ZINIO logo
EXPLOREMY LIBRARY
Marie Claire Italia

Marie Claire Italia

Maggio - Giugno 2021
Add to favorites

Quando l'eleganza è di moda. Una delle più qualificate riviste internazionali. Moda da sogno, shopping irrinunciabile, bellezza e benessere. Approfondimenti di attualità e interviste esclusive. Marie Claire da oltre 25 anni racconta le donne e le loro passioni con uno stile unico e inconfondibile

Read More
Country:
Italy
Language:
Italian
Publisher:
HMC IITALIA SRL
Frequency:
Monthly
SUBSCRIBE
$17.34
12 Issues

in this issue

2 min.
editoriale

La tua casa non è dove sei nato. Casa è dove cessano tutti i tuoi tentativi di fuga. Nagib Mahfuz Rifugio e protezione, ma anche più o meno confortevole reclusione. La casa è stata centrale nell’anno più strano delle nostre vite. Che cosa sentiamo casa, tuttavia, è una questione diversa. Per me lo è stata una tenda in Africa, dove il contatto con la natura mi dava la pace che cercavo. Ma da lì sono fuggita ancora, e dopo tanti viaggi una casa l’ho trovata. Abbiamo iniziato questo numero concentrandoci sul concetto di mobilità. Contraddizione, direte, viste le restrizioni del momento. In realtà siamo mobili anche connettendoci e socializzando in modo virtuale. Là fuori però c’è un mondo che si muove sempre davvero. Per questo vi raccontiamo storie di donne che migrano. Sono…

3 min.
scriviamoci

LA SAGGEZZA DELLA CAMPAGNA Cara Antonella, il tuo ultimo editoriale mi ha ispirato tanti pensieri. Mio nonno agricoltore dell’alto Lazio ne ha piantati tanti di alberi in vita sua e non solo alberi, ma solamente ora che sono grande mi rendo conto del privilegio che ho avuto passando tanto tempo in campagna. Mia nonna, sua moglie, era davvero una donna moderna senza saperlo, lavorava nei campi, gestiva le mucche, le galline, era una eccellente massaia e una nonna amorevole e davvero faceva la raccolta differenziata, di certo aveva nel dna quel riciclo di cui tanto si parla in maniera a volte un po’ troppo chic. La verità della terra insegna molto, regala tutto quello di cui si ha bisogno, di cui è fatta la vita: la bellezza dei paesaggi, la fatica…

3 min.
grazie a te, che a lasciare non eri riuscito, sono riuscita a lasciare io. ho sbagliato?

Questa mattina sono andata via senza salutarti , dormivi e mi sembravi finalmente al sicuro. La preoccupazione, appena esco da casa tua, è sempre la stessa: e se fosse l’ultima volta che noi...? Hai perso la dimensione del tempo, le tue estati sono piene di inverni, di notte cerchi la luce del sole... Mentre il buio s’ingoia noi figli, i nipoti, quello che hai mangiato. Hai dimenticato il mio nome. Di colpo, però, come lampi, arrivano ricordi chiari, lucidi. Scopro qualche piccolo, per me comunque gigante, particolare della tua vita di bambino, di ragazzo... «Non preoccuparti, c’è papà», mi soffiavi la sera, quando scivolavi nella mia camera per darmi la buonanotte. E adesso che vorrei essere io a dirtelo - non preoccuparti papà - tu non puoi ascoltarmi e dondoli su…

3 min.
tutto cambia, ma non le madri, la nostra scorciatoia per riscoprire il "come una volta"

L’importante, in questi tempi sciagurati, è non perdere di vista i dettagli. È in arrivo il compleanno di mia madre. Non sono nella città in cui vive e decido di tornare in tempo per brindare con lei nel giorno dell’anniversario. Le telefono. «Io passerei da te domani per gli auguri. Hai una bottiglia in fresco?». «Sì, tu porta però le patatine... io non so dove si comprano». Prima reazione. Dice così perché non le va di andare al supermercato. Seconda. Il vero messaggio che deve arrivare è: lei non mangia porcherie e tanto meno mi ha insegnato a mangiarle. Come potrebbe, se non sa dove trovarle... Mentre ancora scuoto la testa, mi dico: ma certo, che cosa dovevo aspettarmi? È mia mamma, non molla; a costo di sembrare svampita o snob, si avvinghia a…

3 min.
la commedia perfetta è anche in streaming, ma il cinema-cinema è solo in sala

Non so voi, ma nell’ultimo anno io sono andata a letto sempre più tardi. Tirar mattina davanti alla tivù a rivedere le sette stagioni di West Wing è stata una pacchia, e anche tutte quelle notti colorate da film e da serie. Poi qualcosa si è rotto: perché oggi mi sento così rintronata, perché neanche ricordo cos’ho guardato fino alle 3 e sono di pessimo umore? «Il nostro unico competitor è il sonno», ha detto Reed Hastings, il Ceo di Netflix. Mica vero. Per me l’unico competitor di tutti i vari canali streaming non è il sonno bensì l’anestesia che ti prepara al sonno, e dunque al risveglio. Più si sono moltiplicati i mesi di clausura, più il mio corpo e i miei neuroni hanno avuto sempre più bisogno di…

3 min.
nft di un’opera d’arte digitale: una rivoluzione? rispondono due esperte di cultura e tecnologia

Per la prima volta Christie’s ha battuto all’asta un post di Instagram, per quasi 70milioni di dollari. Il meme di un gattino ha realizzato 600mila dollari. Si tratta di opere d’arte virtuali, di cui non puoi fruire in modo tradizionale, ma che possiedi autenticate da un Not Fungible Token (NFT), cioè una sorta di gettone le cui informazioni sono registrate in un archivio pubblico e immutabile, la blockchain. Questi gettoni si prestano a contenere tutto quello che riguarda i beni collezionabili. Chi possiede un NFT di un’opera d’arte possiede l’originale ed è l’unico che può rivenderlo. Si crea così un mercato slegato dalle logiche consuete di costruzione del valore dell’opera d’arte e di conseguenza anche del suo prezzo. È una forma d’arte altamente speculativa, niente che non abbiamo visto dagli…