TRAVEL & SPA Settembre 2020

Una guida raffinata ai resort più esclusivi, alle spiagge più belle e alle destinazioni più affascinanti. Un giornale emozionale, di forte impatto estetico, visivo e fotografico, con una qualità editoriale ineccepibile, destinato ad un pubblico esigente, amante della lettura e abituato ad avere sempre il meglio. TRAVEL & SPA is the first bilingual Italian-English travel, wellness and lifestyle digital magazine. A refined guide to the most exclusive resorts, the most beautiful beaches, the most fascinating destinations and the most up-to-date lifestyles. An emotional magazine, with a strong aesthetic, visual and photographic impact, with an impeccable editorial quality, intended for a demanding audience, who loves reading and is used to always have the best.

:
Italy
言語:
Italian
出版社:
RS Planner s.r.l.
刊行頻度:
Quarterly
¥453
¥1,944
4 号

この号

2
un’italia segreta tutta da scoprire

paolo.sisti@rspmedia.it C’è un’Italia lontana dalla folla e dalle mete più famose e blasonate, un eden sconosciuto e appartato che nulla ha da invidiare ai gioielli che hanno reso il nostro bel Paese rinomato nel mondo, meta d’elezione prescelta e celebrata da moltissimi viaggiatori. Per svelarvi queste preziose “chicche” nascoste abbiamo selezionato, con l’aiuto di Relais & Châteaux, alcuni luoghi magici accomunati da due caratteristiche peculiari: tanto straordinariamente belli quanto incredibilmente poco conosciuti. Da questo lavoro di ricerca è nato lo speciale Italia Segreta, un percorso - anche fotografico - alla scoperta di quattro relais del tutto particolari dove ritrovare se stessi lontano dal rumore e dalla folla, assaporando il piacere dell’Italia più autentica e affascinante. Ma non è tutto: assieme a Relais & Châteaux abbiamo percorso anche (guidati da Ernesto e Alfonso Iaccarino, anime…

f0007-01
3
il respiro dell’arte contemporanea attraversa l’italia

Viaggiare seguendo le orme dell’arte non significa esclusivamente raggiungere le mete storiche che rendono l’Italia famosa nel mondo: il nostro paese è pieno di piccoli borghi, preziosi come pietre rare ma sconosciuti ai più. Fondazione Elpis e Galleria Continua lo sanno bene e anche per questo il 12 e il 13 settembre inaugura un progetto che li ha visti collaborare: la prima edizione di Una boccata d’arte. In questo 2020 complicato venti artisti (tra cui alcune coppie di artisti) stanno realizzando delle opere site specific per venti diversi borghi, uno per ciascuna delle venti regioni italiane. Tutti i lavori saranno frui-bili all’aria aperta, quindi in sicurezza, per un mese. L’obiettivo è favorire il turismo di prossimità, l’incontro fra collezionisti e appassionati d’arte e la promozione di località che spandono emozioni. C’è…

f0012-01
1
500 scatti da cui non tornare

C’è la Grecia e ci sono le Isole greche. L’obiettivo di Marco Casiraghi ci permette di visitarle con rispetto: il suo è un libro per chi non si accontenta dei consueti itinerari turistici e desidera penetrare la dimensione ancestrale di un mondo che obbedisce al ritmo della natura. L’occhio ci conduce infatti non soltanto lungo le strade, le coste e gli scorci abbaglianti di calce. Oltrepassa il cobalto delle porte e incontra l’intimità delle case tradizionali, gli abitanti, i loro manufatti e le foto di famiglia. Le otto rotte tematiche ci accompagnano nella chora, la località principale di ogni isola, che cambia pelle con l’alternanza delle stagioni, ma dove mai mancano i pope e le anziane donne intente a filare la lana. Una sosta per accedere alle taverne, alle ouzerie, ai…

f0016-02
1
un viaggio in potenza

Nel 1946 Samuel Beckett scrisse il suo primo romanzo in lingua francese (il quarto in assoluto), Mercier e Camier, pubblicato solo nel 1970. Un rifiuto editoriale e il fatto di considerare l’opera un esercizio di stile lo fecero desistere per decenni. In effetti lo scrittore si concesse alcuni calembour in questa sorta di ibrido fra narrativa e pièce teatrale dalla trama evanescente. Una coppia di amici si propone di iniziare un viaggio, tuttavia i loro incontri e i loro dialoghi, straniati e stranianti, finiscono per rinviare continuamente la partenza. I due tornano sempre alla loro città, forse Dublino, piovosa e abitata da figure la cui personalità ci resta oscura. Sorprendenti i capitoli che riassumono i precedenti schematicamente. Innovatore in letteratura, nonché esponente del Teatro dell’assurdo, Beckett in questo romanzo, che nel…

f0016-01
1
frecass e vita del mè milan

Tra mezzo secolo i giovani potrebbero conoscere pandemie e lockdown non per esperienza diretta (speriamolo) ma attraverso il racconto di chi li ha vissuti. Forse leggeranno questa antologia ebook, e coglieranno dalle parole di chi nel 2020 viveva a Milano, la città che non ha requie, come la diffusione del Coronavirus abbia determinato un prima e un dopo. Una spaccatura evidente anche nel racconto della curatrice, Annarita Briganti. Ventidue penne (tra cui scrittori e giornalisti) scrivono a Milano in pieno lockdown, molti le si rivolgono come a un amante, per quanto affiorino anche sentimenti conflittuali. Milanesi doc, milanesi non milanesi, meneghini mezzosangue, ciascuno infine riconoscente verso lo spirito metropolitano che offre una possibilità a chiunque abbia un sogno e intenda realizzarlo. Contributi, tra gli altri, di Piero Colaprico, Nicoletta Sipos,…

f0017-02
1
la congiunzione perfetta tra natura e cultura

“Non v’è nulla che possa meglio guarire l’anima e lo spirito dell’essere umano e ricondurlo all’equilibrio che il contatto con la natura verdeggiante e in fiore, da un lato, e l’immensità del cielo, dall’altro”. L’analista junghiana Ruth Ammann ci fa accedere alla lettura attraverso una porta vista in sogno. Essa ci conduce in uno spazio intermedio che potremmo intendere come il giardino dell’anima, o come l’anima del giardino (del resto già Aristotele asseriva che le piante hanno anche un’anima, non umana ma vegetale). Chi cura un proprio giardino, o un orto, avvertirà risonanze e stimoli nelle affermazioni dell’autrice, arricchite da citazioni mitiche, da ricordi personali e da frammenti letterari, inclusa la quinta novella del nostro Decameron. Chi ancora non ha questa fortuna vorrà iniziare a occuparsene e realizzare con le proprie…

f0017-01