bambino, un maschio di 3 chili e 300 grammi. Meghan, che compirà 38 anni il 4 agosto, ha dato alla luce il settimo erede in linea di successione al trono, dopo nonno Carlo, zio William, papà Harry e i cuginetti George, Charlotte e Louis. Harry e Meghan sul loro profilo Instagram «Sussex Royal» si sono definiti «overjoyed», ossia «pazzi di gioia». 2. È SCATTATA LA TREGUA Si è riaccesa la violenza tra l’esercito israeliano e i gruppi armati della Striscia di Gaza e il bilancio è di 4 israeliani morti dopo circa 700…

access_time3 minuti
cara pillola, non basti da sola

Agisce rapidamente e i suoi effetti durano fino a un mese, ma può causare capogiri e svenimenti. Da vertigine è anche il prezzo: 34 mila dollari per un singolo trattamento. Si chiama Zulresso, ed è il primo farmaco per trattare la depressione post parto a essere approvato dalla Food and Drug Administration americana. A causa degli effetti collaterali la paziente deve essere ricoverata in ospedale, dove per 60 ore consecutive assume la medicina per endovenosa. Funziona? Senza dubbio: in alcuni test i sintomi depressivi si riducono fino a due terzi. Molti, però, fanno notare che un calo notevole (addirittura della metà) è stato registrato anche nelle pazienti a cui è stato dato un semplice placebo. Viene quindi da chiedersi se, ancora più che da un antidepressivo, tante madri non trarrebbero beneficio…

help