ZINIO logo
ESPLORALA MIA LIBRERIA
Casa e Giardino
Ville & Casali

Ville & Casali

Gennaio 2021

Dal 1990 Ville&Casali è la prima rivista di arredamento, di Country Living e di immobili di prestigio. Ogni mese, Ville&Casali sceglie le più belle abitazioni, in Italia e nel mondo, e le propone ai suoi lettori. Ville&Casali aiuta il lettore a realizzare il sogno di abitare in campagna, in città, al mare e in montagna con un ampio ventaglio di idee di arredo, restauro e di progettazione degli interni e del giardino. Inoltre, una vetrina di annunci immobiliari offre le diverse opportunità di immobili di prestigio in vendita in Italia e all’estero.

Leggi di più
Paese:
Italy
Lingua:
Italian
Editore:
Edizioni Morelli srl
Frequenza:
Monthly
COMPRA NUMERO
3,98 €(VAT inclusa)
ABBONATI
21,99 €(VAT inclusa)
12 Numeri

in questo numero

2 minuti
“la riscoperta del design anni ‘70”

«Quando noi usavamo il vocabolo ‘design’ lo facevamo con rispetto profondo perché si nominava un nuovo modo di pensa re e d i costruire», diceva nel 1973 l’architetto Osvaldo Borsani. Oggi il design è il valore aggiunto di qualsia si prodotto, ciò che dà emozioni al l’arredamento di una casa. L’abitazione moderna è diventata un luogo di sentimenti, in cui gli interior decorator fanno ricorso agli arredi iconici del recente passato, come per esempio quelli degli anni Settanta, oggi tornati di moda. A quel decennio in cui si sviluppò lo stile Memphis, nome ripreso dalla celebre canzone di Bob Dylan, si è in par te ispirata l ’ interior designer Claudia Pellizzari per un attico sul Lago di Garda che Ville &Casali pubblica in questo numero. In un attico a…

2 minuti
‹ letture ›

DESIGN D’ISPIRAZIONE PER APPASSIONATI DI INTERNI Le influenze distintive di Houston, città natale degli autori, dall'architettura di John Staub alle trame e alle tavolozze dei colori dei ranch del Texas e ai paesaggi della futuristica NASA, si manifestano nelle scelte di design. Sandra Lucas e Sarah Eilers mostrano come progettare case invitanti e versatili, toccando temi come proporzioni, colore e luce. Lo fanno presentando diverse case, tra cui un comodo compound sciistico per famiglie nello Utah caratterizzato da travi di legno e rivestimenti personalizzati di camini con acciaio forgiato, un incantevole progetto ad Houston e un altro sulla spiaggia dell’Oceano. EXPRESSIVE INTERIORS. DESIGNING AN INVITING HOME, DI SANDRA LUCAS E SARAH EILERS. RIZZOLI USA 240 PP. 38 EURO. ALIMENTARE IL CERVELLO COME POTENZIARE LA MEMORIA Davvero è possibile che ciò che mangiamo influenzi non solo…

4 minuti
passeggiare per roma sulle orme del caravaggio

In attesa della riapertura di mostre e musei, è possibile vivere la meraviglia dell’arte disseminata nelle nostre città. Il percorso immaginario di Caravaggio a Roma è un esempio eloquente di quante opere ci siano da (ri) scoprire in queste settimane. Le tracce della vita del Merisi (la cui parabola è stata paragonata recentemente da Vittorio Sgarbi a quella di Maradona) sono presenti in una buona parte della Capitale. Poco dopo il suo arrivo a Roma, Caravaggio venne ricoverato nel complesso della Chiesa di Santa Maria della Consolazione al Foro Romano, nell’ospedale poi abbattuto. In uno degli edifici del Lungotevere Tor di Nona, che comincia da Ponte Sant’Angelo, si trovavano le carceri in uso fra il XV e il XVII secolo, dove il Merisi fu recluso più di una volta a…

2 minuti
il tocco femminile di monica armani

Di sangue trentino, Monica Armani ama la cura del dettaglio, uno dei tratti distintivi del suo stile, affinata grazie all’esperienza con il padre Marcello che le ha trasmesso l’inarrestabile passione per la ricerca e la messa a punto del progetto: nessun dettaglio è troppo piccolo per non essere importante. Grazie al suo team affiatato, spazia su progetti di industrial design, architettura e interior decoration per le maggiori aziende internazionali tra cui Tribù, Kff, Ovs, Ferrari, Snaidero, Luceplan, Gallotti Radice, Boffi e altre. Una designer donna? “Non so se il progetto sia ‘donna’: alle volte il segno, l’intuizione femminile sono speciali. – racconta Monica a Ville&Casali. Condivido che l’industrial design, grazie allo sviluppo tecnico che implica, parli perlopiù al maschile. Può accadere che, nello sviluppo di un’idea, si perda la valenza…

3 minuti
l’arte sfugge al lockdown

Il mondo delle aste torna “in presenza” e si prepara a un 2021 in ripresa, dopo un anno segnato dalla pandemia che ha accelerato un processo già in atto da tempo: acquistare l’arte e il design online, tra piattaforme e nuove app. Lo scorso luglio, per esempio, hanno fatto scalpore i risultati di Christie’s con il format online “One: a Global Sale of the 20th Century”, un’asta trasmessa in live streaming da Hong Kong, Parigi, Londra e New York che ha riproposto un secolo di arte con qualche incursione nel design: quasi 80mila persone collegate, il 94% dei lotti venduti, oltre 373 milioni di euro il risultato globale delle vendite. L’asta si è svolta online, ma alcuni bidders (offerenti) e addetti ai telefoni hanno presenziato dove possibile, in un format…

4 minuti
il colore della castagna

Tonalità naturale e morbida, il marrone, così per come lo conosciamo è una sfumatura molto utilizzata e amata tanto dall’universo della moda quanto dal mondo dell’arredo. Declinato più che nelle sue diverse sfumature, nei suoi tanti nomi: color talpa, color argilla, tabacco, cioccolato, mogano, o Iced Coffee… come lo definisce Pantone in una delle sue tonalità più vicine al marrone tradizionale, è una gradazione scura di beige rassicurante e semplice da accostare e abbinare ad altri colori. Una tinta interessante e decisamente versatile che però, nel tempo, ha proprio avuto nel nome una sorta di limite. Michel Pastoureau ne ‘I colori del nostro tempo’ Ponte alle Grazie, Milano 2010, ne parla in questi termini: «In francese l’aggettivo marrone, derivato nel XVIII secolo dal nome di un frutto, una grossa castagna,…